Text Size
Lunedì, Luglio 16, 2018
Scienza e Futuro Invertiti i processi di invecchiamento, primi passi verso l'immortalità

Un Ufo è stato abbattuto in Israele

TEL AVIV - Un oggetto volante misterioso, apparentemente un pallone sonda senza pilota, è stato abbattuto oggi dall'aviazione israeliana nei cieli del deserto del Neghev, in prossimità del sito nucl...

Nella creazione la prima donna a essere creata non fu Eva ma Lilith

Per gli antichi ebrei Lilith era la prima moglie di Adamo (quindi precedente ad Eva), che fu ripudiata e cacciata via perché si rifiutò di obbedire al marito. Lilith è il demone femminile della reli...

La straordinaria resistenza della tela del ragno che resiste agli uragani

La resistenza delle tele intessute dai ragni ha sempre affascinato l'uomo, che ne ha cercato il segreto della robustezza nella composizione chimica della  seta. Da sola, tuttavia, questa non può spi...

L'Ufo filmato vicino al Sole che ne causa una tremenda eruzione solare

Sempre più avvistamenti vengono fatti dai satelliti che monitorano il Sole. L'ultimo avvistamento avvenuto l'1 Novembre ha però filmato una strana particolarità, infatti, come potrete vedere nel vid...

La costante alfa, Hubble e i 14 corpi rocciosi e la cometa Halley nel passato

Le leggi della fisica sono le stesse in tutto l’Universo. Fu Einstein a stabilirlo ma non tutti sono d’accordo. Come nel caso di un gruppo di ricerca che ha studiato diverse regioni lontane dell’Un...

I misteriosi macchinari giganti dell'antico Egitto

Attratto da quanto prospettato da Petrie, un altro tecnologo esperto nel settore, Cristopher Dunn, ha seguito le indagini e ha redatto, nel 1983, un articolo titolato "Macchinari avanzati nell'An...

  • Un Ufo è stato abbattuto in Israele


    Publish In: Le Prove
  • Nella creazione la prima donna a essere creata non fu Eva ma Lilith


    Publish In: Uomini e Misteri
  • La straordinaria resistenza della tela del ragno che resiste agli uragani


    Publish In: Scienza e Futuro
  • L'Ufo filmato vicino al Sole che ne causa una tremenda eruzione solare


    Publish In: Le Prove
  • La costante alfa, Hubble e i 14 corpi rocciosi e la cometa Halley nel passato


    Publish In: News Astronomia
  • I misteriosi macchinari giganti dell'antico Egitto


    Publish In: Oopart Archeomisteri

Invertiti i processi di invecchiamento, primi passi verso l'immortalità

Per la prima volta un gruppo di ricercatori del Dana-Farber Cancer Institute è riuscito a invertire parzialmente, in un gruppo di topi, i danni degenerativi correlati all'età, osservando un nuovo aumento della massa cerebrale, e di quella dei testicoli, e il recupero di funzioni mentali precedentemente deteriorate.

Il risultato, descritto in un articolo pubblicato su Nature, è stato ottenuto su topi ingegnerizzati in modo da poter controllare l'azione della telomerasi. La telomerasi è un enzima che permette la ricostituzione dei telomeri, le strutture poste alle estremità dei cromosomi che vengono via via accorciate a ogni divisione cellulare, fino ad arrivare a un punto in cui, non potendo essere più ulteriormente accorciati, bloccano la possibilità di divisione della cellula, che va così rapidamente incontro a processi di senescenza.

Nei loro esperimenti i ricercatori non hanno somministrato nuova telomerasi ai topi, ma hanno fatto in modo che venisse riattivata la telomerasi naturale.

In particolare hanno creato dei topi ingegnerizzati nei quali il gene per la telomerasi TERT fosse dotato di un "interruttore" in modo da poterla attivare e disattivare a piacere. In una prima fase della ricerca, hanno quindi disattivato questo enzima provocando un invecchiamento molto precoce nei topi. Successivamente hanno riattivato la telomerasi, osservando un notevole recupero nelle funzioni che essi avevano perso nel corso della rapida senescenza.

Le ricadute applicative dei risultati ottenuti - in primo luogo le patologie che comportano una senescenza precoce - sono comunque ancora lontane, osservano i ricercatori, dato che vi sono molti problemi da risolvere.

"Quale sia l'impatto su un normale processo di invecchiamento è una questione molto più difficile, ma è degno di nota il fatto che la perdita della telomerasi sia associata ai disturbi legati all'età e dunque la sua riattivazione potrebbe alleviare il declino dell'organismo", osserva Ronald A. DePinho, che ha diretto lo studio.

Un mese dopo la riattivazione della telomerasi, raccontano i ricercatori, la massa cerebrale era tornata ai livelli normali, erano presenti nuove cellule nervose giovani, si osservava la ricostituzione della mielina attorno a quelle in cui lo strato di quella sostanza si era assottigliato e i testicoli producevano nuove cellule spermatiche tanto da migliorare la loro fertilità.

I ricercatori sottolineano che gli animali non hanno mostrato segni dello sviluppo di tumori, un problema che peraltro necessita di un ulteriore approfondito studio in quanto proprio la costante attivazione di questo enzima chiave consente alle cellule tumorali di essere potenzialmente "immortali".

"Questa inversione senza precedenti del declino correlato all'età nel sistema nervoso centrale e in altri organi vitali per la salute del mammifero adulto giustifica l'esplorazione di strategie di ringiovanimento attraverso la telomerasi per le patologie correlate all'età", concludono i ricercatori, anche se va tenuto presente che i processi di invecchiamento, complessivamente, coinvolgono una molteplicità di meccanismi che vanno al di là e prescindono dalle funzionalità dei telomeri.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit