Text Size
Martedì, Febbraio 20, 2018
Scienza e Futuro L'agroalimentare usa la tecnologia a levitazione Maglev

Ritardi per il James Webb Telescope, Hayabusa missione compiuta e l'antimateria intrappolata per la prima volta nell' LHC

Altro che 2014: per il James Webb i costi aumentano sempre di più e la data di lancio sarà rimandata. Ora per la messa in orbita di questo telescopio, considerato il successore del vecchio telescop...

Lo studio degli anelli sulla Luna,dubbi e incertezze sull'energia oscura e la doppià velocità della pulsar PSR B0943+10

Sulla Luna c’è un enorme bacino, formatosi circa 3.8 miliardi di anni fa, caratterizzato da una forma ad anelli concentrici. Si chiama Mare Orientale, e utilizzando i dati provenienti dalla missione...

La vita dopo la morte. La straordinaria esperienza di Brian Miller

Brian Miller, 41 anni, è un camionista dell’Ohio. Mentre era intento ad aprire un contenitore, si è reso conto che c’era qualcosa che non andava. L’uomo ha immediatamente chiamato la polizia. ...

I 5 casi più clamorosi di avvistamenti Ufo avvenuti nel 2014

Il 2 luglio di ogni anno, data simbolica perché è quella del presunto crash di Roswell, si tiene una giornata dedicata agli avvistamenti Ufo nel mondo. E nell’occasione sono eletti i cinque casi più...

Il piccolo pianeta scoperto,l'incredibilie energia dei fulmini di Saturno e la galassia simile alla nostra che non dovrebbe esistere

Scoprire un nuovo pianeta mentre se ne sta studiando un altro: è quanto è successo ai ricercatori dell’Università della Florida Centrale. La loro attenzione era puntata su GJ 436b, un pianeta dell...

L'apprendimento durante il sonno? E' possibile secondo la scienza

Il sonno non consente soltanto di consolidare i ricordi di eventi vissuti durante la veglia, sma anche di formare nuove associazioni tra sensazioni acquisite con  organi di senso diversi: è questa...

  • Ritardi per il James Webb Telescope, Hayabusa missione compiuta e l'antimateria intrappolata per la prima volta nell' LHC


    Publish In: News Astronomia
  • Lo studio degli anelli sulla Luna,dubbi e incertezze sull'energia oscura e la doppià velocità della pulsar PSR B0943+10


    Publish In: News Astronomia
  • La vita dopo la morte. La straordinaria esperienza di Brian Miller


    Publish In: Uomini e Misteri
  • I 5 casi più clamorosi di avvistamenti Ufo avvenuti nel 2014


    Publish In: La Nostra Storia
  • Il piccolo pianeta scoperto,l'incredibilie energia dei fulmini di Saturno e la galassia simile alla nostra che non dovrebbe esistere


    Publish In: News Astronomia
  • L'apprendimento durante il sonno? E' possibile secondo la scienza


    Publish In: Scienza e Futuro

L'agroalimentare usa la tecnologia a levitazione Maglev

La tecnologia nota come Maglev, finora utilizzata per ridurre la resistenza all'avanzamento dei treni ad alta velocità, ha trovato un'inaspettata applicazione in campo agroalimentare

Sentendo il termine Maglev molti pensano immediatamente alla levitazione magnetica utilizzata in campo ferroviario per rendere molto bassa la resistenza all’avanzamento dei treni ad alta velocità. D’ora in poi però questa tecnica potrà essere utilizzata anche in un contesto completamente diverso: l’analisi degli alimenti nonché dell'acqua e di altre bevande.

I ricercatori della Harvard University a Cambridge, nel Massachusetts, guidati da George Whitesides descrivono sulle pagine del Journal of Agricultural and Food Chemistry, organo ufficiale dell’American Chemical Society, in che modo sia possibile utilizzare la Maglev per misurare la densità delle sostanze e ricavare così informazioni precise sulla loro composizione chimica.

La densità, per esempio, è un parametro chiave per poter determinare il contenuto di zuccheri nelle bevande gassate o la quantità di alcol in vino e birra. Allo stesso modo, consente di determinare la salinità dell’acqua destinata all’irrigazione dei campi agricoli.

Ovviamente esistono altri metodi di misurazione per arrivare agli stessi risultati ma nessuno di essi si basa su una tecnologia così semplice e a basso costo, oltre che agevole da utilizzare, come sottolineano gli autori della ricerca.

In particolare, questi ultimi descrivono nel loro lavoro uno speciale sensore utilizzato per sospendere campioni solidi o liquidi con l’aiuto di magneti. Si tratta in sostanza di un apparecchio delle dimensioni di un cubetto di ghiaccio costituito da un contenitore pieno di un apposito fluido con magneti alle estremità superiore e inferiore. All’interno di esso possono essere posti i campioni di differenti materiali: misurando la distanza verticale da essi percorsa all’interno del fluido è possibile risalire alla loro densità


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit