Text Size
Lunedì, Luglio 16, 2018
Profezie passate e future Secondo glii esperti ecco i cibi che potrebbero sopravvivere al 2012

La futura interazione tra macchina e cervello

La fantascienza cyberpunk degli anni ottanta raccontava di «impianti neurali» che connettevano il cervello a un dispositivo informatico. L’attore Keanu Reeves, protagonista di Johnny Mnemonic (1995)...

I resti delle misteriose creature scoperte in Cile

Alcuni contadini cileni di Chañaral hanno fatto una strana scoperta mentre stavano entrando in una vecchia cantina rimasta chiusa per alcuni mesi per fare dei lavori. Quando sono entrati si so...

La prima stampante 3D che crea i tessuti umani artificiali

Una stampante in 3D potrà essere utilizzata per ricreare tessuti umani artificiali capaci di sostituire le cellule danneggiate. La stampante – costruita su misura da Gabriel Villar, autore princi...

Parte ufficialmente la caccia agli "Ufo" in Brasile

Parte ufficialmente la caccia agli "Ufo" in Brasile. A fronte dei continui avvistamenti che continuano ad avvenire in diverse parti del globo alcuni governi vogliono saperne di più infatti, il go...

Nuove ipotesi sulle comete, la striscia mancante di Giove e i satelliti lanciati dal Giappone

La cometa di Halley forse apparteneva a un’altra stella. E come lei tante altre che pensavamo essere nostre. Lo sostengono dei nuovi risultati, che spiegherebbero perché il nostro sistema solare po...

La moto volante che imita quella di Guerre Stellari

Dopo quattro anni di lavoro la Aeroflex sembra davvero essere riuscita a mettere a punto un prototipo stabile. L’idea vincente è stata creare un meccanismo controllato da due barre poste all’altez...

  • La futura interazione tra macchina e cervello


    Publish In: Scienza e Futuro
  • I resti delle misteriose creature scoperte in Cile


    Publish In: Uomini e Misteri
  • La prima stampante 3D che crea i tessuti umani artificiali


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Parte ufficialmente la caccia agli "Ufo" in Brasile


    Publish In: Le Prove
  • Nuove ipotesi sulle comete, la striscia mancante di Giove e i satelliti lanciati dal Giappone


    Publish In: News Astronomia
  • La moto volante che imita quella di Guerre Stellari


    Publish In: Scienza e Futuro

Secondo glii esperti ecco i cibi che potrebbero sopravvivere al 2012

Il 2012 è alle porte... e la profezia Maya aleggia su tutti noi, lasciandoci nell'attesa - scettica - della possibilità che un evento, di natura imprecisata e di proporzioni planetarie, possa produrre una qualche radicale trasformazione dell'umanità (sia poi in senso spirituale o in altro senso... ancora non sappiamo).

Giusto in caso i Maya avessero ragione e se per caso l'evento avesse ben poco di spirituale e molto di geofisico,  ecco il consiglio da non sottovalutare visto che in quel 21 dicembre, giorno in cui è attesa la profezia, potrebbe non essere facile raggiungere il supermercato!


Ecco gli alimenti di cui far scorta... a prova di apocalisse! Sono dei cibi e alimenti adatti alla sopravvivenza perché in scatola, perché a lunghissima conservazione, perché non hanno bisogno di particolari infrastrutture elettriche per essere mantenuti. Insomma sono quello che potremmo mangiare in caso di bisogno... anche se non tutto sembra essere così invitante.

  • Carne in gelatina

Si tratta di carne gelatinosa in scatola che normalmente non mangeremmo con molto appetito. Solitamente questo tipo di cibi, carne nello specifico, ha degli ingredienti che si ripetono malgrado la marca diversa. Parti di maiale o bovino, sale, zucchero, nitrito di sodio e acqua. Almeno da questo alimento potrete garantirvi circa il 30 per cento del bisgono giornaliero di sodio.
C'è solo una piccola nota negativa: il nitrito di sodio (un conservante che uccide i batteri e mantiene il colore della carne), non è proprio un toccasana!


  • Miele

Il miele è un ottimo alimento da tenere con sé per tempi lunghi. Gli antichi faraoni egizi spesso venivano sepolti nelle tombe con dei vasetti di miele, da consumare come parte della loro vita dopo la morte.

  • Gelatina

Questo strano alimento - al tatto più che altro - è composto da pelle e ossa di mucche e maiali. Lo sapevate? E sapevate che ci sono molti cibi che contengono la gelatina? Ma quali sono gli ingredienti della gelatina? Coloranti, zucchero e aromi artificiali. Mmmh, non potendo contare forse sul cibo di Mac Donald, potrete fare affidamento su questo alimento che, senza dubbio, sopravvivrà a qualsiasi urto e si conserverà a lungo!


  • Formaggio "confezionato"

Parliamo del formaggio a fette ben confezionato e avvolto dalla plastica. Forse non resta moltissimo del formaggio nel vero senso del termine,  o meglio, diciamo che il formaggio pastorizzato in confezione deve contenere almeno il 51 per cento di formaggio, e il resto? Un mix di additivi.

  • Cibo in scatola

Questo tipo di alimenti, in scatola, potrebbero salvare la situazione in caso di difficoltà di reperimento di cibo...non solo nell'occasione tragica di una calamità naturale, ma anche se siamo in casa e il frigo è spaventosamente vuoto!  In un mondo frenetico come quello in cui viviamo talvolta capita di non fare in tempo a fare la spesa. In caso di emergenza di lunga durata questo genere di alimenti è a prova di sopravvivenza.

Ecco i cibi in scatola tra cui scegliere:


Carne
: anche se liofilizzata la carne è la migliore fonte di proteine.

Verdure: questi alimenti hanno un basso livello di acidità e possono durare a lungo, a parte i pomodori. Le verdure in scatola si possono conservare dai due ai cinque anni, in un luogo fresco e asciutto.

Pesce: il pesce ha anche un basso livello di acidità e può durare da due a cinque anni in un luogo fresco. Ricordate però, che  una volta che avete aperto la scatola, il pesce dura tre o quattro giorni in frigorifero! E senza frigorifero...? Beh, va mangiato subito!


  • Fagioli e lenticchie

I fagioli sono commestibili anche dopo 10 anni. Il trucco è quello di tenerli in un luogo fresco e asciutto.
Proteine, ferro, calorie, fibre, fibre alimentari, acido folico, vitamina B1 e minerali. Le lenticchie hanno tutto questo e di più. A fronte di una qualsiasi crisi apocalittica, affidatevi, se sopravvissuti, alle lenticchie che sono una delle fonti alimentari di base. Perfino il noto Health Magazine americano le ha selezionate come uno dei cinque alimenti più sani.

  • Carne essiccata

Se adeguatamente preparata, la carne secca congelata ha un sapore buono. Può essere anche utilizzata come ingrediente come si fa con la carne normale. La carne secca può essere utilizzata come ingrediente per la preparazione di zuppe, stufati, con gli spaghetti e la salsa. In caso di necessità, ad esempio, siete al sicuro nel vostro rifugio antiatomico per diverso tempo, la carne liofilizzata non scadrà e sarà ancora commestibile anche dopo tanti anni! Certamente, non dovrete dimenticate però l'acqua potabile; il 97% di acqua della carne viene rimosso durante il processo di liofilizzazione, avrete pertanto bisogno di reidratarla la prima della cottura.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit