Text Size
Sabato, Novembre 18, 2017
Oopart Archeomisteri Le misteriose impronte di dinosauro e di un uomo che camminavano assieme. Il caso di Paluxy River

Marte stupisce ancora, fotografata dal Mars Curiosity una vera statua...marziana

Da Rocknest, il rover Nasa Curiosity ha eseguito una serie di foto panoramiche di Marte che opportunamente assemblate hanno permesso di ottenere una successiva panoramica a 360° con una definizion...

Il futuro che ci aspetta: la telepresenza olografica in 3D

Fino a pochi anni fa, una videochiamata con una persona che sta dall'altra parte del mondo, oggi alla portata di chiunque abbia un computer e una connessione internet, poteva sembrare fantascienza...

Il progetto Orione, l'astronave a propulsione nucleare

Gli elementi pesanti come l'uranio, usati per produrre l'energia nucleare, sono delle sorgenti di energia molto concentrate. Qualche chilo di combustibile nucleare può produrre tanta energia quanta ne...

La strana forma a DNA di una nuvola fotografata in Russia

Nei pressi di Mosca in Russia è stato fotografato una strana nonchè improbabile formazione di nuvole. Di fatti sembra proprio riprodurre la classica elica di DNA. Che sia qualche tipo di messaggio a...

Come conosciamo la composizione di Stelle e Pianeti

Grazie alla spettroscopia astronomica possiamo individuare con la massima precisione quali elementi chimici si trovano in un corpo celeste. Anche a milioni di anni luce di distanza. Fu la scoperta di ...

Autopsia Aliena

Ray Santilli è noto per avere scoperto un filmato in cui si presenta una presunta autopsia di una creatura aliena. Il filmato noto come, Alien Autopsy, è stato trasmesso in tutto il mondo ad un vasto ...

  • Marte stupisce ancora, fotografata dal Mars Curiosity una vera statua...marziana


    Publish In: Le Prove
  • Il futuro che ci aspetta: la telepresenza olografica in 3D


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il progetto Orione, l'astronave a propulsione nucleare


    Publish In: Tecnologia Spaziale
  • La strana forma a DNA di una nuvola fotografata in Russia


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Come conosciamo la composizione di Stelle e Pianeti


    Publish In: Tecnologia Spaziale
  • Autopsia Aliena


    Publish In: Le Prove

Le misteriose impronte di dinosauro e di un uomo che camminavano assieme. Il caso di Paluxy River

L’uomo esisteva già ai tempi dei dinosauri, oltre 65 milioni di anni fa ? La presenza di impronte umane fossilizzate accanto a quelle di dinosauro nel letto calcareo del fiume Paluxy, vicino a Glen Rose, nel Texas, sembra suggerire questa clamorosa teoria che, se dimostrata, obbligherebbe a riscrivere l’intera storia dell’evoluzione umana inserendosi prepotentemente nel dibattito tra evoluzionisti e creazionisti.
Nel 1908, vicino a Glen Rose, Texas, nel  Paluxy River, una violenta inondazione strappò alcune lastre di calcare dal fondo del fiume e portò alla luce tre impronte di piedi di dinosauro. Queste furono scoperte da tale Ernest Adams, ma nessuno a Glen Rose sembrò realizzare l'effettiva portata di quella scoperta. Negli anni trenta le tracce furono scavate e vendute a vari turisti di passaggio, a causa delle grandi difficoltà economiche che seguirono la grande depressione del 1929.

In qualche modo parecchie di queste impronte finirono in una stazione commerciale a Gallup, New Mexico e furono notate dal paleontologo Roland Bird. Egli concluse immediatamente che le impronte erano state intagliate e quindi erano dei falsi. Era però curioso  di capire come i residenti di Glen Rose avevano avuto l'idea di contraffare impronte di dinosauro, infatti a quei tempi i dinosauri non erano così largamente conosciuti come lo sono adesso.  Decise pertanto di fare una visita al  Paluxy River. Sul posto però individuò molte tracce di "camminamenti" di teropodi e di sauropodi e tale scoperta ebbe grande clamore nella comunità scientifica.

Durante il suo viaggio, comunque, non riconobbe  nessuna impronta di essere umano  con l'eccezione di una molto  deforme, ed è per questa ragione  che molte impronte di origine "umana" vendute ai turisti sono ritenute false. Per quanto riguarda invece le altre presunte impronte umane che risultano effettivamente di origine naturale, esse non sono altro che il frutto di una errata interpretazione e dell’azione degli elementi. Infatti il maggior numero di “tracce” hanno forme allungate e da ciò si deduce che sono impronte di dinosauro metatarsali cioè realizzati da dinosauri bipedi che a volte hanno impresso la loro metatarsi mentre camminavano. Alcune però probabilmente per un erosione creata da un riflusso di fango o per colpa di una doppia impressione sembrano assomigliare ad impronte umane, anche se un po’ troppo grandi.

Ne segue che le misteriose impronte del Paluxy River sono una combinazione di impronte di dinosauri bipedi modificate dall’erosione e di falsi veri e propri intagliati nel calcare allo scopo di lucrare sui turisti. Infatti negli ultimi anni la tesi delle “tracce dell’uomo che cammina con i dinosauri” è stata abbandonata anche dalla maggior parte degli studiosi creazionisti.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit