Text Size
Domenica, Novembre 19, 2017
Oopart Archeomisteri Il misterioso ritrovamento di un dito gigante in Egitto

Chip del futuro,il ritorno di Hayabusa e il satellite con la vela

Microchip ancora più piccoli, veloci ed economici. Saranno prodotti entro il prossimo anno, aumentando le prestazioni di computer, automobili e telefonini senza incidere sul prezzo. Tutto questo ...

La preoccupante teoria del dislocamento terrestre, supportato anche da Einstein,che spiega il drastico cambio climatico avvenuto nel passato sulla Terra

Per capire in modo semplice di cosa si tratta (come descritto poco sotto), immaginate la Terra come un arancio. La buccia è la crosta terrestre che, se non fosse bloccata ai poli, essa si sposterebbe....

I 5 casi più clamorosi di avvistamenti Ufo avvenuti nel 2014

Il 2 luglio di ogni anno, data simbolica perché è quella del presunto crash di Roswell, si tiene una giornata dedicata agli avvistamenti Ufo nel mondo. E nell’occasione sono eletti i cinque casi più...

I 50 nuovi pianeti scoperti da HARPS, il pianeta con 2 Soli e lo Space Launch System dela Nasa

Altri 50 pianeti extrasolari si aggiungono in un sol colpo agli oltre 600 finora conosciuti. Merito di HARPS, strumento europeo di alta sensibilità in funzione in Cile, le cui misure hanno permesso...

Il primo viaggio della capsula spaziale Dragon, l'atterraggio della sonda Huygens su Titano e le news sul Pianeta di Diamante

Dopo il primo volo di test dello scorso maggio, ha presto il via durante la notte la prima missione commerciale della capsula Dragon verso la Stazione Spaziale Internazionale. Il lancio è av...

Michio Kaku e la classificazione tecnologica delle civiltà

Uno degli scienziati più famosi e intervistati negli ultimi anni è Michio Kaku Michio Kaku è un fisico teorico nippo-americano specializzato nello studiodella teoria delle stringhe. Se lo si ascolt...

  • Chip del futuro,il ritorno di Hayabusa e il satellite con la vela


    Publish In: News Astronomia
  • La preoccupante teoria del dislocamento terrestre, supportato anche da Einstein,che spiega il drastico cambio climatico avvenuto nel passato sulla Terra


    Publish In: Uomini e Misteri
  • I 5 casi più clamorosi di avvistamenti Ufo avvenuti nel 2014


    Publish In: La Nostra Storia
  • I 50 nuovi pianeti scoperti da HARPS, il pianeta con 2 Soli e lo Space Launch System dela Nasa


    Publish In: News Astronomia
  • Il primo viaggio della capsula spaziale Dragon, l'atterraggio della sonda Huygens su Titano e le news sul Pianeta di Diamante


    Publish In: News Astronomia
  • Michio Kaku e la classificazione tecnologica delle civiltà


    Publish In: Scienza e Futuro

Il misterioso ritrovamento di un dito gigante in Egitto

In Egitto è stato ritrovato un dito gigante di 40 cm, ma le foto sono state rilasciate per la prima volta soltanto adesso.

Le immagini di questo dito sono state scattate da un ricercatore di nome Gregor Spörri in Egitto nel 1988. Il dito mummificato potrebbe essere considerato umano tranne per il fatto che è troppo grande per esserlo. Come accennato in precedenza, il dito gigante è lungo 40 cm, si è stimato che il corpo poteva raggiungere i 16 metri di altezza.

E’ possibile che questa sia la prova che un tempo in Egitto vivevano i giganti?

Purtroppo, questo dito non si trova in un museo in Egitto. Il ricercatore che ha fatto queste foto ha dovuto pagare 300 dollari ad un vecchio saccheggiatore di tombe, quindi, questa scoperta non può essere verificata in modo indipendente in questo momento. Possiamo solo sperare che un giorno il possessore del reperto si decida di mostrare pubblicamente il dito in modo che le autorità competenti possano esaminarlo. Attualmente l’unica prova che abbiamo è la foto che è stata scattata.

Ma quando si tratta di giganti, sappiamo che ci sono tante testimonianze, in passato avevo scritto degli articoli sugli scheletri giganti che sono stati trovati in tutto il mondo.

Ma la prova certa di un dito umano mummificato di un gigante in Egitto sarebbe una notizia che potrebbe spiegare tanti misteri egiziani. Sarebbe una svolta a tutto ciò che è comunemente accettato dall’antica storia dell’Egitto.

Speriamo che questa notizia stimolerà più scavi e più ricerche. L’epoca in cui la Grande Piramide è stata costruita è un’epoca avvolta dal mistero. Soltanto adesso stiamo sviluppando una tecnologia che permetterebbe di costruire una struttura simile e ancora nessuno sa per certo chi ha costruito la Grande Piramide o come è stata costruita.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit