Text Size
Martedì, Febbraio 20, 2018
Oopart Archeomisteri La mummia di un alieno di 2000 anni fa del tipo "grigio" ritrovata in Egitto

Morph, lo smarthone del futuro

Ecco come potrebbe essere lo smartphone nel giro di pochi anni: Nokia, in collaborazione con il Cambridge Nanoscience Center, studia i possibili usi delle nanotecnologie nell'ambito dei dispositi...

Brian Miller racconta la sua esperienza nell’aldilà dopo essere stato tecnicamente morto per circa un ora

Questa è l'incredibile storia di un uomo americano ritornato in vita dopo essere tecnicamente morto per quasi un ora. Quando ormai i medici avevano interrotto ogni tentativo per rianimarlo, l'uomo...

Alpha Centauri B e gli 11 pianeti nella fascia abitabile, la formazione ed esplosione delle prime galassie e gli 11 minisatelliti lanciati direttamente dalla ISS

Alpha Centauri B, così lontano, così vicino Gli astronomi sono sempre alla ricerca di nuove prove che confermino la remota possibilità che su altri pianeti sia possibile vivere. Quasi ogni giorno...

Ufo avvistati sempre più spesso in Argentina

In Argentina c’è una zona, situata a un centinaio di chilometri dalla città di Atucha, i cui cieli sono teatro di misteriosi fenomeni. Negli ultimi tempi capita sempre più spesso che strani oggett...

La scoperta dell'incredibile squalo che vive fino a 400 anni

Alcuni di loro probabilmente nuotavano nell’oceano Atlantico ancor prima che Galileo inventasse il telescopio. E sono ancora vivi. Stiamo parlando degli squali della Groenlandia, che un studio app...

Le prime immagini dal satellite NASA IRIS, nuove scoperte sui venti galattici e gli studi approfonditi della cometa ISON

Dopo il lancio perfetto, l’immissione in orbita a circa 650 km di quota e qualche giorno per i test e le calibrazioni degli strumenti, la NASA ha rilasciato la prima immagine ufficiale ottenuta da...

  • Morph, lo smarthone del futuro


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Brian Miller racconta la sua esperienza nell’aldilà dopo essere stato tecnicamente morto per circa un ora


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Alpha Centauri B e gli 11 pianeti nella fascia abitabile, la formazione ed esplosione delle prime galassie e gli 11 minisatelliti lanciati direttamente dalla ISS


    Publish In: News Astronomia
  • Ufo avvistati sempre più spesso in Argentina


    Publish In: Le Prove
  • La scoperta dell'incredibile squalo che vive fino a 400 anni


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Le prime immagini dal satellite NASA IRIS, nuove scoperte sui venti galattici e gli studi approfonditi della cometa ISON


    Publish In: News Astronomia

La mummia di un alieno di 2000 anni fa del tipo "grigio" ritrovata in Egitto

Il  corpo di un alieno mummificato è stato trovato sepolto perfettamente conservato con cura  in un'antica piramide. Una creatura misteriosa tra i 150 ei 160 centimetri è stata trovata da un archeologo vicino Lahun durante l'esplorazione di una piccola piramide della decima dinastia di Senusret II.

Tuttavia, questo fatto non è stato rivelato immediatamente. "La mummia di quello che sembra essere un alieno, risale a più di 2000 anni fa e sembra che sarebbe un umanoide", ha detto una fonte del Dipartimento di Antichità egiziana, che ha fornito i dettagli e le fotografie, ma lo ha fatto sotto la
condizione dell'anonimato. "

Alcune fonti online hanno detto che si tratta di una specie di rettile caratterizzato per la sua pelliccia e  ed i suoi occhi, troppo grandi e di forma ovale. Le iscrizioni sulla tomba della mummia mostrano che il re era un consigliere di nome Osirunet, che significa stella o mandato dal cielo. "Il corpo mummificato è stato sepolto con grande rispetto e cura, accompagnato da una serie di strani oggetti che i responsabili del museo archeologico non possono identificare.



Secondo fonti egiziane, la mummia aliena è stato scoperta dal Dr. Viktor Lubek, cittadino cecoslovacco e professore emerito della University of Pennsylvania. L' archeologo ha trovato il vano nascosto mentre conduceva un'indagine su un piccola piramide a sud della piramide principale, Senusret II, che contiene la regina del faraone. Nel sito ha anche trovato alcune miscele d'oro e d'argilla che coprono il corpo, e tracce di panno di lino
che ricopronol a pelle dell'essere enigmatico.

Gli oggetti contenenti la tomba comprendono manufatti realizzati di tipo sintetico che nessuno poteva resistere a identificare. Nessuno ha trovato elementi simili in altre tombe egizie, per cui la scoperta sarebbe di grande importanza per l'archeologia in corso.

Il messaggero anonimo che ha ottenuto le informazioni, ha anche detto che la scoperta ha causato grande costernazione tra i funzionari egiziani, che vogliono tenerlo nascosto fino a quando una spiegazione plausibile per la mummia sia spiegata. Il governo ha consultato una serie di archeologi rispettati, ma fino ad oggi nessuno può spiegare il risultato in termini ordinari.

"La verità è, che ogni esperto che ha visto la mummia ha concluso che non è di origine terrestre", ha detto la fonte. "C'è un senso che si tratta di un alieno che in qualche modo ha finito per fornire consulenza a un re egiziano." Ma tutti nel governo si stanno allontanando da questa conclusione che permetta di sostenere le nuove idee che gli antichi Egizi era stati aiutati dagli alieni a rafforzare la loro straordinaria civiltà. "Gli egiziani si rifiutano di credere che il loro patrimonio è venuto dallo spazio."

Video



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit