Text Size
Sabato, Giugno 06, 2020
Oopart Archeomisteri Le enigmatiche tavolette ritrovate a Glozel

La forma a uovo di Quaoar, le immagini della sonda Cassini su Encelado e la prima immagine a raggi x di un pianeta alieno

Quaoar potrebbe riscrivere la definizione di pianeta nano e tutto per la sua forma a uovo. Andiamo con ordine: Quaoar è uno tra migliaia di piccoli oggetti di roccia e ghiaccio che orbitano lontano...

La missione spaziale Antares e gli Ufo filmati sullo sfondo ed il cadavere del piccolo alieno analizzato dalla scienza

Nel video seguente, realizzato dalla Nasa, viene mostrata la procedura di separazione del missile Antares mentre sullo sfondo passano ad enorme velocità 2 Ufo in direzione della Terra nella più tota...

Un tuffo nello spaziotempo, il gioco sulla gravità Super Planet Crash e gli 8 grandi misteri della Terra

Attualmente uno dei problemi più pregnanti in fisica teorica è l’armonizzazione della teoria della relatività generale, che descrive la gravità applicata alle grandi masse (stelle, pianeti, galassie...

L'impatto sulla Luna, il meteorite Apophis e lo studio Nasa sui Maya

L’impatto è avvenuto, ma ha deluso. Ecco in sintesi la reazione dopo che il razzo Centaur, seguito dalla sonda Lunar Crater Observation, si è schiantato dentro un cratere lunare. Un’operazione necessa...

Il piccolo asteroide che sfiorerà la Terra, il superammasso di Galassie dove ci troviano noi stessi e lo strano comportamento della magnetosfera

Un “piccolo” asteroide, soprannominato 2014 RC, passerà molto vicino alla Terra domenica prossima, 7 settembre, ma non ci saranno rischi per il nostro pianeta. Al momento del massimo avvicinamento,...

Il misterioso segnale radio proveniente da dentro la piramide in Bosnia

SARAJEVO – Piramide, collina, radiofaro o antenna parabolica. Quale sia la vera natura di Visocica, altura poco distante da Sarajevo, è per il momento un mistero su cui gli scienziati stanno indaga...

  • La forma a uovo di Quaoar, le immagini della sonda Cassini su Encelado e la prima immagine a raggi x di un pianeta alieno


    Publish In: News Astronomia
  • La missione spaziale Antares e gli Ufo filmati sullo sfondo ed il cadavere del piccolo alieno analizzato dalla scienza


    Publish In: Le Prove
  • Un tuffo nello spaziotempo, il gioco sulla gravità Super Planet Crash e gli 8 grandi misteri della Terra


    Publish In: News Astronomia
  • L'impatto sulla Luna, il meteorite Apophis e lo studio Nasa sui Maya


    Publish In: News Astronomia
  • Il piccolo asteroide che sfiorerà la Terra, il superammasso di Galassie dove ci troviano noi stessi e lo strano comportamento della magnetosfera


    Publish In: News Astronomia
  • Il misterioso segnale radio proveniente da dentro la piramide in Bosnia


    Publish In: Uomini e Misteri

Le enigmatiche tavolette ritrovate a Glozel




In Francia dal 1924 al 1930, nel villaggio di Glozel a sud est di Vichy, sono stati scoperti circa 3000 reperti preistorici, molti dei quali presentano delle misteriose iscrizioni. Si tratta di tavolette d'argilla, sculture, urne, pietre e ossa decorate che furono trovati per caso dal contadino francese Émile Fradin. Mentre lavora il suo campo un pezzo di terreno cede sotto il peso dei suoi buoi, riportando alla luce questi antichi reperti. La scoperta non passa inosservata sotto gli occhi del professor Antonin Morlet che, venuto a conoscenza del ritrovamento, grazie ad un articolo di giornale, offre a Fradin tutto il suo aiuto. Ben presto giungono da tutto il mondo esperti per analizzare le misteriose incisioni, ma nessuno di loro riusce a tradurle. Si reca al villaggio anche Joseph-Louis Capitan, del museo delle belle arti di Parigi, al quale vengono consegnati dei campioni del terreno. Non si sa più niente di lui per tredici mesi, fino a quando non torna nel piccolo villaggio per effettuare un altro sopralluogo. Colpito da quanto aveva visto chiese a Morlet di preparare una relazione dettagliata su la scoperta in questione. Morlet scrive la relazione ma non acconsente alla richiesta di Capitan di pubblicare la relazione a suo nome. Capitan non digerisce l'offesa subita e, grazie anche all'aiuto dei suoi colleghi, timorosi di lui, fa di tutto per ostacolare e denigrare il sito archeologico. Ci fù anche un processo, nel quale Fredin venne accusato di essere l'autore di 3000 falsi, ma per mancanza di prove non venne condannato. Ma nel 1974 le cose cambiano e grazie al metodo della termoluminescenza viene confermata l'autenticità dei reperti.

Questi però non appartengono ad una sola era: i materiali infatti hanno età diverse; con un arco di tempo che va dal neolitico fino al primo medioevo. Inoltre vi sono raffigurazioni di animali, come le renne e le pantere, che hanno abbandonato quelle terre circa 12000 anni fa. E' possibile, secondo l'esperto Hans-Rudolf Hitz, che ha decifrato una parte delle iscrizioni, che le pietre, le ossa e le urne siano state prelevate da caverne preistoriche e che siano state portate a Glozel come offerte, che probabilmente era ritenuto un luogo sacro e di incontro.
Nel 1982 viene concessa l'autorizzazione agli scavi ma, per qualche strana ragione, questi vengono effettuati in tre luoghi situati all'estrema periferia del villaggio. Soltanto in uno dei tre luoghi è stata ritrovata una tavoletta iscritta su pietra nella quale è raffigurato un cavallo selvaggio, ma la tavoletta in questione è misteriosamente sparita...


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit