Text Size
Venerdì, Novembre 17, 2017
Oopart Archeomisteri Il cranio "anomalo" trovato sull'isola di Malta

I resti di una "probabile" antica civiltà di Marte mostrate dalle immagini Nasa

Nel video seguente vengono mostrati alcune delle più strane e, finora, mai spiegate anomalie del pianeta Marte, fotografate dalle stesse sonde Nasa, dove si notano strane strutture, monoliti, la fam...

Ufo ripreso con attrezzatura professionale in Oregon

Da qualche tempo ormai gli avvistamenti Ufo sembrano moltiplicarsi a dismisura. Infatti un normale cineamatore in Oregon, America, non ha nessuna difficoltà a riprenderli durante la notte, con la gi...

Le nuove immagini ad alta risoluzione di Mercurio, i pianeti abitabili attorno alle nane bianche e l'enigma del'asteroide Vesta

Mercurio ci mostra tutti i dettagli grazie alle immagini ravvicinate della Messenger. La sonda della NASA ha cominciato a studiare il primo pianeta del Sistema solare, e in poco tempo ha già fornit...

I ricercatori che registrarono le urla dei dannati

Tutto l'accaduto, che ha dell'incredibile, fu pubblicato inizialmente sul periodico finlandese "Ammenusastia" in un articolo titolato "Ricercatori registrano gli urli dei dannati"; il fatto nar...

Banca dei Semi alle Isole Svalbard

Il governo norvegese sta progettando la costruzione di una banca genetica dei semi, in cui sarà conservato il più grande numero possibile di specie di semi. Il governo norvegese costruirà questa banca...

La strana roccia (lavorata) fotografata su Marte dal Mars Rover Spirit

Durante la missione spaziale su Marte della sonda Mars Rover Spirit è stata fotografata una strana roccia. Questa roccia sembra avere degli angoli perfettamente lavorati e una forma molto artificial...

  • I resti di una "probabile" antica civiltà di Marte mostrate dalle immagini Nasa


    Publish In: Le Prove
  • Ufo ripreso con attrezzatura professionale in Oregon


    Publish In: Le Prove
  • Le nuove immagini ad alta risoluzione di Mercurio, i pianeti abitabili attorno alle nane bianche e l'enigma del'asteroide Vesta


    Publish In: News Astronomia
  • I ricercatori che registrarono le urla dei dannati


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Banca dei Semi alle Isole Svalbard


    Publish In: Preparativi 2012
  • La strana roccia (lavorata) fotografata su Marte dal Mars Rover Spirit


    Publish In: Le Prove

Il cranio "anomalo" trovato sull'isola di Malta

A Malta, nell’ipogeo megalitico di Hal Saflieni (datato molto più antico delle Piramidi egizie di Giza, circa tra il 4100 e il 2100 a.C.) vennero rinvenuti, anni fa, alcuni teschi dalle strane anomalie craniche.



Alcuni di questi crani, facilmente distinguibili da quelli allungati artificialmente, avevano una caratteristica peculiare: la mancanza di quella che viene chiamata “sutura mediana”, fattore che provocò “naturalmente “ l’allungamento del cranio nella zona occipitale. Di fatto , l’usanza attraverso bendaggi stretti  di schiacciare le ossa superiori del cranio, fa sì che esse restano permanentemente separate creando un “avvallamento dolce” sulla sommità del cranio. Tra l’altro, la mancanza di questa sutura mediana impedisce al cervello di espandersi uniformemente , ma , anzi, di lo costringe ad espandersi nella zona occipitale, alterando di conseguenza la conformazione cranica. Questa marcata dolicocefalia naturale in questi elementi  faceva il paio con teschi, di età più recenti che altresì  portavano chiari segni di intervento artificiale sui crani, protrattisi forse dall’infanzia. Chi era questa misteriosa razza dal cranio deforme? Non è possibile dirlo, quello che è sicuro che col trascorrere delle epoche, i successivi abitanti di Malta sentirono il bisogno di rappresentare tali elementi e, a costo di stoiche martirizzazioni del loro corpo, iniziarono a deformare i crani dei loro figli, così come successe in Egitto e in altre parti del mondo.

Di seguito il servizio video realizzato da Voyager

 


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit