Text Size
Mercoledì, Ottobre 18, 2017
Oopart Archeomisteri Il dito umano più antico del pianeta

Le antiche lampade eterne che illuminavano perennemente i Templi

Restando in tema di oggetti strani qui si scoprì qualcosa di incredibilmente misterioso, un’enigma particolare: quello delle Lampade eterne. Fin dall’antichità, le cronache ci riportano dell’esist...

L'ammasso stellare dove è nato il Sole, il rientro della sonda Phobos Grunt ed il doppio nucleo della galassia Andromeda

Il Sole potrebbe essersi formato in un ammasso di stelle per poi venirne espulso? L’ipotesi è credibile perché buona parte delle stelle si formano negli ammassi. Il candidato ideale risulta M67, che...

Dal Giappone il cane robot che guiderà i ciechi

E' in grado di guidare il padrone indicando, con voce femminile, il percorso e gli ostacoli. Il debutto dell'animale meccanico risale al 2005 ma la sua prima versione non riusciva a superare nemme...

Le misteriose sfere metalliche di Klerksdorp

Le sfere metalliche di Klerksdorp sono sfere dall'aspetto metallico di diametro variabile da 1 a 2 centimetri, ritrovate dei primi anni ottanta nelle cave di pirofillite presso la cittadina di Ottosda...

L'immagine spettacolare della Nebulosa del Gambero, la mappa stellare che dovrà realizzare il satellite Gaia e la quiete al centro degli ammassi di Galassie

A circa 6000 anni luce dalla Terra, nella costellazione dello Scorpione, la nebulosa, nota ufficialmente come IC 4628, è una grande regione ricca di gas e mucchi di polvere oscura. Queste nubi di ...

Dare il nome ai pianeti extra-solari,il segreto delle aurore boreali ed i laghi di Marte

Con il concorso “Name ExoWorlds” promosso dall’Unione Astronomica Internazionale (IAU), per la prima volta il pubblico mondiale viene chiamato al voto per decidere come dovranno essere chiamati qu...

  • Le antiche lampade eterne che illuminavano perennemente i Templi


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • L'ammasso stellare dove è nato il Sole, il rientro della sonda Phobos Grunt ed il doppio nucleo della galassia Andromeda


    Publish In: News Astronomia
  • Dal Giappone il cane robot che guiderà i ciechi


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Le misteriose sfere metalliche di Klerksdorp


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • L'immagine spettacolare della Nebulosa del Gambero, la mappa stellare che dovrà realizzare il satellite Gaia e la quiete al centro degli ammassi di Galassie


    Publish In: News Astronomia
  • Dare il nome ai pianeti extra-solari,il segreto delle aurore boreali ed i laghi di Marte


    Publish In: News Astronomia

Il dito umano più antico del pianeta

Dito fossilizzato

Un reperto molto interessante è stato ritrovato al di sopra della zona del circolo artico, precisamente nell'isola di Axel Heiberg nell'artico canadese. Il reperto, scovato fra le vecchie collezioni di fossili dell'isola, sembra essere un dito fossile umano, molto simile ad altre dita fossili del periodo cretaceo in Texas trovate dal Dr. Carl Baugh. La particolarità di questo ritrovamento è che il dito fossile è stato trovato in un era geologica, quella cretacea, in cui i dinosauri stavano da poco scomparendo. L'età del fossile, che è conosciuto col nome "DM93-083", ha infatti un'età ci circa 100-110 milioni di anni dove per la scienza l'essere più evoluto erano i rettili.
Dopo un'analisi attenta ai raggi-x si è scoperto che il fossile presenta all'interno una zona più scura, che essendo meno densa delle parti esterne tende a far passare i raggi-x e scurendo così l'immagine. Tale parte interna più scura da una conferma all'interpretazione di un osso e midollo fossilizzati e una parte molle più esterna, confermando l'ipotesi si possa trattare di un dito umano.
Un altro dito fossile simile è stato trovato da un proprietario terriero durante dei lavori di costruzione di una strada, precisamente in un filone calcareo della Walnut cretaceus formation del Commanche Peak. Il reperto, anch'esso trovato in uno strato di roccia del cretaceo, risulta essere ben conservato indicando una sepoltura dell'essere a cui apparteneva quasi subitanea dopo la morte.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit