Text Size
Domenica, Novembre 19, 2017
Oopart Archeomisteri Il mistero della Sfinge

Parte ufficialmente la caccia agli "Ufo" in Brasile

Parte ufficialmente la caccia agli "Ufo" in Brasile. A fronte dei continui avvistamenti che continuano ad avvenire in diverse parti del globo alcuni governi vogliono saperne di più infatti, il go...

Dalla Siria fino all'Arabia Saudita, il mistero delle "ruote di pietra"

Vengono considerate dagli archeologi come la versione mediorientale delle Linee di Nazca, i famosi pittogrammi giganti tracciati sul suolo del deserto del Perù. Gli archeologi impegnati nello ...

Le misteriose sorgenti energetiche rilevate dal telescopio spaziale Fermi della Nasa

L’occhio umano è lo strumento per eccellenza dell’astronomia. Senza la sua capacità di percepire la luce, non potremmo ammirare stelle, pianeti e galassie. Tuttavia, gli astronomi non possono ...

Le misteriose Tavole del Michigan

Le tavole del Michigan rappresenterebbero la prova inconfutabile che il Continente Americano fu colonizzato ben prima della scoperta di Colombo: fatte d'argilla, ardesia o rame furono estratte a mi...

Il misterioso caso degli Ufo in Iran

Tornano casi di Ufo in Iran, con tanto di impiego dell’aviazione militare per intercettarli. Tornano per quale motivo? Perché questo Paese fu già al centro di un caso famoso nel 1976, quando ancor...

La misteriosa collana d'oro trovata a Morrisonville risalente a 300.000 anni fa

Un resoconto giornalistico estratto dal "Morrisonville Times", un piccolo quotidiano locale edito nella cittadina di Morrisonville, in Illinois, nel 1892 riferisce di una donna che stava mettendo dei...

  • Parte ufficialmente la caccia agli "Ufo" in Brasile


    Publish In: Le Prove
  • Dalla Siria fino all'Arabia Saudita, il mistero delle "ruote di pietra"


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Le misteriose sorgenti energetiche rilevate dal telescopio spaziale Fermi della Nasa


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Le misteriose Tavole del Michigan


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Il misterioso caso degli Ufo in Iran


    Publish In: Le Prove
  • La misteriosa collana d'oro trovata a Morrisonville risalente a 300.000 anni fa


    Publish In: Oopart Archeomisteri

Il mistero della Sfinge

Per quanto i vari egittologi riconosciuti ufficialmente dal governo Egiziano neghino questa realtà, a differenza di quanto sostengono molti egittologi indipendenti (sicuramente più attendibili perchè non influenzati e manipolati dai governi), siamo di sicuro a conoscenza di una grande civiltà che deve ever preceduto i vasti sconvogimenti d'acqua che colpirono l'Egitto circa 12500 anni fa. E' ciò che ci suggerisce l'esistenza dalla Sfinge scolpita nella roccia delle creste sul lato occidentale di Giza. Questa Sfinge ha il corpo di un Leone ad eccezione della testa.

L'egittologo (indipendente) John Anthony West, dopo aver latto il libro di Schwaller de Lubicz nel 1972, decise di intraprendere una ricerca sull'erosione del tempo alla base della Sfinge. West scoprì che i segni lasciati dalla natura erano unici al mondo, e che non erano il risultato della sabbia o del vento, ma bensì di un corso d'acqua profondo almeno un metro. Venne calcolato che sulla Sfinge dovette passare una quantità d'acqua torrenziale per almeno 1000 anni, altrimenti non avrebbe potuto avere i segni di erosione che presenta alla sua base. come potete vedere, a questo punto abbiamo due punti di vista in disaccordo. Quello geologico e quello archeologico. Il deseto del Sahara ha un'età che va dai 7000 ai 9000 anni, il che significa che la Sfinge dovrebbe averne almeno 8000 o 10.000 come minimo. Gli archelogi egiziani non hanno nulla da dire n proposito. Le prove sono decisamente a favore della veridicità di questa teoria, ma ciò mette in discussione tutte le nostre convinzioni su chi abitava il pianeta in quel periodo, in cui si pensa che non esistesse nessuno in grado di costruire qualcosa come la Sfinge, cioè tra gli 8000 e i 10.000 anni fa.

Secondo Thot la Sfinge contiene le prove di 5 milioni e mezzo di anni di civilizzazione su questo pianeta, anche se la civiltà risale a 500 milioni di anni. Cinque milioni di anni fa accadde qualcosa che distrusse gli archivi akasici del nostro pianeta. Thot stesso non sa che cosa possa essere accaduto, lui stesso non riesce e non sa come accede ad archivi più antichi.

Facciamo ora un piccolo salto indietro nel tempo, in ciò che tutti abbiamo studiato a scuola. La civiltà sumerica pare sorgere dal nulla senza aver subito alcuna evoluzione. La stessa cosa vale per l'Egitto. Tra le rovine delle citttà sumere sono state rinvenute delle tavolette che descrivono il sistema solare con la lista e l'ordine corretto della posizione dei pianeti. Una di queste tavolette fornisce addirittura la distanza esatta tra i pianeti. Com'era possibile possedere una nozione del genere? Queste tavolette forniscono anche i registri dettagliati che riguardano la processione degli equinozi. E' stato calcolato che il solo modo per scoprire la processione degli equinozi è l'osservazione, e che il tempo minimo necessario di osservazione è di 2160 anni. Come potevano i Sumeri possedere questa informazione se prima di loro non vi era alcuna civiltà avanzata 2160 anni prima di loro?

Video sul mistero della Sfinge

 


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit