Text Size
Martedì, Luglio 17, 2018
News Astronomia La sonda OSIRIS-REx, la freccia bianca di Titano e la Super Terra 55 Cancri

La forma a uovo di Quaoar, le immagini della sonda Cassini su Encelado e la prima immagine a raggi x di un pianeta alieno

Quaoar potrebbe riscrivere la definizione di pianeta nano e tutto per la sua forma a uovo. Andiamo con ordine: Quaoar è uno tra migliaia di piccoli oggetti di roccia e ghiaccio che orbitano lontano...

Il mistero della nave fantasma Mary Celeste

Nel pomeriggio del 5 dicembre 1872 la nave inglese “Dei Gratia” incrociava un brigantino a due alberi che seguiva una rotta erratica nel nord dell'oceano Atlantico, fra le isole Azzorre e la costa d...

Un nuovo stato per la superconduzione

  La superconduttività può coesistere con un campo magnetico intenso. Lo ha dimostrato uno studio pubblicato su “Nature Physics” a firma di Vesna Mitrovic della Brown University e colleghi. Il risul...

Secondo Seth Shostak, astronomo del Seti, “Potremmo trovare la vita aliena, ma i politici non vogliono”

La vita aliena, per il momento, può essere osservata solo in televisione e al cinema, invece che nello spazio. Tuttavia, ci sono molti ricercatori che pensano che la vita nel cosmo sia dilagant...

Il caso dell'avvistamento di Kenneth Arnold e la nascita dell'ufologia

Kenneth A. Arnold fu un pilota privato famoso in quanto è considerato come il primo uomo che ha riportato pubblicamente un avvistamento di UFO ampiamente documentato effettuato negli USA. Il 24 giugn...

L'origine degli anelli di Saturno,il vulcano di Titano e astronauti italiani nello spazio

Come si sono formati gli anelli di Saturno? Ce lo chiediamo da quando per la prima volta li abbiamo visti al telescopio. Ora un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nature ci offre la risposta al ...

  • La forma a uovo di Quaoar, le immagini della sonda Cassini su Encelado e la prima immagine a raggi x di un pianeta alieno


    Publish In: News Astronomia
  • Il mistero della nave fantasma Mary Celeste


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Un nuovo stato per la superconduzione


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Secondo Seth Shostak, astronomo del Seti, “Potremmo trovare la vita aliena, ma i politici non vogliono”


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Il caso dell'avvistamento di Kenneth Arnold e la nascita dell'ufologia


    Publish In: La Nostra Storia
  • L'origine degli anelli di Saturno,il vulcano di Titano e astronauti italiani nello spazio


    Publish In: News Astronomia

La sonda OSIRIS-REx, la freccia bianca di Titano e la Super Terra 55 Cancri

Sfiorare un asteroide. Sarà uno tra gli obiettivi della sonda americana OSIRIS-REx, il cui lancio è previsto per il 2016. Nel giro di tre anni dovrà raggiungere l'asteroide 1999 RQ 36, orbitargli attorno per un anno intero e raccogliere dati su massa, forma e composizione chimica.


Ma il compito più delicato sarà avvicinarsi lentamente all'asteroide, alla velocità di appena 10 centimetri al secondo. Quando sarà abbastanza vicino, la sonda allungherà un braccio robotico che sfiorerà la superficie, spruzzando gas per sollevarne la polvere e raccogliere così campioni del suolo. I campioni saranno poi inseriti in una capsula che verrà lanciata verso la Terra.

Il nome della missione OSIRIS-REx si ispira al dio egizio Osiride, legato al ciclo della vita e della morte. Non è un caso: l'analisi dei campioni potrebbe dirci se furono gli asteroidi a portare la vita sul nostro pianeta sotto forma di batteri. Mentre gli altri dati ci diranno se questo asteroide rappresenta una minaccia per l'umanità. Secondo i calcoli ha una probabilità su 1800 di colpirci nel prossimo secolo. Non è elevata ma rimane comunque un pericolo potenziale da tenere sotto controllo.

LA FRECCIA DI TITANO
C’è una grande freccia bianca su Titano: è questa l’insolita forma assunta da un sistema nuvoloso che, nell’atmosfera della grande luna di Saturno, copre un’area paragonabile a quella della Francia. La formazione di grandi nuvole non è un fenomeno insolito su Titano, mondo roccioso più grande di Mercurio, avvolto da una densa atmosfera che è anche l’unico corpo roccioso, oltre alla Terra, sul quale si è accertato che tutt’ora si verificano piogge. E le piogge dovute alle nuvole come quella a forma di freccia sono molto intense, 20 volte più della media stagionale su Titano. Questa luna, secondo i modelli di circolazione sviluppati dai ricercatori, avrebbe un clima interamente tropicale: significa che i fenomeni meteorologici che sulla Terra interessano solo le regioni equatoriali, qui sono globali. Un meteo molto interessante da studiare, utile per fare previsioni, non del tempo su Titano, ma riguardanti il comportamento del clima nelle regioni tropicali terrestri.


LA SUPER TERRA DELLA PORTA ACCANTO
È stato scoperto nel 2004, ma il pianeta 55 Cancri e non lo possiamo ancora definire una vecchia conoscenza visto che gli astronomi continuano a tenerlo d’occhio, scoprendo novità interessanti sul suo conto. Definito “super Terra” questo pianeta è grande il doppio del nostro ed è 9 volte più massivo: è roccioso, ma troppo caldo, decisamente inadatto a ospitare forme di vita. La sua presenza, all’epoca della scoperta, era stata rilevata osservando la sua influenza gravitazionale sulla propria stella. Oggi si è scoperto che 55 Cancri e alla propria stella ci passa anche davanti lungo la nostra linea di vista, eclissandola. Il fatto che tutto questo succeda a soli 40 anni luce da noi e che la stella in questione sia particolarmente luminosa rende 55 Cancri e un caso molto comodo da studiare, un preziosissimo banco di prova per l’analisi di altre realtà simili ma più lontane.



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit