Text Size
Lunedì, Maggio 29, 2017
News Astronomia Il mistero risolto per 596 Scheila, scoperta una Terra super densa e il progetto SETI non ascolta più

L'incontro alieno di Papa Giovanni XXIII

Una delle notizie più curiose e che non tutti sanno è che nel 1961 sarebbe avvenuto un "contatto" di terzo tipo con il Papa Roncalli, conosciuto da tutti come il Papa buono. A riferire il curioso avve...

L'UFO "controllato" dall'aereonautica svedese

Un utente di YouTube svedese che si fa chiamare 'Cosmicstartraveler'ha postato riprese di UFO nelle vicinanze del suo luogo di residenza, vicino alla città di Goteborg in Svezia. Circa due settim...

Risveglio Quantico e cambio dimensionale 2012

Molte culture della New Age vedono nel 2012 un cambio dimensionale che porta l'uomo dalla Terza dimensione + 1 del Tempo, alla Quarta dimensione + 1 del Tempo. La cosa curiosa è che alcuni scienzati h...

La combustione spontanea umana

Nella serata di domenica 1° luglio 1951 la signora Mary Reeser, settantasette anni, si sentiva particolarmente depressa e se ne stava sola accoccolata sulla sua poltrona preferita concedendosi un...

Il mistero della nave fantasma Mary Celeste

Nel pomeriggio del 5 dicembre 1872 la nave inglese “Dei Gratia” incrociava un brigantino a due alberi che seguiva una rotta erratica nel nord dell'oceano Atlantico, fra le isole Azzorre e la costa d...

Il pianeta nano Makemake, il buco nero della nostra galassia ed i vuoti cosmici per l'energia oscura

Makemake è un pianeta nano, come Plutone, e si trova al di là dell’orbita di quest’ultimo. La sua lontananza, le dimensioni ridotte (il diametro è circa la metà di quello della Luna), il fatto ch...

  • L'incontro alieno di Papa Giovanni XXIII


    Publish In: Le Prove
  • L'UFO "controllato" dall'aereonautica svedese


    Publish In: Le Prove
  • Risveglio Quantico e cambio dimensionale 2012


    Publish In: Profezie passate e future
  • La combustione spontanea umana


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Il mistero della nave fantasma Mary Celeste


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Il pianeta nano Makemake, il buco nero della nostra galassia ed i vuoti cosmici per l'energia oscura


    Publish In: News Astronomia

Il mistero risolto per 596 Scheila, scoperta una Terra super densa e il progetto SETI non ascolta più

All’inizio era un asteroide come tanti, poi lo scorso dicembre per 596 Scheila è arrivata la notorietà. Inaspettatamente luminoso, avvolto da una nube diffusa che rifletteva la luce solare e con due lunghe code simili a quelle delle comete. Cosa era accaduto? Possibile che Scheila fosse una cometa dormiente scambiata per un comune asteroide?


No, è la risposta dopo le osservazioni congiunte dei due telescopi spaziali Swift e Hubble. Alone e code non presentano gli elementi tipici delle comete; sono invece costituiti da grani di polvere di varia grandezza. Scheila è quindi un asteroide come tanti, che ha subito un urto con un altro asteroide più piccolo. Lo scontro ha prodotto sulla sua superficie un cratere largo 300 metri e sollevato 600.000 tonnellate di polvere.

Proprio questa polvere ha dato origine alla nube che ora avvolge l'asteroide. Parte della nube è inoltre sospinta via dalla pressione della radiazione solare, formando così le due code che avevano messo in dubbio la vera natura di Scheila. Il caso può dirsi chiuso: nessuna cometa mascherata ma solo un asteroide che ha subito un incontro dalle conseguenze decisamente appariscenti.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit