Text Size
Domenica, Aprile 11, 2021
News Astronomia Il mistero risolto per 596 Scheila, scoperta una Terra super densa e il progetto SETI non ascolta più

L'importanza dei filamenti stellari, la strana storia di Vesta ed il possibile ritorno in funzione del telescopio spaziale Kepler

La distribuzione in massa delle stelle è chiamata Funzione Iniziale di Massa (IMF è l’acronimo inglese) ed è una caratteristica importante di tutte le galassie, non solo della nostra. Derivare la ...

Lilypad, l'innovativa città galleggiante del futuro

L'architetto belga che le ha progettate le chiama 'Lilypad' cities', isolette artificiali ecologiche che ospitano città in miniatura. Saranno i 'rifugi climatici' del futuro, quando il livello del...

Le rocce perfettamente scolpite fotografate da Curiosity su Marte

La nuova immagine registrata dalla MastCam del Curiosity Rover, ovvero la SOL 1448,  mostra uno strano oggetto con angoli definiti e linee rette, mezzo sepolto nel terreno. È questa la prova finale ...

Il misterioso libro di Dzyan. La storia è davvero come la conosciamo?

Helena Petrovna Blavatsky (nata il 12 Agosto 1831 e morta l'8 Maggio 1891) fu una delle più misteriose donne esoteriche che l'America abbia mai conosciuto, infatti è stato grazie a lei che siamo venut...

Coral Castel, il castello costruito da un solo uomo

La misteriosa costruzione di Coral Castle ancora oggi incuriosisce per la sua particolare peculiaretà che tra poco sveleremo; ma cos'è Coral Castle? Coral Castle (in italiano: Castello di corallo; no...

La macchina del tempo

Anche se per molti sembrerà fantascienza è stata davvero costruita una macchina in grado di viaggiare nel tempo, facendo vedere in una televisione i fatti successi in questo pianeta dall'inizio dei te...

  • L'importanza dei filamenti stellari, la strana storia di Vesta ed il possibile ritorno in funzione del telescopio spaziale Kepler


    Publish In: News Astronomia
  • Lilypad, l'innovativa città galleggiante del futuro


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Le rocce perfettamente scolpite fotografate da Curiosity su Marte


    Publish In: Le Prove
  • Il misterioso libro di Dzyan. La storia è davvero come la conosciamo?


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Coral Castel, il castello costruito da un solo uomo


    Publish In: Uomini e Misteri
  • La macchina del tempo


    Publish In: Uomini e Misteri

Il mistero risolto per 596 Scheila, scoperta una Terra super densa e il progetto SETI non ascolta più

All’inizio era un asteroide come tanti, poi lo scorso dicembre per 596 Scheila è arrivata la notorietà. Inaspettatamente luminoso, avvolto da una nube diffusa che rifletteva la luce solare e con due lunghe code simili a quelle delle comete. Cosa era accaduto? Possibile che Scheila fosse una cometa dormiente scambiata per un comune asteroide?


No, è la risposta dopo le osservazioni congiunte dei due telescopi spaziali Swift e Hubble. Alone e code non presentano gli elementi tipici delle comete; sono invece costituiti da grani di polvere di varia grandezza. Scheila è quindi un asteroide come tanti, che ha subito un urto con un altro asteroide più piccolo. Lo scontro ha prodotto sulla sua superficie un cratere largo 300 metri e sollevato 600.000 tonnellate di polvere.

Proprio questa polvere ha dato origine alla nube che ora avvolge l'asteroide. Parte della nube è inoltre sospinta via dalla pressione della radiazione solare, formando così le due code che avevano messo in dubbio la vera natura di Scheila. Il caso può dirsi chiuso: nessuna cometa mascherata ma solo un asteroide che ha subito un incontro dalle conseguenze decisamente appariscenti.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit