Text Size
Giovedì, Luglio 09, 2020
News Astronomia La strana Luna di Saturno e le scoperte recenti di Kepler

La leggenda del guaritore di Arbatax

Lo terrorizzano molto più di quanto lui terrorizzi loro, ma come sentono il suo nome i medici locali sbiancano, sbandano, dicono di non conoscerlo, manco fosse Frankenstein o Craig Venter, manco ave...

Il mistero della donna a cui crescono peli di metallo

Di fronte a certe notizie c’è da iniziare a credere in coloro che lanciano da anni l’allarme mutazioni genetiche. Molti esempi si stanno manifestando sia nel mondo animale che in quello umano spec...

Trovata la prima stella supergigante ibrida, Due pianeti per una stella velocissima e l'immagine più profonda, dettagliata e colorata dell'Univers

Immaginate di dovere identificare che tipo di motore possiede un’automobile, senza sbirciare sotto il cofano, utilizzando solo delle analisi chimiche. Con ogni probabilità, dalla composizione dei ...

La teoria delle due Lune, la galassia avvolta dalla materia oscura ed il relitto del Columbia ritrovato in Texas

Anche se osservando la Luna dalla Terra ne vediamo sempre la stessa metà, ci potremmo aspettare che l’altra abbia un aspetto molto simile. Invece non è proprio così: fin da quando, grazie alle sond...

Le straordinarie riprese del "probabile" esperimento Ufo in Oklahoma

In questo straordinario video, realizzato da una emittente locale in Oklahoma nel 2011, vengono ripresi ben 3 oggetti luminosi non identificati che sembrano assistere all'effetto di un Tornado che d...

Nella futura interfaccia uomo-macchina useremo i transistor protonici

Invece di sfruttare il trasporto di elettroni, il nuovo dispositivo utrilizza una corrente protonica, come avviene nella comunicazione cellulare In pressoché tutti i dispositivi messi a...

  • La leggenda del guaritore di Arbatax


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Il mistero della donna a cui crescono peli di metallo


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Trovata la prima stella supergigante ibrida, Due pianeti per una stella velocissima e l'immagine più profonda, dettagliata e colorata dell'Univers


    Publish In: News Astronomia
  • La teoria delle due Lune, la galassia avvolta dalla materia oscura ed il relitto del Columbia ritrovato in Texas


    Publish In: News Astronomia
  • Le straordinarie riprese del "probabile" esperimento Ufo in Oklahoma


    Publish In: Le Prove
  • Nella futura interfaccia uomo-macchina useremo i transistor protonici


    Publish In: Scienza e Futuro

La strana Luna di Saturno e le scoperte recenti di Kepler

UNA LUNA IMPOLVERATA
Nei suoi 5 anni e mezzo di missione dalle parti di Saturno, la sonda Cassini ha osservato da vicino alcune delle 61 lune del pianeta con gli anelli. Le immagini ottenute il 26 dicembre scorso riguardano proprio una di queste, Prometeo. Lungo 119 km, questo satellite naturale scoperto nel 1980 ha una forma irregolare e presenta delle caratteristiche insolite che il lavoro della Cassini ha permesso di studiare nel dettaglio. I bordi e le sporgenze della superficie sono molto arrotondati mentre i crateri da impatto sembrano essere stati in qualche modo riempiti. La spiegazione sta nel fatto che Prometeo descrive un’orbita alquanto schiacciata intorno a Saturno e questa lo porta periodicamente a “tuffarsi” in uno degli anelli del pianeta, l’anello F. Sarebbero stati questi continui incontri con la polvere e i frammenti di roccia ad addolcire i bordi di Prometeo dandogli un aspetto meno spigoloso di quanto ci si aspettasse.

5 PIANETI IN 6 SETTIMANE
Sono più caldi della lava sciolta, sono dei giganti di gas e percorrono delle orbite molto strette intorno alle proprie stelle:sono i 5 nuovi pianeti extrasolari scoperti dal telescopio orbitante Kepler. Uno di questi ha dimensioni simili a quelle di Nettuno, mentre gli altri sono tutti più grandi o più massicci di Giove, nessuno però è adatto ad ospitare forme di vita. Questi 5 nuovi pianeti sono il risultato del lavoro fatto da Kepler nelle sue prime 6 settimane di osservazioni e dimostrano le enormi potenzialità di questo strumento. Attualmente i pianeti scoperti al di fuori del sistema solare sono circa 400, ma quelli di dimensioni paragonabili a quelle della Terra rimangono una rarità. Kepler tuttavia, dovrebbe essere in grado di individuarli, e visto il suo ottimo inizio, possiamo ben sperare che ci riuscirà.



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit