Text Size
Lunedì, Ottobre 14, 2019
News Astronomia Turismo spaziale, il misterioso fenomeno in Norvegia e lo Tsunami del Sole

Real mistery: lo strano essere (un elfo?) ripreso nel bosco

Una famiglia, padre edi i 2 figli, vanno nel bosco vicino ad un parco giochi quando ad un certo punto vedono uno strano insetto e vanno per filmarlo. Nel video si vede che non era esattamente un ins...

Ritardi per il James Webb Telescope, Hayabusa missione compiuta e l'antimateria intrappolata per la prima volta nell' LHC

Altro che 2014: per il James Webb i costi aumentano sempre di più e la data di lancio sarà rimandata. Ora per la messa in orbita di questo telescopio, considerato il successore del vecchio telescop...

Il leggendario popolo dei Vichinghi

I vichinghi facevano parte delle popolazioni normanne, solo che il termine "vichingo" indicava un appartenente a quelle popolazioni costiere, insediate nei fiordi (vik significa infatti "baia"), ch...

La serie di avvistamenti Ufo avvenuti a Washington nel 1952

Il 19 luglio del 1952 alle 23,30 circa appaiono 7 echi sugli schermi radar dell'aeroporto di Washington, poco dopo confermati dall'osservazione visuale di luci dalla forma di sfere luminose. la ve...

Guerra tra Ufo nei cieli russi

 L’ufologo russo Nickolay Subbotin del Rufors parlò di un altro incidente ufologico importante avvenuto in Russia, dopo il crash di Shaitan Mazar. Il 16 settembre 1989, nei cieli sopra la città portua...

I tre Ufo fotografati da Curiosity sui cieli marziani

Ancora Marte non sembra smettere di stupirci infatti l'ultima stranezza ci arriva da delle foto scattate dal Mars Curiosity. Nelle foto in questione, visibili direttamente nel sito della Nasa qui e ...

  • Real mistery: lo strano essere (un elfo?) ripreso nel bosco


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Ritardi per il James Webb Telescope, Hayabusa missione compiuta e l'antimateria intrappolata per la prima volta nell' LHC


    Publish In: News Astronomia
  • Il leggendario popolo dei Vichinghi


    Publish In: Civiltà Misteriose
  • La serie di avvistamenti Ufo avvenuti a Washington nel 1952


    Publish In: Le Prove
  • Guerra tra Ufo nei cieli russi


    Publish In: Le Prove
  • I tre Ufo fotografati da Curiosity sui cieli marziani


    Publish In: Le Prove

Turismo spaziale, il misterioso fenomeno in Norvegia e lo Tsunami del Sole

Il sogno di un visionario che i migliori ingegneri dei nostri tempi hanno trasformato in realtà. Con queste parole Arnold Schwarzenegger, governatore della California, ha commentato la presentazione di SpaceShipTwo, la navetta della Virgin Galactic che segna la nuova era del turismo spaziale.Un suo prototipo, la famosa SpaceshipOne, aveva vinto nel 2004 il concorso X Prize, nato per promuovere la realizzazione di una navetta privata capace di andare in alta quota.

Da allora sono stati apportati notevoli miglioramenti e le dimensioni sono aumentate: le navette di questa seconda serie potranno ospitare sei passeggeri più due piloti. Si raggiungeranno quote sub orbitali, attorno ai 100 chilometri di altezza, e per cinque minuti sarà possibile galleggiare all’interno dell’abitacolo, tempo nel quale la navetta curverà la traiettoria per creare l’effetto di bassa gravità.

Il costo di un biglietto per ora è fissato sui 200 mila dollari e oltre 300 persone hanno già prenotato un posto. Per i primi voli con turisti a bordo sarà però necessario attendere il 2011, dopo che le navette avranno superato una lunga serie di test e di collaudi. Una volta dimostrato che non ci sono rischi, le prenotazioni dovrebbero aumentare a dismisura: e a quel punto, è l’augurio di chi non ha 200mila dollari in tasca, si potrebbe anche sperare in una sensibile diminuzione del prezzo.

EFFETTO SPECIALE IN CIELO
Dalla Norvegia sono arrivate immagini, testimonianze e video di un fenomeno tanto strano da sembrare falso. In effetti, le foto che circolano in rete fanno pensare a una bufala, ma lo scorso mercoledì una grande spirale luminosa è davvero apparsa nel cielo mattutino, sopra la cittadina di Tromsø. Capire cosa fosse quella sfera lucente che si è trasformata in una spirale rotante e che è poi scomparsa lasciando un alone scuro, all’inizio non è stato facile. Le ipotesi che si trattasse di una aurora o di un meteorite sono state scartate, poi è arrivata la conferma: il responsabile del bizzarro fenomeno non viene dal cielo ma da terra, anzi…dal mare. E’ stato un missile russo, lanciato da un sommergibile che si trova nel Mar Bianco per effettuare un test. Qualcosa è andato storto quando il terzo stadio aveva già raggiunto un’altezza ragguardevole. E’ probabile che quello che per intenderci possiamo chiamare il “tubo di scappamento”, si sia danneggiato. La spinta propulsiva non andava più nella direzione giusta, ma di lato, facendo ruotare il missile. A questo punto, al posto della scia, il razzo si è lasciato dietro una spirale. Il test è miseramente fallito, la Russia è molto imbarazzata, il fenomeno in compenso è stato un vero spettacolo.

TSUNAMI SOLARI
Anche sul Sole si verifica un fenomeno simile a quello delle grandi onde marine che chiamiamo tsunami. Anni fa, quando i fisici solari osservarono per la prima volta questo evento, semplicemente non credettero ai propri occhi: le dimensioni in gioco erano troppo grandi, poteva trattarsi di un gioco di luce di qualche tipo o di un effetto ottico, ma non di una vera onda. E invece la vista non li aveva ingannati: la conferma arriva dal satellite STEREO, della NASA che ha osservato l’incredibile fenomeno lo scorso febbraio, quando una macchia solare ha fatto registrare una improvvisa eruzione. Questa ha provocato intorno a sé un’onda circolare di 100'000 km di altezza che si allargava alla velocità di 250 km/s. Uno tsunami enorme fatto di plasma caldo anziché di acqua marina. Lo studio di questi fenomeni ci fornirà informazioni sugli strati del Sole immediatamente sottostanti a quelli che riusciamo a vedere.



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit