Text Size
Giovedì, Agosto 13, 2020
News Astronomia L'anomalia gravitazionale,vita dal cianuro e l'ascensore spaziale

Il video stupendo della Terra ripresa dalla ISS realizzato dalla NASA

Questo video presenta una serie di sequenze time lapse fotografati da parte dell'equipaggio Expedition 30 a bordo della Stazione Spaziale Internazionale.Il brano musicale si intitola "Walking in the ...

Il piccolo pianeta scoperto,l'incredibilie energia dei fulmini di Saturno e la galassia simile alla nostra che non dovrebbe esistere

Scoprire un nuovo pianeta mentre se ne sta studiando un altro: è quanto è successo ai ricercatori dell’Università della Florida Centrale. La loro attenzione era puntata su GJ 436b, un pianeta dell...

Il misterioso caso di Gil Perez. Un caso di teletrasporto spontaneo

Gil Perez era un soldato vissuto nel 16° secolo. Era un membro della Guardia Civile filippina e prestava servizio a Manila, al palazzo del Governatore Generale, nelle Filippine. Conduceva la tipic...

Costruzione aliena nella Via Lattea? Scienziati ipotizzano una Sfera di Dyson

UNA STRANA LUCE arriva da KIC 8462852, una stella proprio sopra la via Lattea, in mezzo alle costellazioni del Cigno e della Lira, a 1481 anni luce da noi. Così strana che dopo averla osservata a...

La strana cartolina di auguri di Obama con un Ufo sullo sfondo

La sig.ra Dawn Brown-EyesUna, residente di Pine Ridge in Sud Dakota, pretende di aver ricevuto della Casa Bianca una Xmas card dalla First Lady Michelle Obama che mostra un UFO o forse due sull' imm...

I giganteschi flussi di particelle cariche della nostra galassia, consigli per vedere il cielo di Gennaio ed il successo cinese della missione spaziale Chang’e 2

Che il centro della Via Lattea, la nostra Galassia, fosse alquanto turbolento era ben noto da tempo. Ma non che da quelle zone fuoriuscissero giganteschi flussi  di particelle cariche, veri e prop...

  • Il video stupendo della Terra ripresa dalla ISS realizzato dalla NASA


    Publish In: Tecnologia Spaziale
  • Il piccolo pianeta scoperto,l'incredibilie energia dei fulmini di Saturno e la galassia simile alla nostra che non dovrebbe esistere


    Publish In: News Astronomia
  • Il misterioso caso di Gil Perez. Un caso di teletrasporto spontaneo


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Costruzione aliena nella Via Lattea? Scienziati ipotizzano una Sfera di Dyson


    Publish In: Scienza e Futuro
  • La strana cartolina di auguri di Obama con un Ufo sullo sfondo


    Publish In: Le Prove
  • I giganteschi flussi di particelle cariche della nostra galassia, consigli per vedere il cielo di Gennaio ed il successo cinese della missione spaziale Chang’e 2


    Publish In: News Astronomia

L'anomalia gravitazionale,vita dal cianuro e l'ascensore spaziale

Dopo 20 anni di ipotesi, una piccola anomalia potrebbe trovare la sua spiegazione e svelarci se la teoria della Relatività va ritoccata. L’anomalia venne misurata per la prima volta nel 1990, quando la sonda Galileo sfrecciò attorno alla Terra per ricevere una spinta gravitazionale: una manovra comune, eseguita per guadagnare velocità in modo naturale, senza dover sprecare propellente.

Quella volta però si registrò una velocità superiore di 4 millimetri al secondo rispetto al valore previsto. Analogo evento nel 2005 per la sonda Rosetta che dopo la manovra, fece registrare una velocità di 2 millimetri al secondo in più del dovuto. Tra le ipotesi proposte per spiegare queste piccole e impreviste accelerazioni, c’è anche quella che richiede una piccola correzione alla teoria della Relatività. Un gruppo di scienziati ha già formulato questa modifica e ora attende la conferma sul campo.

Conferma che si avrà fra qualche settimana, dopo che Rosetta avrà eseguito un nuovo incontro ravvicinato con il nostro pianeta. I nuovi conti prevedono che la sonda subirà questa volta un aumento di velocità di 1 millimetro al secondo. Se il valore sarà quello previsto il dilemma ventennale avrà trovato la sua risposta. Altrimenti bisognerà rivedere la modifica alla Relatività se non puntare su tutt’altre spiegazioni.

VITA DAL CIANURO
Secondo uno studio recente la nascita della vita sul nostro pianeta sarebbe legata a quello che oggi conosciamo come un veleno mortale. Si tratta del cianuro che, quando la Terra era ancora ai primordi, avrebbe favorito la formazione di quelle molecole considerate i mattoni della vita. Il cianuro si sarebbe formato a sua volta grazie alle comete e agli asteroidi che in passato hanno attraversato la nostra atmosfera. Proprio nella fase di caduta, lungo le scie infuocate di questi oggetti, il carbonio in essi contenuto avrebbe reagito con l’azoto atmosferico dando origine al cianuro. Questo avrebbe poi innescato altre reazioni chimiche formando nuove molecole. I risultati dello studio sono innovativi perché, danno a comete e asteroidi un ruolo nuovo. Non avrebbero seminato sul nostro pianeta i mattoni della vita già formati altrove nel sistema solare: è vero che trasportano anche molecole organiche, ma è molto probabile che queste vadano distrutte con le alte temperature che interessano la fase finale della caduta. Comete e asteroidi avrebbero invece acceso la miccia della vita, dando inizio a una serie di reazioni a catena che hanno portato alla formazione di molecole sempre più complesse e quindi ai primi elementari organismi viventi.


ASCENSORE SPAZIALE: UN INIZIO
La NASA ha premiato il vincitore di un’altra delle competizioni tecnologiche promosse alla ricerca di idee innovative e, soprattutto, funzionanti. Questa volta i 900'000 $ in palio se li è aggiudicati quello che forse in futuro, verrà ricordato come l’antenato dell’ascensore spaziale. Si chiama LaserMotive ed è un dispositivo in grado di salire alla velocità di quasi 4m/s fino ad una altezza di 900 metri, arrampicandosi lungo un nastro appeso a un elicottero. Anche l’ascensore spaziale vero e proprio, se mai diventerà realtà, dovrà arrampicarsi, ma per migliaia di chilometri lungo un cavo che dall’equatore terrestre si estenderà fino ad altezze orbitali sfruttando la forza centrifuga per rimanere teso. L’ascensore spaziale comporterebbe un investimento iniziale di miliardi di dollari, ma una volta costruito permetterebbe di raggiungere l’orbita con costi estremamente ridotti e in tutta sicurezza.





blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit