Text Size
Mercoledì, Novembre 13, 2019
L'Universo e il Sistema Solare Teorie sul passato, presente e futuro dell'Universo dal Big Bang ad oggi

L'incredibile velocità di rotazione della nana bruna J1122+25, la presenza di acqua nel recente passato di Cerere e la nuova scoperta che rende Marte sempre più simile alla Terra

Per la prima volta gli astronomi hanno rilevato quella che potrebbe essere la nana bruna ultra fredda con la velocità di rotazione più elevata. Si tratta di J1122+25 (nome esteso WISEPC J112254.73+2...

Le incredibili statuine di 12.000 anni fa raffiguranti esseri rettiliani

Tra i molti reperti antichi che sicuramente minacciano le tradizionali scuole di pensiero dell’archeologia classica ci sono le Statuine Nomoli. Si tratta di piccole sculture in pietra alte dai...

La prima pianta ibridata con un circuito elettronico

Sviluppare sensori che registrano i livelli di ormoni nelle piante e ne controllano la fisiologia, oppure realizzare piante ibride, ovvero con elementi artificiali in grado di convertire in elettric...

Perfezionata la tecnologia che permette di sfruttare l'urina a fini energetici

CAGLIARI - Le battute sono facili, ma i risultati scientifici a volte possono portare maggiore soddifazioni. Ottenere energia autoprodotta dall'urina, risparmiando su benzina, gasolio e corrente ...

Il gigantesco alone di Andromeda, il magnetismo attivo di Mercurio e l'influenza del Sole sul nostro DNA

Un team di scienziati, utilizzando dati del telescopio spaziale Hubble della NASA, ha scoperto che l’immenso alone di gas che avvolge la galassia di Andromeda è di circa sei volte più esteso e 1....

Il misterioso rumore di fondo conosciuto come l'Hum

Il fenomeno, le cui prime segnalazioni risalgono a circa quarant’anni fa, è descritto dai testimoni come un suono che si insinua lentamente nel buio, e una volta cominciato, non finisce finchè non...

  • L'incredibile velocità di rotazione della nana bruna J1122+25, la presenza di acqua nel recente passato di Cerere e la nuova scoperta che rende Marte sempre più simile alla Terra


    Publish In: News Astronomia
  • Le incredibili statuine di 12.000 anni fa raffiguranti esseri rettiliani


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • La prima pianta ibridata con un circuito elettronico


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Perfezionata la tecnologia che permette di sfruttare l'urina a fini energetici


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il gigantesco alone di Andromeda, il magnetismo attivo di Mercurio e l'influenza del Sole sul nostro DNA


    Publish In: News Astronomia
  • Il misterioso rumore di fondo conosciuto come l'Hum


    Publish In: Uomini e Misteri

Teorie sul passato, presente e futuro dell'Universo dal Big Bang ad oggi

Ancora oggi, nonostante le nuove tecnologie, i cosmologi, non sanno ancora come cominciò l'Universo. Il Big Bang potrebbe esserne il vero inizio o semplicemente una violenta transizione da uno stato preesistente. I quattro scenari ipotizzati sono:

A: Nessuna epoca precedente. Materia, energia, spazio e tempo iniziano violentemente con il Big Bang

B: Nascita quantistica. Spazio e Tempo ordinari si sviluppano da uno stato primordiale descritto da una teoria quantistica della gravità

C: Multiverso. Il nostro ed altri Univers nascono da uno spazio eterno

D: Universo ciclico: Il Big Bang è l'ultimo passaggio di un ciclo eterno di espansione, collasso e nuova espansione

(cliccare sul grafico per vederlo ingrandito)

I cosmologi ad oggi sono arrivati a capire cosa successe durante i primi attimi di vita dell'Universo

10-35 Secondi: l'inflazione cosmica ingrandisce lo spazio e lo riempie di un brodo quasi uniforme di particelle

10-30 Secondi: viene sintetizzato un possibile tipo di materia oscura (gli assioni).

10-11 Secondi: la materia prevale sull'antimateria

10-10 Secondi: viene sintetizzato il secondo tipo di materia oscura (i neutralini)

10-5 Secondi: dai quark si formano protoni e neutroni

0,01-300 Secondi: da protoni e neutroni si formano elio, litio e nuclei di idrogeno pesante

380.000 Anni: dai nuclei e dagli elettroni si formano gli atomi, e viene messa la radiazione cosmica di fondo a microonde

(cliccare sul grafico per vederlo ingrandito)

380.000- 300 milioni di anni: la gravità amplifica le differenze di densità nel gas che riempie lo spazio.

300 milioni di anni: si formano le prime stelle e galassie

1 miliardo di anni: limite delle osservazioni attuali (oggetti con il massimo spostamento verso il rosso)

3 miliardi di anni: si creano ammassi di galassie, e la formazione di stelle raggiunge il valore massimo

9 miliardi di anni: si forma il Sistema Solare

13,7 miliardi di anni: oggi

(cliccare sul grafico per vederlo ingrandito)

E qui arriviamo al futuro dell'Universo immaginato dai nostri scienziati

Eventi prevedibili quali collisioni tra galassie dominano il futuro prossimo. Ma il destino del nostro Universo dipende dall'energia oscura, se continuerà o meno ad accelerare l'espansione cosmica.In prima approssimazione sono possibili quattro destini a partire dallo scontro futuro (20 miliardi di anni) tra la Via Lattea contro la galassia di Andromeda

A: L'accelerazione ha termine e l'Universo si espande eternamente. 100.000 miliardi di anni le ultime stelle si estinguono

B: L'accelerazione continua. 30 miliardi di anni Blackout cosmico. L'accelerazione cosmica trascina tutte le altre galassie fuori dalla nostra visuale; scompare ogni traccia del Big Bang

C: L'accelerazione si intensifica. 50 miliardi di anni "Big Rip" grande strappo. L'energia oscura fa a pezzi tutte le strutture, dai super ammassi agli atomi

D: L'accelerazione diventa una rapida decelerazione e collassa. 30 miliardi di anni "Big Crunch" grande implosione seguito ipoteticamente da un altro Big Bang in un ciclo eterno

(cliccare sul grafico per vederlo ingrandito)

 

 


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit