Text Size
Giovedì, Agosto 16, 2018
L'Universo e il Sistema Solare Lo strano sibilo che protegge gli astronauti

Il numero dei pianeti solitari,la struttura cristallizata di Haumea e le perturbazioni su Saturno

Nella nostra galassia i pianeti liberi di vagare nello spazio sarebbero miliardi. Lo stabilisce un nuovo studio che non ha mancato di scatenare commenti e perplessità. Che esistano pianeti vagabond...

Il telescopio Herschel e i filamenti delle nubi di gas,il buio oltre le stelle e nuovi ritardi per il lancio del James Webb

All’interno delle nubi di gas che occupano le vaste regioni di spazio fra stella e stella, si formano talvolta dei lunghi filamenti. È a queste scie gassose che il telescopio Herschel, dell’Agenzia...

Il prima passo scientifico alla crezione di una chimera. La nascita del primo embrione umano-maiale

PER la prima volta in laboratorio è stato sviluppato un embrione che è parte maiale e parte umano. L'esperimento, pubblicato sulla rivista scientifica Cell, è stato portato a termine da un team di ...

La misteriosa moria di corvi in Arkansas

E' una notizia che farebbe la gioia di Edgar Allan Poe, l'autore del celeberrimo racconto "Il Corvo". Ma se allora il corvo era il messaggero della pazzia dello scrittore, oggi i corvi cadono dal c...

L'avvistamento di massa Ufo a Phoenix nel 1997 e nel 2008

L'avvistamento di massa Ufo a Phoenix nel 1997 e nel 2008Il 13 marzo 1997 avvenne il più spettacolare avvistamento UFO nella storia degli stati americani del Nevada e dell’Arizona, un e...

L'atlante anatomico del cervello in 3D

Un atlante digitale del cervello, in 3D e ad altissima risoluzione, è stato messo a punto da ricercatori del Forschungszentrum Jülich, in Germania, e della McGill University a Montreal, che lo prese...

  • Il numero dei pianeti solitari,la struttura cristallizata di Haumea e le perturbazioni su Saturno


    Publish In: News Astronomia
  • Il telescopio Herschel e i filamenti delle nubi di gas,il buio oltre le stelle e nuovi ritardi per il lancio del James Webb


    Publish In: News Astronomia
  • Il prima passo scientifico alla crezione di una chimera. La nascita del primo embrione umano-maiale


    Publish In: Scienza e Futuro
  • La misteriosa moria di corvi in Arkansas


    Publish In: Uomini e Misteri
  • L'avvistamento di massa Ufo a Phoenix nel 1997 e nel 2008


    Publish In: Le Prove
  • L'atlante anatomico del cervello in 3D


    Publish In: Scienza e Futuro

Lo strano sibilo che protegge gli astronauti

Un segnale elettromagnetico naturale che avvolge la Terra deflette gli elettroni ad alta energia: se non ci fosse, astronauti e sarelliti verrebbero bombardati da una corrente letale. Ora un gruppo di ricercatori afferma di aver scoperto l'origine di questo provvidenziale scudo, grazie alle osservazioni del sistema di satelliti Themis. Il segnale protettore è chiamato "sibilo"perchè emette un suono acuto quando lo si fa passare in un amplificatore. Le nuove osservazioni confermano un'idea proposta l'anno scorso dal coorinatore dello studio - Jacob Bortnik, dell'Università della California a Los Angeles, secondo la quale, il sibilo sarebbe un sottoprodotto del "coro". Si tratta di un altro segnale elettromagnetico presente intorno alla Terra, che, elaborato acusticamente, assomiglia a un conguettio di uccelli. Il Sole emette costantemente un "vento" di elettroni che investe il pianeta. Il campo terrestre agisce su queste particelle come una fionda, accelerandole al punto che possono produrre cortocircuiti se entrano in contatto con satelliti e veicoli spaziali. D'altra parte il "sibilo" riesce a farrimbalzare questi elettroni, creando uno scudo protettivo. Le nuove osservazioni confermano che il segnale è una deformazione del "coro", risultato della sua interazione con la parte più interna del campo magnetico.
 


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit