Text Size
Domenica, Maggio 31, 2020
Le Prove Zeta Reticuli

La luce laser che curva. Le nuove scoperte della scienza

Sentendo parlare di raggi di luce che curvano, alcuni penseranno all'effetto di deviazione della luce proveniente dagli angoli più remoti del cosmo e prodotta dalla presenza di grandi masse galattic...

Un altro passo verso l'immortalità. Topi di laboratorio ringiovaniti artificialmente

Il tempo è tornato indietro, per un gruppo di topolini del Salk Insitute in California. Dopo essere diventati anziani, gli scienziati sono riusciti a farli ringiovanire. L’estensione della loro v...

Lo strano carico ripreso in video in America. Ufo, drone o prototipo di velivolo?

Report del Testimone: "Stavo viaggiando verso est su appena al di fuori dall'autostrada Dayton Ohio I-70. C'era un camion con rimorchio con un carico insolito coperto da un telone, e circondato d...

Gli strani scheletri giganti trovati in Ecuador

[Ancient Origins] Scheletri umani straordinariamente alti sono stati scoperti in un’area della foresta amazzonica tra l’Ecuador e il Perù. La scoperta è stata realizzata dal team di ricerca guid...

L’ex ministro della Difesa del Canada:"ci sono più di 18 specie aliene che ci visitano"

Sophie Shevardnadze: Il nostro ospite di oggi è l’onorevole Paul Hellyer, ex ministro della Difesa del Canada, il quale crede che esseri provenienti dallo spazio sono qui sulla Terra. La ringrazi...

Il mistero dell'orologio svizzero ritrovato in un'antica tomba cinese di 400 anni fa

Questa storia è veramente assurda ! Alcuni archeologi sono rimasti esterrefatti nello scoprire, all'interno di una vecchia tomba, sigillata 400 anni fa, un "orologio svizzero" vecchio di 'soli' 1...

  • La luce laser che curva. Le nuove scoperte della scienza


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Un altro passo verso l'immortalità. Topi di laboratorio ringiovaniti artificialmente


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Lo strano carico ripreso in video in America. Ufo, drone o prototipo di velivolo?


    Publish In: Le Prove
  • Gli strani scheletri giganti trovati in Ecuador


    Publish In: Uomini e Misteri
  • L’ex ministro della Difesa del Canada:"ci sono più di 18 specie aliene che ci visitano"


    Publish In: Le Prove
  • Il mistero dell'orologio svizzero ritrovato in un'antica tomba cinese di 400 anni fa


    Publish In: Oopart Archeomisteri

Zeta Reticuli

Zeta Reticuli  è un sistema stellare binario localizzato a circa 39 anni luce dalla Terra. Si trova nella costellazione circumpolare antartica del Reticolo, ed è visibile ad occhio nudo nell'emisfero sud. Non è visibile a nord dei tropici.All'inizio si pensava che fossero parte della popolazione di stelle nane dell'aloneVia Lattea (Popolazione II).
Attualmente le due stelle sono considerate stelle più giovani provenienti dal disco galattico, ma sempre più antiche del Sole, forse circa 8 miliardi di anni. Appartengono al gruppo stellare in movimento di ζ Herculis. En
trambe le stelle possiedono moti propri e distanze simili, che confermano di essere un ampio sistema binario. Le stelle si trovano distanti circa 9.000 AU, ruotano attorno ad un centro di gravità comune, completando il periodo di reciproca traslazione in circa un milione di anni. della ζ1 Reticuli e ζ2 Reticuli sono entrambe stelle nane gialle della sequenza principale, molto simili al Sole. Non sono stati individuati pianeti giganti in orbita stretta attorno alle due stelle, rendendo possibile la presenza di mondi simili alla terra, con qualche piccola variazione di massa e composizione.La metallicità di queste stelle è pari al 60% di quella del Sole. Secondo le teorie cosmogoniche vigenti, pianeti ferrosi, di dimensioni simili alla Terra sono meno probabili attorno a stelle con minore contenuto di metalli, ma lo sviluppo di pianeti giganti gassosi, come Giove oppure Saturno, non è impedito dalla bassa metallicità.      In questo video vedremo una simulazione sul loro pianeta

 

 


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit