Text Size
Venerdì, Aprile 03, 2020
Le Prove L'Area 51

L'enorme capacità di memoria del cervello continua a sorprendere gli scienziati

Sopresa: la capacità di memoria del cervello può essere fino a 10 volte maggiore di quanto si pensasse. Sono i risultati di nuovo studio condotto da un gruppo di scienziati del Salk Institute for ...

L'European Space Policy Institute inizia le indagini sugli Ufo

L'European Space Policy Institute, con sede a Vienna, nacque nel novembre del 2003 a seguito di una decisione del Consiglio direttivo dell'Esa (Agenzia spaziale europea). A questo gruppo di scienzi...

Trovato gesso su Marte, i buchi neri super massicci e la scoperta del pianeta simile alla Terra

Una prova di gesso Dal rover Opportunity arriva un nuovo, ennesimo, indizio di acqua liquida nel passato di Marte. Questa volta il rover ha individuato una striscia lunga 50 centimetri, situata su...

Il mistero risolto per 596 Scheila, scoperta una Terra super densa e il progetto SETI non ascolta più

All’inizio era un asteroide come tanti, poi lo scorso dicembre per 596 Scheila è arrivata la notorietà. Inaspettatamente luminoso, avvolto da una nube diffusa che rifletteva la luce solare e con du...

Dalle analisi scientifiche preliminari i frammenti di Roswell non sono di origine terrestre

Un insegnante presso il New Mexico Institute a Roswell potrebbe aver scoperto la prima prova scientifica di detriti fabbricati e provenienti da un altro pianeta. Inoltre, questi detriti sono sta...

Mistero Satelliti Pioneer anni '70

 Sono state lanciate agli inizi degli anni '70. E tutti si aspettavano che le sonde Pioneer avrebbero rivoluzionato le nostre conoscenze sul sistema solare e oltre, lanciandosi nel cuore del misterios...

  • L'enorme capacità di memoria del cervello continua a sorprendere gli scienziati


    Publish In: Scienza e Futuro
  • L'European Space Policy Institute inizia le indagini sugli Ufo


    Publish In: Le Prove
  • Trovato gesso su Marte, i buchi neri super massicci e la scoperta del pianeta simile alla Terra


    Publish In: News Astronomia
  • Il mistero risolto per 596 Scheila, scoperta una Terra super densa e il progetto SETI non ascolta più


    Publish In: News Astronomia
  • Dalle analisi scientifiche preliminari i frammenti di Roswell non sono di origine terrestre


    Publish In: Le Prove
  • Mistero Satelliti Pioneer anni '70


    Publish In: Tecnologia Spaziale

L'Area 51

L' Area 51 è parte di una vasta zona militare (la Nellis Air Force Base) operativa di 26.000 km2, situata vicino al villaggio di Cuneo a circa 150 km a nord-ovest di Las Vegas, nel sud dello stato statunitense del Nevada. Nonostante sia situata nella vasta regione appartenente alla Nellis Air Force Base, le strutture nei pressi del Groom Lake sembrano essere gestite come se fossero un distaccamento dell' Air Force Flight Test Center della base aerea di Edwards nel Deserto del Mojave e, come tale, la base è nota con il nome di Air Force Flight Test Center (Detachment 3).

Le strutture della base sono anche note come "Dreamland", "Paradise Ranch",, "Home Base", "Watertown Strip", "Groom Lake" e più recentemente "Homey Airport". Spesso i piloti militari chiamano lo spazio aereo attorno alla base come "The Box" (la scatola).

In questa base americana, nel deserto del Nevada, sono contenute le prove (navi spaziali rinvenute a Roswell e i corpi dell'equipaggio) delle visite di alieni sulla Terra, e che si svolge (o vi si sia svolto) un programma di retroingegneria sugli UFO, volto alla sperimentazione di nuovi veivoli. Gli scettici affermano invece che tali avvistamenti sono imputabili solo alla sperimentazione di nuovi mezzi militari americani (come ad esempio gli aerei Stealth), talvolta caratterizzati da forme insolite.

Nel 1989, Bob Lazar, affermando di essere un fisico e di aver lavorato presso l'Area 51, ha raccontato in diverse interviste televisive di località segrete sotterranee dove si studierebbero mezzi di trasporto alieni e di medici che hanno effettuato autopsie su cadaveri alieni. A confermare ciò, diffuse anche alcuni video trasmessi da alcune tv americanei. Secondo Lazar gli UFO sarebbero alimentati da generatori elettrici ad antimateria (Ununpentio) che attiverebbero dei motori antigravità a curvatura.

Guarda l'Area 51 su Google Map

Di seguito un video-inchiesta sulla misteriosa Area 51 realizzata da Voyager. Buona visione

Video 1

 

Video 2

 

Video 3

 

 

 


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit