Text Size
Martedì, Settembre 25, 2018
Le Prove La "base aliena mobile" fotografata sulla Luna dal satellite Lunar Reconnaissance Orbiter

Chichen Itza e il mistero della piramide nascosta all'interno i un'altra piramide.

Una piramide nell’altra, e poi un’altra ancora: gli archeologi hanno scoperto che il tempio di Kukulkan, nel sito archeologico di Chichen Itza (nella penisola dello Yucatan) nascondeva un’ulterior...

Il mistero dell'antico campo magnetico della Luna

A differenza della Terra, la Luna non possiede un campo magnetico; tuttavia, come è stato rilevato fin dalle prime missioni Apollo sul nostro satellite, sulla sua superficie sono presenti rocce ma...

La serie di avvistamenti Ufo avvenuti a Washington nel 1952

Il 19 luglio del 1952 alle 23,30 circa appaiono 7 echi sugli schermi radar dell'aeroporto di Washington, poco dopo confermati dall'osservazione visuale di luci dalla forma di sfere luminose. la ve...

Il misterioso lampo fotografato nei cieli del Texas

Un lampo verde misterioso con varie striature nel cielo è stato visto al mattino presto in Harris County, Venerdì ed è stata probabilmente una meteora, hanno detto i funzionari.Il bagliore a striatu...

Ma Xiangang, l'uomo che è immune all'energia elettrica chiamato "Electric Man"

Ma Xiangang è un uomo capace di qualcosa di cui non molti altri sono capaci - egli può toccare i cavi conduttori a mani nude pieni di elettricità senza sentire alcun dolore e a vere nessuna consegue...

Il Big Bang

Basandosi su misure dell'espansione dell'Universo, su misure delle Supernovae di tipo Ia, su misure delle disomogeneità della radiazione cosmica di fondo e della funzione di correlazione delle galassi...

  • Chichen Itza e il mistero della piramide nascosta all'interno i un'altra piramide.


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Il mistero dell'antico campo magnetico della Luna


    Publish In: Scienza e Futuro
  • La serie di avvistamenti Ufo avvenuti a Washington nel 1952


    Publish In: Le Prove
  • Il misterioso lampo fotografato nei cieli del Texas


    Publish In: Le Prove
  • Ma Xiangang, l'uomo che è immune all'energia elettrica chiamato "Electric Man"


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Il Big Bang


    Publish In: L'Universo e il Sistema Solare

La "base aliena mobile" fotografata sulla Luna dal satellite Lunar Reconnaissance Orbiter

Secondo quanto riportato dal quotidiano inglese Daily Mail, ufologi e esperti di cospirazione sono convinti che la misteriosa struttura di forma discoidale, fotografata sulla superfice lunare dalla sonda spaziale Lunar Reconnaissance Orbiter della NASA, sia di origine aliena.

“L’oggetto a forma di disco visibile nelle fotografie della LRO potrebbe essere una base lunare mobile per gli Alieni”, dichiara il cacciatore di Alieni e anomalie spaziali SecureTeam10. Certamente per i non addetti ai lavori questa sarebbe una teoria bizzarra, ma gli ufologi e appassionati di UFO e Alieni hanno sempre sostenuto che esistono le prove concrete del Cover-Up (censura) applicato dalla NASA sulla presenza extraterrestre sulla Luna e su Marte.

Le immagini sono state scattate dal Lunar Reconnaissance Orbiter della NASA, che è stato in orbita attorno alla Luna negli ultimi sette anni. I cacciatori di UFO hanno pubblicato una serie di foto scattate dal satellite che mostrano un oggetto discoidale da diverse angolazioni. Questi sostengono che la struttura inusuale appare in diversi punti della superficie della Luna, il che suggerisce che l’oggetto si muova.

SecureTeam10 nel suo video (in basso) ha aggiunto che una sola immagine coglie l’oggetto discoidale nel cielo sopra la luna, suggerendo che la struttura potrebbe essere un “base aliena mobile”.  Ovviamente i teorici della cospirazione hanno anche richiamato l’attenzione su un’altra foto lunare, che mostra un cratere o un oggetto artificiale a forma di triangolo, che poi nelle successive immagini è misteriosamente scomparso.


Il gruppo ha utilizzato Google Moon, uno strumento di mappatura simile a Google Earth, per setacciare la superficie della Luna. Il ricercatore UFO Nigel Watson, autore di UFO Investigations Manual, ha dichiarato al quotidiano MailOnline: “Le misteriose strutture sulla Luna ci hanno affascinato per decenni. Una delle immagini più suggestive della fantasia popolare è il Monolito scoperto dagli astronauti sulla Luna nel film di Stanley Kubrick 2001, Odissea nello spazio. Le immagini che ora vengono rivendicate dagli ufologi sono la prova dell’esistenza di strutture artificiali di origine aliena sulla superficie lunare“.

Certamente la NASA ha sempre dichiarato che tali anomalie, visibili nelle immagini della sonda spaziale LRO, non sono così impressionanti, in quanto possono essere spiegate come strutture naturali che vengono illuminate dal Sole.

Video



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit