Text Size
Giovedì, Agosto 24, 2017
Le Prove La "base aliena mobile" fotografata sulla Luna dal satellite Lunar Reconnaissance Orbiter

Il via dell'ESA per la missione Athena, il miglior pianeta candidato per essere la prima colonia umana extrasolare e l'invito del Papa a condividere la conoscenza dell'Universo

E’ deciso: sarà Athena, un sofisticatissimo osservatorio orbitante nei raggi X che prenderà il volo nel 2028, la seconda delle grandi missioni dell’Agenzia Spaziale Europea prevista nell’ambito de...

L'esperimento delle 100 scimmie

Nell’arcipelago giapponese esiste una scimmia il cui nome è Macaca Fuscata. Il comportamento di questa scimmia è stata studiata per circa 30 anni. L’esperimento di cui ti voglio parlare inizia nel 19...

Il mistero della maledizione degli antichi Faraoni

Il 26 novembre del 1922 l'archeologo Howard Carter, tenendo una candela tra le mani tremanti per l'emozione, penetrava attraverso una piccola apertura ricavata nella porta nella tomba di Tutankhamon...

Il nuovo avvistamento filmato di un Bigfoot a Washington

Una donna afferma di aver visto il Bigfoot, leggendaria creatura scimmiesca che dovrebbe vivere nelle foreste dell'America Settentrionale. La signora, di cui si sa solo che si chiama Samatha, si ...

Il mistero del foro a forma di asterisco scoperto in Norvegia

Alcuni operai dell'azienda KA Aurstad a Volda, in Norvegia, sotto 4 metri di profondità hanno trovato un buco molto particolare, sicuramente non naturale. Il foro si presenta come un asterisco e pr...

Lo strano essere (rettiliano?) che cambia forma in diretta tv nella conferenza di Obama

Durante una conferenza del presidente americano Obama qualcosa di strano è andato in onda in diretta nelle tv nazionali. Sullo sfondo dell'inquadratura si nota un uomo (?) della sicurezza dalle stra...

  • Il via dell'ESA per la missione Athena, il miglior pianeta candidato per essere la prima colonia umana extrasolare e l'invito del Papa a condividere la conoscenza dell'Universo


    Publish In: News Astronomia
  • L'esperimento delle 100 scimmie


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Il mistero della maledizione degli antichi Faraoni


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Il nuovo avvistamento filmato di un Bigfoot a Washington


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Il mistero del foro a forma di asterisco scoperto in Norvegia


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Lo strano essere (rettiliano?) che cambia forma in diretta tv nella conferenza di Obama


    Publish In: Le Prove

La "base aliena mobile" fotografata sulla Luna dal satellite Lunar Reconnaissance Orbiter

Secondo quanto riportato dal quotidiano inglese Daily Mail, ufologi e esperti di cospirazione sono convinti che la misteriosa struttura di forma discoidale, fotografata sulla superfice lunare dalla sonda spaziale Lunar Reconnaissance Orbiter della NASA, sia di origine aliena.

“L’oggetto a forma di disco visibile nelle fotografie della LRO potrebbe essere una base lunare mobile per gli Alieni”, dichiara il cacciatore di Alieni e anomalie spaziali SecureTeam10. Certamente per i non addetti ai lavori questa sarebbe una teoria bizzarra, ma gli ufologi e appassionati di UFO e Alieni hanno sempre sostenuto che esistono le prove concrete del Cover-Up (censura) applicato dalla NASA sulla presenza extraterrestre sulla Luna e su Marte.

Le immagini sono state scattate dal Lunar Reconnaissance Orbiter della NASA, che è stato in orbita attorno alla Luna negli ultimi sette anni. I cacciatori di UFO hanno pubblicato una serie di foto scattate dal satellite che mostrano un oggetto discoidale da diverse angolazioni. Questi sostengono che la struttura inusuale appare in diversi punti della superficie della Luna, il che suggerisce che l’oggetto si muova.

SecureTeam10 nel suo video (in basso) ha aggiunto che una sola immagine coglie l’oggetto discoidale nel cielo sopra la luna, suggerendo che la struttura potrebbe essere un “base aliena mobile”.  Ovviamente i teorici della cospirazione hanno anche richiamato l’attenzione su un’altra foto lunare, che mostra un cratere o un oggetto artificiale a forma di triangolo, che poi nelle successive immagini è misteriosamente scomparso.


Il gruppo ha utilizzato Google Moon, uno strumento di mappatura simile a Google Earth, per setacciare la superficie della Luna. Il ricercatore UFO Nigel Watson, autore di UFO Investigations Manual, ha dichiarato al quotidiano MailOnline: “Le misteriose strutture sulla Luna ci hanno affascinato per decenni. Una delle immagini più suggestive della fantasia popolare è il Monolito scoperto dagli astronauti sulla Luna nel film di Stanley Kubrick 2001, Odissea nello spazio. Le immagini che ora vengono rivendicate dagli ufologi sono la prova dell’esistenza di strutture artificiali di origine aliena sulla superficie lunare“.

Certamente la NASA ha sempre dichiarato che tali anomalie, visibili nelle immagini della sonda spaziale LRO, non sono così impressionanti, in quanto possono essere spiegate come strutture naturali che vengono illuminate dal Sole.

Video



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit