Text Size
Martedì, Maggio 23, 2017
Le Prove La "base aliena mobile" fotografata sulla Luna dal satellite Lunar Reconnaissance Orbiter

Nel vicino futuro verremo salvati dagli scarafaggi

North Carolina, (TMNews) – “Oddio che schifo, schiaccia quella bestiaccia!” E’ questa la reazione più comune quando si vede uno scarafaggio. In realtà prima di uccidere questi insetti bisognerebbe...

Darpa e l'elmetto del futuro

Il prototipo dell'elmetto L'dea è semplice: se ogni singolo aspetto delle sensazioni umane, dalla percezione alle emozioni fino al comportamento è regolato dall'attività del cervello, allora è su...

La voce registrata degli alieni

La notizia sta facendo rapidamente il giro del mondo, ma è di quelle da prendere con le pinze: alcuni controllori di volo siberiani sarebbero entrati in contatto radio con un UFO. La cosa curios...

Il piccolo pianeta scoperto,l'incredibilie energia dei fulmini di Saturno e la galassia simile alla nostra che non dovrebbe esistere

Scoprire un nuovo pianeta mentre se ne sta studiando un altro: è quanto è successo ai ricercatori dell’Università della Florida Centrale. La loro attenzione era puntata su GJ 436b, un pianeta dell...

Secondo un impiegato dell'airforce americano i bunker sotterranei sono utilizzati come deposito per alieni morti

Un impiegato della US Air Force, che desidera rimanere anonimo e che ora è in pensione, ha una strana storia da raccontare sui bunker sotterranei utilizzati come deposito per gli Alieni morti. Il bu...

Il video preoccupante sugli Ufo in Australia

Durante una ripresa notturna avvenuta a Moonee Ponds in Australia si vedono diversi Ufo che attraversano il cielo indisturbati. La cosa preoccupante è il numero di questi Ufo. Si stanno forse prepar...

  • Nel vicino futuro verremo salvati dagli scarafaggi


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Darpa e l'elmetto del futuro


    Publish In: Scienza e Futuro
  • La voce registrata degli alieni


    Publish In: Le Prove
  • Il piccolo pianeta scoperto,l'incredibilie energia dei fulmini di Saturno e la galassia simile alla nostra che non dovrebbe esistere


    Publish In: News Astronomia
  • Secondo un impiegato dell'airforce americano i bunker sotterranei sono utilizzati come deposito per alieni morti


    Publish In: Le Prove
  • Il video preoccupante sugli Ufo in Australia


    Publish In: Le Prove

La "base aliena mobile" fotografata sulla Luna dal satellite Lunar Reconnaissance Orbiter

Secondo quanto riportato dal quotidiano inglese Daily Mail, ufologi e esperti di cospirazione sono convinti che la misteriosa struttura di forma discoidale, fotografata sulla superfice lunare dalla sonda spaziale Lunar Reconnaissance Orbiter della NASA, sia di origine aliena.

“L’oggetto a forma di disco visibile nelle fotografie della LRO potrebbe essere una base lunare mobile per gli Alieni”, dichiara il cacciatore di Alieni e anomalie spaziali SecureTeam10. Certamente per i non addetti ai lavori questa sarebbe una teoria bizzarra, ma gli ufologi e appassionati di UFO e Alieni hanno sempre sostenuto che esistono le prove concrete del Cover-Up (censura) applicato dalla NASA sulla presenza extraterrestre sulla Luna e su Marte.

Le immagini sono state scattate dal Lunar Reconnaissance Orbiter della NASA, che è stato in orbita attorno alla Luna negli ultimi sette anni. I cacciatori di UFO hanno pubblicato una serie di foto scattate dal satellite che mostrano un oggetto discoidale da diverse angolazioni. Questi sostengono che la struttura inusuale appare in diversi punti della superficie della Luna, il che suggerisce che l’oggetto si muova.

SecureTeam10 nel suo video (in basso) ha aggiunto che una sola immagine coglie l’oggetto discoidale nel cielo sopra la luna, suggerendo che la struttura potrebbe essere un “base aliena mobile”.  Ovviamente i teorici della cospirazione hanno anche richiamato l’attenzione su un’altra foto lunare, che mostra un cratere o un oggetto artificiale a forma di triangolo, che poi nelle successive immagini è misteriosamente scomparso.


Il gruppo ha utilizzato Google Moon, uno strumento di mappatura simile a Google Earth, per setacciare la superficie della Luna. Il ricercatore UFO Nigel Watson, autore di UFO Investigations Manual, ha dichiarato al quotidiano MailOnline: “Le misteriose strutture sulla Luna ci hanno affascinato per decenni. Una delle immagini più suggestive della fantasia popolare è il Monolito scoperto dagli astronauti sulla Luna nel film di Stanley Kubrick 2001, Odissea nello spazio. Le immagini che ora vengono rivendicate dagli ufologi sono la prova dell’esistenza di strutture artificiali di origine aliena sulla superficie lunare“.

Certamente la NASA ha sempre dichiarato che tali anomalie, visibili nelle immagini della sonda spaziale LRO, non sono così impressionanti, in quanto possono essere spiegate come strutture naturali che vengono illuminate dal Sole.

Video



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit