Text Size
Venerdì, Maggio 14, 2021
Le Prove Il raggio laser che cercò di abbattere un Ufo ripreso in videodalla Macquarie Island, Antartide

Secondo il noto hacker Edward Snowden gli alieni stanno già cercando un contatto ufficiale con la Terra

Come riportato dal quotidiao The Guardian, l’informatore della NSA vive ancora isolato in Russia, ma tuttavia poco tempo fa è stato intervistato da StarTalk per rendere di dominio pubblico alcune ...

Il misterioso segnale registrato a 36 Km dalla Terra

Daniel Bowman, studente dell’università del North Carolina, nel corso di un’esercitazione ha intercettato un misterioso suono a circa 36 chilometri dalla superficie terrestre. «Sembra qualcosa...

Profezia Nostradamus

Uno dei maggiori profeti, conosciuti nel nostro pianeta, è senza dubbio Nostradamus, un uomo che grazie ad antiche conoscenze riusciva a guardare oltre il tempo trascrivendo il tutto nelle famose quar...

Il Caso Roswell e retroingegneria

La vicenda ebbe inizio il 3 luglio 1947 a Roswell, una isolata località del Nuovo Messico, quando il proprietario di un ranch, W. W. Mac Brazel, rinvenne dei resti metallici nella proprietà in c...

L'inspiegabile aumento dei Crop Circles in tutto il mondo nel 2011

Dalla fine degli anni '70, nei campi dell'Inghilterra, sono sorti i Crop Circles, ovvero i cosiddetti "cerchi nel grano", anche se il termine crop significa "raccolto", quindi sarebbe più esatto defin...

La strana concentrazione di avvistamenti Ufo in Missouri

Oggetti mastodontici con luci verdi, sfere infuocate, luci in formazione triangolare, velivoli non paragonabili ad aerei commerciali. Non è un film, nè tantomeno, come sono pronti a giurare in pa...

  • Secondo il noto hacker Edward Snowden gli alieni stanno già cercando un contatto ufficiale con la Terra


    Publish In: Le Prove
  • Il misterioso segnale registrato a 36 Km dalla Terra


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Profezia Nostradamus


    Publish In: Profezie passate e future
  • Il Caso Roswell e retroingegneria


    Publish In: Le Prove
  • L'inspiegabile aumento dei Crop Circles in tutto il mondo nel 2011


    Publish In: Le Prove
  • La strana concentrazione di avvistamenti Ufo in Missouri


    Publish In: Le Prove

Il raggio laser che cercò di abbattere un Ufo ripreso in videodalla Macquarie Island, Antartide

Era il16 Aprile 2016 quando uno Skywatcher tedesco, mentre guardava il live feed (video diretta) dalla ISS, osservò un UFO che era al di fuori dell’atmosfera terrestre e visibile quindi dalla Stazione Spaziale. L’oggetto stava arrivando oltre l’orizzonte e andava verso l’alto nello spazio, quando poi all’improvviso, un fascio di luce proveniente dalla Terra, fu sparato subito dopo che l’UFO aveva accelerato per andare nello spazio.

Ora giunge notizia dal famoso Skywatcher “Streetcap1″, che un raggio laser verde è stato sparato verso lo spazio, da un edificio dove si effettuano ricerche scientifiche, situato su Macquarie Island, Antartide, Australia. Il fatto è accaduto il 20 aprile 2016, quando attraverso la web cam “Live Cam” delle Isole Macquarie, lo skywatcher Streetcap1 è riuscito a registrare il fascio “laser” che proiettato verso il cielo, nello spazio, si illumina (quindi visibile) quando questo attraverso le nuvole basse.

ufo laser beam1690

ufo laser beam1692

Sul sito web della stazione antartica, Streetcap1 si chiede perché si dovrebbe sparare un potente laser nello spazio senza alcuna spiegazione per il suo uso. Potrebbe essere che stanno usando raggi laser per la scansione delle nuvole o per studiare la nostra atmosfera? E’ piuttosto strano che hanno sparato il raggio laser pochi giorni pèrima, il 16 Aprile, quando il live feed della ISS ha registrato un UFO che andava nello spazio. Dopo qualche secondo, mentre l’UFO stava per accelerare di velocità, un fascio di luce proveniente dalla superficie terrestre, visibile a destra dello schermo, fu sparato dopo che appunto l’UFO ha accelerato nello spazio. Hanno sparato il raggio laser a scopo scientifico, oppure è in corso una sorta di Star Wars contro alune razze aliene? Pare che queste cose già le conosciamo.

UFO ISS beam496 Apr. 19 11.16

UFO ISS beam495 Apr. 19 11.16

Strategia di dominio globale-spaziale da parte degli Stati Uniti, con Armi Spaziali

Gli Stati Uniti fin dal 1980 sono in possesso di basi segrete e satelliti spia che sono dotati di cannoni a fasci di particelle, ovvero, armi capaci di produrre enormi quantità di impulsi elettromagnetici che possono essere sparati contro ogni tipo di bersaglio, sia esso fisso che mobile. Le Armi a Fasci di Particelle (cannoni a fasci di particelle simili al Laser) sono parte dei famosi Progetti Neri o Black Project/Star Wars, armi in grado di mettere KO anche una nave aliena, o UFO. Di questi cannoni a fasci (o impulsi) di particelle, vengono oggi montati sulle portaerei americane.

L’amico Robert Dean (ex maggiore dell’Us Army e della NATO-SHAPE) ha dichiarato in un congresso tenutosi negli Stati Uniti, che queste armi hanno già disabilitato alcuni UFO nello spazio e lo hanno fatto durante le missioni Shuttle a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. Negli ambienti NATO e USA le chiamano “brilliant pebbles energy“.

Video

Video dall'ISS



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit