Text Size
Martedì, Luglio 25, 2017
Le Prove La moneta del 1600 con inciso sopra un Ufo

Il segreto del Sahara, le strane code dell'asteroide 596 Scheila e i tramonti blu di Marte

Sabbia e caldo. Sono le immagini e le sensazioni che ci vengono in mente quando pensiamo al deserto del Sahara. Eppure un tempo quella regione era ricca di acqua e vegetazione. Come è stato possibi...

Il primo esoscheletro robotico comandato dal pensiero

Un passo importante verso la creazione di un esoscheletro robotico comandato direttamente dall'attività cerebrale volontaria da far indossare a pazienti gravemente paralizzati Senza...

Il destino di 2 pianeti extrasolari, news sul telescopio James Webb e la sonda Dawn sull'asteroide Vesta

I sopravvissuti Due pianeti extrasolari sembrano essere sfuggiti all’inevitabile. Scoperti dal satellite NASA Kepler, orbitano attorno a una stella simile al Sole, giunta al termine della sua evol...

Esperimento Philadelphia

L'Esperimento di Philadelphia è una noto esperimento scientifico condotto negli USA nell'omonia città di PhiladelphiaSecondo alcuni testimoni, il 28 ottobre 1943 la US Navy avrebbe condotto un esperim...

La straordinaria resistenza della tela del ragno che resiste agli uragani

La resistenza delle tele intessute dai ragni ha sempre affascinato l'uomo, che ne ha cercato il segreto della robustezza nella composizione chimica della  seta. Da sola, tuttavia, questa non può spi...

L'incontro alieno avvenuto nei boschi in Bulgaria e ripreso da degli escursionisti

Un gruppo di giovani escursionisti, mentre attraversavano il denso bosco di Plovdiv in Bulgaria, si sono imbattuti in un vero e prorpio extraterrestre del tipo grigio. L'alieno, inquadrato nel video...

  • Il segreto del Sahara, le strane code dell'asteroide 596 Scheila e i tramonti blu di Marte


    Publish In: News Astronomia
  • Il primo esoscheletro robotico comandato dal pensiero


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il destino di 2 pianeti extrasolari, news sul telescopio James Webb e la sonda Dawn sull'asteroide Vesta


    Publish In: News Astronomia
  • Esperimento Philadelphia


    Publish In: Uomini e Misteri
  • La straordinaria resistenza della tela del ragno che resiste agli uragani


    Publish In: Scienza e Futuro
  • L'incontro alieno avvenuto nei boschi in Bulgaria e ripreso da degli escursionisti


    Publish In: Le Prove

La moneta del 1600 con inciso sopra un Ufo

ROMA – Ufo su moneta del 1600? Secondo quanto riportato dal DailyMail, un ufologo è convinto di aver trovato un disegno inciso su una moneta francese del XVII secolo, che riprodurrebbe un disco volante; una prova che anche nei secoli passati i nostri antenati avrebbero avuto a che fare con gli extra terrestri. A sostenere questa tesi è il cacciatore di Ufo Scott Waring, che sul suo sito Ufosightingsdaily, mostra vari tipi di monete e spiega:

“Sembra davvero incredibile ed è la prova assoluta che nel 1600 i francesi hanno assistito ad un buon numero di avvistamenti di UFO per decidere di mettere un po’ di tutto questo sulle monete. Si tratta di un gettone coniato da qualche parte tra il 1680 e il 1856, uno strumento educativo comunemente usato per aiutare le persone a contare i soldi, o talvolta usato come sostituto di denaro per giocare”.

Insomma, per Scott, più che una moneta vera e propria, sarebbe una specie di ‘fiches’, che all’epoca veniva utilizzata per il gioco. Ma c’è chi si spinge oltre, affermando che l’oggetto raffigurerebbe una “Ruota di Ezechiele“, ovvero una figura descritta dal profeta nella Bibbia, interpretata dagli appassionati di ufologia come prova dell’esistenza degli alieni sin dall’antichità. In entrambi i casi, non vi è alcun riscontro archeologico con le monete in questione, ma tanto basta, per chi vuole crederci, a parlare di Ufo.

D’altra parte sono ormai molti i video presenti in rete che mostrano fenomeni più o meno riconducibili a ufo o alieni. C’è poi chi ritiene di aver visto un ufo con i propri occhi, come nel caso di un uomo piacentino di 87 anni, che ha detto di aver fatto un incontro del terzo tipo nel 1936 alle porte di Villanova sull’Arda (Piacenza).

“Era quasi l’imbrunire: all’improvviso si levò un vento fortissimo che piegava i rami degli alberi. (…) Dopo pochi secondi, sotto l’oggetto si accese una luce che poi si spense e subito dopo l’oggetto si levò in volo, in verticale, sparendo in fretta alla mia vista. Fu velocissimo”.

Video


ROMA – Ufo su moneta del 1600? Secondo quanto riportato dal DailyMail, un ufologo è convinto di aver trovato un disegno inciso su una moneta francese del XVII secolo, che riprodurrebbe un disco volante; una prova che anche nei secoli passati i nostri antenati avrebbero avuto a che fare con gli extra terrestri. A sostenere questa tesi è il cacciatore di Ufo Scott Waring, che sul suo sito Ufosightingsdaily, mostra vari tipi di monete e spiega:

“Sembra davvero incredibile ed è la prova assoluta che nel 1600 i francesi hanno assistito ad un buon numero di avvistamenti di UFO per decidere di mettere un po’ di tutto questo sulle monete. Si tratta di un gettone coniato da qualche parte tra il 1680 e il 1856, uno strumento educativo comunemente usato per aiutare le persone a contare i soldi, o talvolta usato come sostituto di denaro per giocare”.

Insomma, per Scott, più che una moneta vera e propria, sarebbe una specie di ‘fiches’, che all’epoca veniva utilizzata per il gioco. Ma c’è chi si spinge oltre, affermando che l’oggetto raffigurerebbe una “Ruota di Ezechiele“, ovvero una figura descritta dal profeta nella Bibbia, interpretata dagli appassionati di ufologia come prova dell’esistenza degli alieni sin dall’antichità. In entrambi i casi, non vi è alcun riscontro archeologico con le monete in questione, ma tanto basta, per chi vuole crederci, a parlare di Ufo.

D’altra parte sono ormai molti i video presenti in rete che mostrano fenomeni più o meno riconducibili a ufo o alieni. C’è poi chi ritiene di aver visto un ufo con i propri occhi, come nel caso di un uomo piacentino di 87 anni, che ha detto di aver fatto un incontro del terzo tipo nel 1936 alle porte di Villanova sull’Arda (Piacenza).

“Era quasi l’imbrunire: all’improvviso si levò un vento fortissimo che piegava i rami degli alberi. (…) Dopo pochi secondi, sotto l’oggetto si accese una luce che poi si spense e subito dopo l’oggetto si levò in volo, in verticale, sparendo in fretta alla mia vista. Fu velocissimo”.

- See more at: http://www.blitzquotidiano.it/video/youtube-ufo-su-moneta-del-1600-misterioso-disegno-2405804/#sthash.7GoNkMVN.dpuf

blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit