Text Size
Mercoledì, Giugno 19, 2019
Le Prove La moneta del 1600 con inciso sopra un Ufo

Alla ricerca delle onde gravitazionali

La frontiera attuale per lo sviluppo della conoscenza dell'Universo è la prova delle onde gravitazionali che sono onde di metrica dello spazio-tempo dovute alla presenza di masse in movimento con un m...

I supervulcani di Marte, l'ultima consegna per l'avvio del telescopio ALMA e la nebulosa planetaria peculiare LoTr1

La superficie di Marte sarebbe stata scolpita dalla cenere e dalla lava espulse, durante le prime fasi di vita del pianeta, da alcuni vulcani esplosivi giganti, simili a quelli che sulla Terra si t...

I giapponesi lanciano missili contro gli UFO

E 'ultimamente trapelato che i leader del Congresso negli Stati Uniti stanno tenendo colloqui a porte chiuse su una presunta "decapitazione", che si riferisce a un evento catastrofico che cancella...

Il raggio laser che cercò di abbattere un Ufo ripreso in videodalla Macquarie Island, Antartide

Era il16 Aprile 2016 quando uno Skywatcher tedesco, mentre guardava il live feed (video diretta) dalla ISS, osservò un UFO che era al di fuori dell’atmosfera terrestre e visibile quindi dalla Stazi...

David Wilcock: scienza e profezie nel 2012

L’interesse di David Wilcock sugli argomenti metafisici, risale quasi al momento della sua nascita. Wilcock, sin dall’età di 2 anni, ricorda di aver sognato imponenti cilindri metallici che galleggiav...

Giove

Giove orbita attorno al Sole ad una distanza media di 5,20 unità astronomiche e compie una rivoluzione in 11,8565 anni siderali. L'orbita del pianeta è inclinata di 1,305° rispetto all'eclittica e d...

  • Alla ricerca delle onde gravitazionali


    Publish In: Tecnologia Spaziale
  • I supervulcani di Marte, l'ultima consegna per l'avvio del telescopio ALMA e la nebulosa planetaria peculiare LoTr1


    Publish In: News Astronomia
  • I giapponesi lanciano missili contro gli UFO


    Publish In: Le Prove
  • Il raggio laser che cercò di abbattere un Ufo ripreso in videodalla Macquarie Island, Antartide


    Publish In: Le Prove
  • David Wilcock: scienza e profezie nel 2012


    Publish In: Profezie passate e future
  • Giove


    Publish In: L'Universo e il Sistema Solare

La moneta del 1600 con inciso sopra un Ufo

ROMA – Ufo su moneta del 1600? Secondo quanto riportato dal DailyMail, un ufologo è convinto di aver trovato un disegno inciso su una moneta francese del XVII secolo, che riprodurrebbe un disco volante; una prova che anche nei secoli passati i nostri antenati avrebbero avuto a che fare con gli extra terrestri. A sostenere questa tesi è il cacciatore di Ufo Scott Waring, che sul suo sito Ufosightingsdaily, mostra vari tipi di monete e spiega:

“Sembra davvero incredibile ed è la prova assoluta che nel 1600 i francesi hanno assistito ad un buon numero di avvistamenti di UFO per decidere di mettere un po’ di tutto questo sulle monete. Si tratta di un gettone coniato da qualche parte tra il 1680 e il 1856, uno strumento educativo comunemente usato per aiutare le persone a contare i soldi, o talvolta usato come sostituto di denaro per giocare”.

Insomma, per Scott, più che una moneta vera e propria, sarebbe una specie di ‘fiches’, che all’epoca veniva utilizzata per il gioco. Ma c’è chi si spinge oltre, affermando che l’oggetto raffigurerebbe una “Ruota di Ezechiele“, ovvero una figura descritta dal profeta nella Bibbia, interpretata dagli appassionati di ufologia come prova dell’esistenza degli alieni sin dall’antichità. In entrambi i casi, non vi è alcun riscontro archeologico con le monete in questione, ma tanto basta, per chi vuole crederci, a parlare di Ufo.

D’altra parte sono ormai molti i video presenti in rete che mostrano fenomeni più o meno riconducibili a ufo o alieni. C’è poi chi ritiene di aver visto un ufo con i propri occhi, come nel caso di un uomo piacentino di 87 anni, che ha detto di aver fatto un incontro del terzo tipo nel 1936 alle porte di Villanova sull’Arda (Piacenza).

“Era quasi l’imbrunire: all’improvviso si levò un vento fortissimo che piegava i rami degli alberi. (…) Dopo pochi secondi, sotto l’oggetto si accese una luce che poi si spense e subito dopo l’oggetto si levò in volo, in verticale, sparendo in fretta alla mia vista. Fu velocissimo”.

Video


ROMA – Ufo su moneta del 1600? Secondo quanto riportato dal DailyMail, un ufologo è convinto di aver trovato un disegno inciso su una moneta francese del XVII secolo, che riprodurrebbe un disco volante; una prova che anche nei secoli passati i nostri antenati avrebbero avuto a che fare con gli extra terrestri. A sostenere questa tesi è il cacciatore di Ufo Scott Waring, che sul suo sito Ufosightingsdaily, mostra vari tipi di monete e spiega:

“Sembra davvero incredibile ed è la prova assoluta che nel 1600 i francesi hanno assistito ad un buon numero di avvistamenti di UFO per decidere di mettere un po’ di tutto questo sulle monete. Si tratta di un gettone coniato da qualche parte tra il 1680 e il 1856, uno strumento educativo comunemente usato per aiutare le persone a contare i soldi, o talvolta usato come sostituto di denaro per giocare”.

Insomma, per Scott, più che una moneta vera e propria, sarebbe una specie di ‘fiches’, che all’epoca veniva utilizzata per il gioco. Ma c’è chi si spinge oltre, affermando che l’oggetto raffigurerebbe una “Ruota di Ezechiele“, ovvero una figura descritta dal profeta nella Bibbia, interpretata dagli appassionati di ufologia come prova dell’esistenza degli alieni sin dall’antichità. In entrambi i casi, non vi è alcun riscontro archeologico con le monete in questione, ma tanto basta, per chi vuole crederci, a parlare di Ufo.

D’altra parte sono ormai molti i video presenti in rete che mostrano fenomeni più o meno riconducibili a ufo o alieni. C’è poi chi ritiene di aver visto un ufo con i propri occhi, come nel caso di un uomo piacentino di 87 anni, che ha detto di aver fatto un incontro del terzo tipo nel 1936 alle porte di Villanova sull’Arda (Piacenza).

“Era quasi l’imbrunire: all’improvviso si levò un vento fortissimo che piegava i rami degli alberi. (…) Dopo pochi secondi, sotto l’oggetto si accese una luce che poi si spense e subito dopo l’oggetto si levò in volo, in verticale, sparendo in fretta alla mia vista. Fu velocissimo”.

- See more at: http://www.blitzquotidiano.it/video/youtube-ufo-su-moneta-del-1600-misterioso-disegno-2405804/#sthash.7GoNkMVN.dpuf

blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit