Text Size
Domenica, Ottobre 21, 2018
Le Prove La forte presenza Ufo in Buenos Aires, Argentina

Hoia Baciu: il mistero della foresta rumena tra fantasmi, alieni, viaggi nel tempo e altro...

Hoia Baciu è una foresta che si trova al confine settentrionale della Romania, alla periferia di quel gioiello policulturale che è il comune di Cluj Napoca, nel cuore  della regione della Transilva...

Julia Vorobjova la donna che vede a raggi x

La “donna a raggi X” racconta la sua storia straordinaria. Da 32 anni vede attraverso i corpi delle persone, dopo uno shock provocato da una violenta scossa elettrica che l’ha ridotta in fin di vi...

L'incredibile video ad alta risoluzione che inquadrò l'equipaggio di alieni dentro un Ufo in Turchia

Dal 2007 una serie incredibile di avvistamenti di oggetti volanti non identificati sta tenendo con il fiato sospeso la Turchia e di conseguenza gli ufologi di tutto il mondo. I casi videoregistrati...

Il Diluvio Universale e l'Arca di Noè

Il diluvio universale, o semplicemente il diluvio, è un evento, oggi generalmente creduto mitico, in cui una divinità provocò un'inondazione di gigantesche proporzioni, che distrusse tutte o quasi le ...

Secondo il biochimico Aubrey de Grey vivremo fino a 1000 anni di età

Aubrey David Nicholas Jasper de Grey (Londra, 20 aprile 1963) è un biochimico inglese. Ha studiato alla "Sussex House School" , alla "Harrow School" e al "Trinity Hall" di Cambridge mentr...

Nella futura interfaccia uomo-macchina useremo i transistor protonici

Invece di sfruttare il trasporto di elettroni, il nuovo dispositivo utrilizza una corrente protonica, come avviene nella comunicazione cellulare In pressoché tutti i dispositivi messi a...

  • Hoia Baciu: il mistero della foresta rumena tra fantasmi, alieni, viaggi nel tempo e altro...


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Julia Vorobjova la donna che vede a raggi x


    Publish In: Uomini e Misteri
  • L'incredibile video ad alta risoluzione che inquadrò l'equipaggio di alieni dentro un Ufo in Turchia


    Publish In: Le Prove
  • Il Diluvio Universale e l'Arca di Noè


    Publish In: La Nostra Storia
  • Secondo il biochimico Aubrey de Grey vivremo fino a 1000 anni di età


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Nella futura interfaccia uomo-macchina useremo i transistor protonici


    Publish In: Scienza e Futuro

La forte presenza Ufo in Buenos Aires, Argentina

Forse degli esseri senzienti provenienti da altri pianeti stanno visitando in modo discreto il nostro pianeta con l'intenzione di stabilire un contatto? O forse questi oggetti volanti non identificati sono solo dei dispositivi di fattura terrestre di cui non si conosce ancora l'esistenza?

"Durante il mio volo spaziale ho avuto modo di osservare una grande varietà di navicelle non terrestri ". Questa sensazionale affermazione fatta dall'astronauta statunitense Gordon Cooper, è stata riportata a suo tempo dalla rivista "Bild am Sonntag" il 2 aprile 1978.

Fino ad oggi sono stati riportati circa 5.000 atterraggi di strani dispositivi volanti segnalati in 65 paesi (soprattutto negli Stati Uniti, Francia, Canada, Spagna, Australia, Argentina, Inghilterra e Brasile soprattutto in quelle aree remote scarsamente popolate, lontano dalle grandi città, anche se uno di questi incontri ravvicinati si è verificato nel mese di agosto 1965 a Lima (Perù), quando un UFO fu osservato stazionare immobile sul tetto di una scuola.

L'avvistamento in questione è stato segnalato da un testimone che chissà per quale motivo ha preferito mantenere l'anonimato. I due oggetti volanti, dall'aspetto metallico, sono stati immortalati dall'autore delle foto mentre tornava dal lavoro il quale approfittando  della spettacolare alba ha deciso di scattare una serie di foto.

Mentre puntava la fotocamera verso la parte bassa del cielo ecco che all'improvviso dei lucidi e argentei oggetti volanti facevano la loro comparsa muovendosi lentamente nel cielo per poi scomparire all'improvviso dall'inquadratura. Osservando la foto si possono scorgere due strani dispositivi volanti dall'aspetto metallico e dalla classica forma discoidale.

Come era prevedibile, entrambi i dispositivi erano completamente silenziosi e sembravano effettuare delle manovre aeree particolarmente inusuali per essere eseguite dai tradizionali velivoli terrestri.
Video


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit