Text Size
Domenica, Maggio 31, 2020
Le Prove Il misterioso "granchio" fotografato su Marte

Il dossier "Ufo" divulgato nei giorni scorsi dall'FBI

La "propaganda comunista" di Joséphine Baker sotto le Torri e gli oggetti non identificati avvistati nel cielo di Bologna alla fine della seconda guerra mondiale. Entrambi i casi preoccupavano gli...

Il nuovo satellite Nasa chiamato IRIS in orbita, la sonda Voyager 1 oltre il sistema solare e un'insolita stella pulsante

Alle 4:37 del mattina ora italiana, come da programma, è iniziata l’avventura dell’Interface Region Imaging Spectrograph, detto anche IRIS, della NASA, creato per studiare in dettaglio l’atmosfera...

La nuova vita di Hubble, stella nana in arrivo e niente bombe agli asteroidi

Da quando è stato riparato e aggiornato, Hubble è di nuovo in piena forma e già sta affrontando una nuova sfida: osservare migliaia di galassie lontane per ricostruire le prime fasi della loro ev...

Chichen Itza e il mistero della piramide nascosta all'interno i un'altra piramide.

Una piramide nell’altra, e poi un’altra ancora: gli archeologi hanno scoperto che il tempio di Kukulkan, nel sito archeologico di Chichen Itza (nella penisola dello Yucatan) nascondeva un’ulterior...

La cometa senza testa, i colori pallidi degli asteroidi e tecnologia spaziale per case automobilistiche

Che ci fa una cometa senza testa in mezzo a tanti asteroidi? Se lo sono chiesto per qualche giorno astronomi e appassionati quando, proprio dentro la fascia degli asteroidi tra Marte e Giove, hanno ...

Soddisfazioni italiane e i buchi neri di taglia media

Sei ricercatori, in gran parte italiani, e un’idea vincente: realizzare un grande archivio su web, con dentro i risultati ottenuti dalle simulazioni teoriche sull’evoluzione delle stelle. Che l’archiv...

  • Il dossier "Ufo" divulgato nei giorni scorsi dall'FBI


    Publish In: Le Prove
  • Il nuovo satellite Nasa chiamato IRIS in orbita, la sonda Voyager 1 oltre il sistema solare e un'insolita stella pulsante


    Publish In: News Astronomia
  • La nuova vita di Hubble, stella nana in arrivo e niente bombe agli asteroidi


    Publish In: News Astronomia
  • Chichen Itza e il mistero della piramide nascosta all'interno i un'altra piramide.


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • La cometa senza testa, i colori pallidi degli asteroidi e tecnologia spaziale per case automobilistiche


    Publish In: News Astronomia
  • Soddisfazioni italiane e i buchi neri di taglia media


    Publish In: News Astronomia

Il misterioso "granchio" fotografato su Marte


Sembra proprio un granchio. Eh sì, davvero un’immagine straordinario, così che stavolta anche uno scienziato ha espresso la propria opinione. Seth Shostak, astronomo senior e direttore del SETI , incaricato di ricercare forme di vita aliene, ha spiegato che in realtà simili immagini sono frequenti e ha dichiarato all'edizione americana dell'Huffington Post «Ricevo foto come questa ogni settimana. Coloro che me le inviano sono molto emozionati, sostengono che forme del genere somiglino a qualcosa che non ci si aspetterebbe di trovare su Marte»,

IL CERVELLO 'RICREA' FORME NOTE. Il fenomeno ha una spiegazione scientifica, chiamata pareidolia. Si tratta della capacità del cervello di 'riconoscere' una forma in oggetti che in realtà non ne hanno alcuna. Come quando crediamo di scorgere forme animali nelle nuvole. «non è certamente un difetto visivo, la pareidolia è preziosa per la sopravvivenza. Ad esempio, aiuta a individuare rapidamente un predatore in agguato nella giungla», ha spiegato ancora Shostak. «'Riconoscere' un granchio in un paesaggio roccioso su Marte non è più sorprendente, né più significativo, che vedere un volto ammiccante in un punto e virgola seguito da una parentesi ;) ».
Mentre l’opinione pubblica si esalta per la scoperta di un presunto granchio marziano, il team che guida Curiosity è andato in fibrillazione per ben altro. All’inizio di luglio, infatti, il rover aveva rinvenuto una roccia diversa da quanto fino ad allora trovato. La Nasa, infatti, aveva riferito si trattava di una “roccia con livelli elevati di silice, una roccia che comunemente si trova sulla Terra. “Alti livelli di silice nella roccia potrebbero indicare le condizioni ideali per la conservazione di materiale organico antico“, Il rover ha iniziato a trapanare e raccogliere materiale per analizzarlo.


LINK ALLA FOTO ORIGINALE NASA:

http://mars.jpl.nasa.gov/msl-raw-images/msss/00710/mcam/0710MR0030150070402501E01_DXXX.jpg

http://www.huffingtonpost.com/entry/mars-crab-monster_55bef689e4b0d4f33a0333e9

Video


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit