Text Size
Sabato, Novembre 18, 2017
Le Prove Gli ufo fotografati nel 1941 nell'artico da un sottomarino americano

Il ritardo magnetico del Sole, la scoperta di 19 asteroidi vicini e il cielo controllato dalla Nasa

Dopo un periodo di calma durato più del previsto, il Sole sta entrando nella nuova fase di massima attività. Sono però rimasti i dubbi sul perché di questo ritardo che, va detto, non è stato né il ...

La città di Angkor,il popolo khmer e il 2012

L'impero Khmer ha avuto vita breve: nel XIV secolo è iniziato il suo declino e nel XV si è dissolto; eppure in questo tempo migliaia di edifici sono stati costruiti, con una precisione architettonica ...

Morph, lo smarthone del futuro

Ecco come potrebbe essere lo smartphone nel giro di pochi anni: Nokia, in collaborazione con il Cambridge Nanoscience Center, studia i possibili usi delle nanotecnologie nell'ambito dei dispositi...

Il batterio che vive nell'arsenico, le stelle comete di Dicembre e i problemi della sonda Akatsuki

Arsenico per noi significa veleno. Ma in un lago della California ci sarebbe un batterio che nell’arsenico non solo ci vive, ma forse lo assimila per sostenere la sua crescita. Una scoperta sorpren...

I ricercatori che registrarono le urla dei dannati

Tutto l'accaduto, che ha dell'incredibile, fu pubblicato inizialmente sul periodico finlandese "Ammenusastia" in un articolo titolato "Ricercatori registrano gli urli dei dannati"; il fatto nar...

  • Il ritardo magnetico del Sole, la scoperta di 19 asteroidi vicini e il cielo controllato dalla Nasa


    Publish In: News Astronomia
  • La città di Angkor,il popolo khmer e il 2012


    Publish In: Profezie passate e future
  • Morph, lo smarthone del futuro


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il batterio che vive nell'arsenico, le stelle comete di Dicembre e i problemi della sonda Akatsuki


    Publish In: News Astronomia
  • Internet arriverà anche sulla Luna grazie ai laser


    Publish In: Scienza e Futuro
  • I ricercatori che registrarono le urla dei dannati


    Publish In: Uomini e Misteri

Gli ufo fotografati nel 1941 nell'artico da un sottomarino americano

Fotografie di un UFO, anzi tecnicamente un USO (oggetti sottomarini non identificati), scattate da un sottomarino della marina militare USA nel 1971? È il nuovo giallo a sfondo ufologico che tiene banco sul proscenio internazionale. La serie di immagini che sono state diffuse hanno immediatamente catturato l'attenzione degli appassionati, anche perché testate anglosassoni come "Mirror", "Express" e "Daily Mail" hanno offerto ampio risalto alla vicenda. A diffondere in primis foto e dettagli sarebbe stata "Top Secret", rivista francese specializzata. Su questo mistero sta ufficialmente indagando il ricercatore Alex Mistretta, noto per le sue inchieste in materia di scienze non convenzionali. Le fotografie del presunto UFO sarebbero state scattate durante la missione del sottomarino "USS Trepang SSN 674". Il sottomarino, in viaggio tra la Norvegia e l'Islanda, pare fu vittima anche di un'avaria. Mistretta cercherà di ricostruire e verificare gli elementi disponibili, a cominciare dai movimenti ufficiali del sottomarino durante quella missione.

UFO del sottomarino: enigma nelle immagini del 1971

Tuttavia non mancano i punti oscuri e controversi nella vicenda. Chi ha scattato le misteriose fotografie (queste ultime a loro volta dovranno essere sottoposte ad approfondimenti ed analisi)? Perché ha aspettato tutti questi anni per diffonderle? Sono realmente degli UFO/USO quelli immortalati? E ancora: le fotografie dei presunti OVNI sono state tenute in segreto dalle autorità militari americane o appartenevano a qualche membro dell'equipaggio del sottomarino? Domande cui Alex Mistretta cercherà di dare una risposta.

Non è infatti detto che, al netto delle suggestioni, le immagini del presunto UFO abbiano una reale attinenza con il classico tema ufologico. Le fotografie hanno ottenuto ampia risonanza anche su YouTube, grazie ad una video news pubblicata sul popolare canale tematico "Mystery Universe".

Avvistamenti UFO e la casistica "USO": misteri del mare

Seppur meno frequenti, gli avvistamenti UFO sottomarini o poco al di sopra della superficie del mare sono parte integrante della casistica UFO internazionale. Il Centro Ufologico Nazionale, nel suo recente aggiornamento della casistica, ha valutato nel numero di 40 i casi storici di "USO" nei mari italiani. Di certo, gli abissi marini e le immensità degli oceani rivestono un ruolo preponderante nelle leggende di epoche diverse. Gli UFO e l'ipotesi extraterrestre sono elementi che hanno ulteriormente alimentato fascino e suggestioni in tal senso.

Video



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit