Text Size
Mercoledì, Agosto 16, 2017
Le Prove La dichiarazione dei dipendenti della Nasa sul cover-up delle strutture aliene giganti sulla Luna

Le misteriose strutture biologiche scoperte in Perù di cui anche la scienza ignora l'origine

Una serie di bizzarre, quanto enigmatiche, strutture biologiche è stata scoperta nella foresta amazzonica del Perù, formazioni molto simili a piccole guglie circondate da staccionate. La prima...

Il lampo più potente e brillante mai osservato

Secondo gli autori, almeno il 10 per cento della massa della stella viene convertito in energia e irraggiato come radiazione X e radiazione gamma più energetica Il lampo di luce più ...

Il possibile meteorite di Mercurio, il pianeta extrasolare dalle strane caratteristiche e gli acceleratori naturali dell'Universo

E’ un piccolo sasso di appena 100 grammi. Cosa ha di speciale? Potrebbe essere un piccolo frammento della superficie di Mercurio, il primo pianeta del sistema Solare. Il che lo renderebbe una vera...

Rapiti dagli alieni: il caso di Pascagoula

La sera dell'11 ottobre 1973, giovedì, Charles Hickson e Calvin Parker, due operai di un cantiere navale rispettivamente di 42 e 19 anni, stavano pescando con la lenza sulla riva ovest del fiume Pa...

Paradigma Olografico

Le teorie di Aspect, Bohm, Pribram sulla nuova fisica scuotono i principi della scienza tradizionale:  dalle particelle subatomiche alle galassie giganti, tutto è parte infinitesimale e totalità di "T...

I misteriosi macchinari giganti dell'antico Egitto

Attratto da quanto prospettato da Petrie, un altro tecnologo esperto nel settore, Cristopher Dunn, ha seguito le indagini e ha redatto, nel 1983, un articolo titolato "Macchinari avanzati nell'An...

  • Le misteriose strutture biologiche scoperte in Perù di cui anche la scienza ignora l'origine


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Il lampo più potente e brillante mai osservato


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il possibile meteorite di Mercurio, il pianeta extrasolare dalle strane caratteristiche e gli acceleratori naturali dell'Universo


    Publish In: News Astronomia
  • Rapiti dagli alieni: il caso di Pascagoula


    Publish In: Le Prove
  • Paradigma Olografico


    Publish In: Tecnologia Spaziale
  • I misteriosi macchinari giganti dell'antico Egitto


    Publish In: Oopart Archeomisteri

La dichiarazione dei dipendenti della Nasa sul cover-up delle strutture aliene giganti sulla Luna

Dipendenti della NASA dichiarano che esistono UFO e strutture giganti aliene sulla Luna


Sappiamo tutti che la NASA sta nascondendo le prove dell’esistenza di UFO, alieni, strutture ed edifici sulla Luna e su Marte. La NASA nasconde tutte queste prove al pubblico, ma fino a quando durerà questa censura ferrea?

Sempre più esperti di astronomia e astrofili hanno la possibilità di acquistare potenti telescopi collegati alle telecamere HD per catturare immagini molto chiare, siasulla Luna e di altri oggetti spaziali e anomalie sconosciute.

ufo nasa580

ufo nasa578

ufo nasa581

E’ chiaro che non tutti sono d’accordo con la politica (politica del governo degli Stati Uniti) della NASA, che ancora seguita a nascondere tutte le prove sugli UFO e la vita extraterrestre. Ma anche all’interno dell’organizzazione stessa della NASA, ci sono dipendenti che non sono d’accordo con questo tipo di politica e il video seguente del 2009, evidenzia come personaggi tra cui il sergente Karl Wolf e la sig.ra Donna Hare, due ex dipendenti della NASA, raccontano la loro testimonianza su ciò che videro in alcune fotografie della NASA. Enormi strutture aliene sul lato oscuro della Luna e alcuni UFO si librano sulla superficie lunare fotografati e filmati da parte degli equipaggi delle missioni Apollo durante i loro voli spaziali.

ufo nasa583

Donna Hare

ufo nasa582

sergente Karl Wolf

Il video della NASA che vi presentiamo è di notevole importanza. Sono riprese della missione Apollo 15 (1971) in cui si evidenzia quello che può essere un possibile UFO parcheggiato sulla superficie lunare e che a sua volta sembra osservare, a quanto pare, la fase di atterraggio dell’Apollo 15 sulla Luna.

ufo nasa579

un enorme oggetto discoidale sembra sostare sulla superficie della Luna intento ad osservare le manovre dell’Apollo 15

ufo nasa586

un fermo immagine del video originale NASA, mostra la discesa di Apollo 15 registrata da Jim Irwin. Nel video si possono osservare alcune sfere di luce che lampeggiano

Il filmato è parte di una serie di video registrati durante la missione ‘Apollo 15 nella fase di Moon landing, ritrovato negli archivi della NASA e girato dall’astronauta Jim Irwin.

Il file video originale NASA, mostra la discesa di Apollo 15 registrata da Jim Irwin. Nel video si possono osservare alcune sfere di luce che lampeggiano. Poi ad un tratto la telecamera inquadra la superficie della Luna dove si può osservare un enorme oggetto discoidale.

Journal Test: 120: 06: 18 minuti 47 secondi (Real Video clip: 0.7 Mb o MPG Video clip: 25 Mb) si possono trovare al seguente link dati: https : //www.hq.nasa.gov/alsj/a15/video15.html#landing

Video



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit