Text Size
Sabato, Luglio 22, 2017
Le Prove La dichiarazione dei dipendenti della Nasa sul cover-up delle strutture aliene giganti sulla Luna

I segreti Nasa sugli UFO violati da un hacker inglese

 LONDRA. Con la frangetta scura e gli occhi a mandorla, ha l'aria vagamente stranita di Mister Spock. Il che non stona più di tanto, visto che Gary McKinnon, lo hacker che gli Stati Uniti accusano di ...

Le conseguenze parzialmente note sullo spostamernto dell'asse terrestre

Ma di quanto si realmente spostato l’asse terrestre dopo il terremoto in Giappone? Ecco di seguito alcune dichiarazioni raccolte su siti esteri, ad oggi. A) In seguito al terremoto in Giappone si...

Il primo filmato, mai realizzato, delle onde quantistiche, lo scontro tra una pulsar ed una stella gigante blu e le ultime notizie di New Horizon verso Plutone

Il cast non è esattamente di quelli da produzione hollywoodiana, essendo interamente formato da molecole d’azoto. Per di più freddissime: appena 6 gradi sopra lo zero assoluto. E nemmeno la sceneggi...

L'orbita sbagliata della sonda Phobos-Grunt, il magnetismo lunare e la missione NASA NICER

Ancora un duro colpo per l’Agenzia Spaziale Russa. La sonda Phobos-Grunt si trova su un’orbita sbagliata e se non si riuscirà a rimediare in breve tempo il suo viaggio sarà terminato prima ancora ...

La bellissima galassia M101 visibile questo mese, i primi turisti spaziali pronti per partire e la radiazione cosmica dell'ammasso galattico RX J1347.5–1145

M101, situata in direzione della costellazione dell’Orsa Maggiore, è senza dubbio una tra le galassie più immortalate ed iconiche. Vi chiedete il perché di questa celebrità? La risposta tutta è n...

Il mistero degli antichi Idoli Oculari della Mesopotamia

Tell Brak è un grande sito archeologico a 4 km dalla riva destra del Giaghgiagha, affluente del Khābūr, sulla carovaniera che congiungeva la Siria con l’Anatolia e la Mesopotamia. La regione, ...

  • I segreti Nasa sugli UFO violati da un hacker inglese


    Publish In: Le Prove
  • Le conseguenze parzialmente note sullo spostamernto dell'asse terrestre


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Il primo filmato, mai realizzato, delle onde quantistiche, lo scontro tra una pulsar ed una stella gigante blu e le ultime notizie di New Horizon verso Plutone


    Publish In: News Astronomia
  • L'orbita sbagliata della sonda Phobos-Grunt, il magnetismo lunare e la missione NASA NICER


    Publish In: News Astronomia
  • La bellissima galassia M101 visibile questo mese, i primi turisti spaziali pronti per partire e la radiazione cosmica dell'ammasso galattico RX J1347.5–1145


    Publish In: News Astronomia
  • Il mistero degli antichi Idoli Oculari della Mesopotamia


    Publish In: Oopart Archeomisteri

La dichiarazione dei dipendenti della Nasa sul cover-up delle strutture aliene giganti sulla Luna

Dipendenti della NASA dichiarano che esistono UFO e strutture giganti aliene sulla Luna


Sappiamo tutti che la NASA sta nascondendo le prove dell’esistenza di UFO, alieni, strutture ed edifici sulla Luna e su Marte. La NASA nasconde tutte queste prove al pubblico, ma fino a quando durerà questa censura ferrea?

Sempre più esperti di astronomia e astrofili hanno la possibilità di acquistare potenti telescopi collegati alle telecamere HD per catturare immagini molto chiare, siasulla Luna e di altri oggetti spaziali e anomalie sconosciute.

ufo nasa580

ufo nasa578

ufo nasa581

E’ chiaro che non tutti sono d’accordo con la politica (politica del governo degli Stati Uniti) della NASA, che ancora seguita a nascondere tutte le prove sugli UFO e la vita extraterrestre. Ma anche all’interno dell’organizzazione stessa della NASA, ci sono dipendenti che non sono d’accordo con questo tipo di politica e il video seguente del 2009, evidenzia come personaggi tra cui il sergente Karl Wolf e la sig.ra Donna Hare, due ex dipendenti della NASA, raccontano la loro testimonianza su ciò che videro in alcune fotografie della NASA. Enormi strutture aliene sul lato oscuro della Luna e alcuni UFO si librano sulla superficie lunare fotografati e filmati da parte degli equipaggi delle missioni Apollo durante i loro voli spaziali.

ufo nasa583

Donna Hare

ufo nasa582

sergente Karl Wolf

Il video della NASA che vi presentiamo è di notevole importanza. Sono riprese della missione Apollo 15 (1971) in cui si evidenzia quello che può essere un possibile UFO parcheggiato sulla superficie lunare e che a sua volta sembra osservare, a quanto pare, la fase di atterraggio dell’Apollo 15 sulla Luna.

ufo nasa579

un enorme oggetto discoidale sembra sostare sulla superficie della Luna intento ad osservare le manovre dell’Apollo 15

ufo nasa586

un fermo immagine del video originale NASA, mostra la discesa di Apollo 15 registrata da Jim Irwin. Nel video si possono osservare alcune sfere di luce che lampeggiano

Il filmato è parte di una serie di video registrati durante la missione ‘Apollo 15 nella fase di Moon landing, ritrovato negli archivi della NASA e girato dall’astronauta Jim Irwin.

Il file video originale NASA, mostra la discesa di Apollo 15 registrata da Jim Irwin. Nel video si possono osservare alcune sfere di luce che lampeggiano. Poi ad un tratto la telecamera inquadra la superficie della Luna dove si può osservare un enorme oggetto discoidale.

Journal Test: 120: 06: 18 minuti 47 secondi (Real Video clip: 0.7 Mb o MPG Video clip: 25 Mb) si possono trovare al seguente link dati: https : //www.hq.nasa.gov/alsj/a15/video15.html#landing

Video



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit