Text Size
Lunedì, Agosto 26, 2019
Le Prove Le misteriose luci di Cerere registrate dalla sonda Dawn

Al Large Hadron Collider nuovi progressi verso la scoperta del bosone di Higgs

125 GeV: sarebbe questa la massa del bosone di Higgs misurata dai responsabili degli esperimenti ATLAS e CMS dell’acceleratore Large Hadron Collider (LHC) presso il CERN di Ginevra. Il condizional...

L'uomo vitruviano di Da Vinci e il crop circle più grande del mondo

Nel 2009 a è apparso in agosto a Goes, una piccola cittadina olandese, il più grande crop circles mai fatto e documentato inspirato all'uomo vitruviano di Leonardo Da Vinci. Ma perchè è così impo...

L'esplosione stellare più lontana,le giuste misure che hanno reso possibile la vita sulla Terra ed il piano B della sonda Odyssey su Marte

E’ l’esplosione stellare più lontana finora individuata, distante 12 miliardi di anni luce. Se i grandi telescopi delle Hawaii sono riusciti a scoprirne l’esistenza, è solo perché a esplodere non ...

La creazione dell'elemento 113 è diventato realtà

La creazione dell’elemento 113 è stata confermata da un gruppo di ricercatori del RIKEN Nishina Center, il principale acceleratore di particelle giapponese, che ne danno notizia sul “Journal of ...

Brain to Brain, il primo esperimento che ha collegato 2 cervelli da un continente all'altro

  Un'interfaccia che mette in comunicazione diretta il cervello di due ratti, trasferendo informazioni dall'uno all'altro. A realizzarla è stato un gruppo di neuroscienziati della Duke University ...

Lo strato caldo sotto la superfice ghiacciata di Encelado, la stella appena nata nella nebulosa Zampa di Gatto e le nuove scoperte sperimentali su Titano

Cosa si nasconde sotto lo strato di ghiaccio al polo Sud di Encelado? La sesta luna di Saturno ospiterebbe un immenso oceano responsabile della formazione di molte delle fessure che “dipingono” la ...

  • Al Large Hadron Collider nuovi progressi verso la scoperta del bosone di Higgs


    Publish In: Scienza e Futuro
  • L'uomo vitruviano di Da Vinci e il crop circle più grande del mondo


    Publish In: Le Prove
  • L'esplosione stellare più lontana,le giuste misure che hanno reso possibile la vita sulla Terra ed il piano B della sonda Odyssey su Marte


    Publish In: News Astronomia
  • La creazione dell'elemento 113 è diventato realtà


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Brain to Brain, il primo esperimento che ha collegato 2 cervelli da un continente all'altro


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Lo strato caldo sotto la superfice ghiacciata di Encelado, la stella appena nata nella nebulosa Zampa di Gatto e le nuove scoperte sperimentali su Titano


    Publish In: News Astronomia

Le misteriose luci di Cerere registrate dalla sonda Dawn

E’ una vicenda avvolta da un po’ di mistero e in questi giorni ha tenuto banco nella rete Internet. Ma tra poco, per la precisione dal 6 marzo in poi, potremmo saperne di più. Mi riferisco alle due macchie luminose apparse su Cerere, il più grande oggetto della Fascia principale degli asteroidi. Dire che gli esperti sono rimasti di sasso è dire poco. “This is truly unexpected and still a mystery to us” ha detto Andreas Nathues, ricercatore del ”Max Planck Institute for Solar System Research” di Gottinga, in  Germania. Mi sembra che non sia necessaria la traduzione: il senso della sorpresa è evidente. Dicevamo però che una soluzione per l’enigma potrebbe essere in arrivo: il 6 marzo la sonda Dawn entrerà infatti nell’orbita di Cerere ed è plausibile che giungano immagini più ravvicinate e più precise. Però la scossa che ha percorso certi ambienti è significativa tanto quanto la voglia di trovare subito la spiegazione “ortodossa”: è ghiaccio; no è sale; no, forse è lava. E se fosse invece un segnale di qualche altra civiltà? Non credete, visto che in definitiva di questi pianeti nani non si conosce ancora moltissimo, che sia il caso di essere un po’ più prudenti e magari anche un po’ più aperti sul piano mentale (senza per questo scadere nella creduloneria facile, o nel rischio di prendere fischi per fiaschi oppure ancora nel desiderio di “farsi dei film” in sintonia con quanto si vorrebbe che quella cosa fosse)? Ad ogni modo, vi linko sia un testo della Nasa (cliccate a questo indirizzo) sia un articolo di Focus.it, nel quale l’eventualità aliena è appena sfiorata, anzi sostanzialmente esclusa a priori (questo testo lo trovate qui). Dite pure la vostra.

Video



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit