Text Size
Domenica, Ottobre 20, 2019
Le Prove L'avvistamento di diversi Ufo sopra Macerata

La nuova vita di Hubble, stella nana in arrivo e niente bombe agli asteroidi

Da quando è stato riparato e aggiornato, Hubble è di nuovo in piena forma e già sta affrontando una nuova sfida: osservare migliaia di galassie lontane per ricostruire le prime fasi della loro ev...

La pelle artificiale superelastica per i futuri robot

SI ILLUMINA e cambia colore se viene sfiorata, è elastica al punto che riesce ad allungarsi fino al 500%, percepisce il tatto e la pressione: è la pelle hi-tech che si ispira al polpo e che in fu...

Secondo alcuni ricercatori russi lo Yeti esiste e mostrano le prove

Lo yeti, versione europea dell’American Bigfoot, esisterebbe realmente. A dirlo alcuni ricercatori russi  che avrebbero portato a sostegno di questa teoria prove, secondo loro, inconfutabili.Certo, no...

Le verità nascoste dietro il terremoto in Giappone

Il terremoto che ha colpito il Giappone di magnitudo 8,9 ha provocato un enorme tzunami con onde alte oltre 10 metri e la preoccupante esplosione del reattore N°1 della centrale nucleare di Fukushi...

Lo strano sibilo che protegge gli astronauti

Un segnale elettromagnetico naturale che avvolge la Terra deflette gli elettroni ad alta energia: se non ci fosse, astronauti e sarelliti verrebbero bombardati da una corrente letale. Ora un gruppo di...

Popolo Azteco

Ecco a voi la storia di uno dei popoli che hanno vissuto contemporaneamente alla grande civiltà dei Maya, che ci hanno lasciato tanti segni della loro antica cultura.Un misterioso popolo che ha costru...

L'avvistamento di diversi Ufo sopra Macerata

Ufo di notte, sopra il cielo del campo da baseball in via Cioci. Ad immortalarli l’occhio elettronico dello smartphone di un giocatore appena uscito dagli allenamenti. Gli scatti sono finiti sul sito specializzato “Segni dal cielo”  su segnalazione di Ernesto Cozzi e Simone Tommaso Catena, amico del  maceratese. Il ragazzo ha scattato un’unica fotografia con il suo cellulare, alle 20.28 del 23 aprile, nei pressi del campo da baseball, in via Cioci. Come riportato dal sito si tratterebbe di oggetti di forma sferica, disposti in maniera triangolare, come mostrano le immagini. Nella foto si vede anche sulla sinistra un punto luminoso, che potrebbe essere collegato ai quattro oggetti misteriosi.
Il sito “Segni dal cielo” ha interpellato l’esperto di Ufo Massimo Fratini, il quale ha escluso possa trattarsi di “luci anticollisione di un aereo civile o militare”. Secondo quanto scritto sul sito, Fratini spiega che: “Questi oggetti avvistati su Macerata non sono aerei o droni, ma sfere di luce disposte a triangolo, accompagnate da un’altra sfera visibile sulla sinistra, che viene chiamata “sfera sentinella”. Di solito le sfere sentinelle compaiono singolarmente, accompagnando un folto gruppo di altri oggetti luminescenti disposti a grappolo o in formazione. Concludo dicendo che si tratta del classico avvistamento Ufo Flottillas”.
Tanti gli avvistamenti sospetti di Ufo nelle Marche, gli ultimi segnalati dal sito Ufologia Marche sono a Civitanova, il primo febbraio sul lungomare Nord, all’una e mezzo di notte, sotto forma di luci blu, rosse e verdi che si muovevano rapidamente in posizione verticale e orizzontale. Ad inizio anno un avvistamento è stato di nuovo segnalato a Civitanova, sempre da Ufologia Marche, a mezzanotte e 40 del due gennaio. Anche in questo caso si è trattato di sfere luminose, gialle, rosse e verdi, che si muovevano da ovest ad est, poi fermatesi e sparite nei pressi del porto. Lo stesso sito “Segni dal cielo” aveva segnalato diversi avvistamenti di Ufo sul Monte San Vicino, sopra Matelica. Uno il 22 giugno 2014 da parte di un motociclista di Macerata, che ha fotografato in cielo, un oggetto da lui descritto come un disco volante. Altre persone avevano segnalato il 6 giugno 2014, intorno alle 23.30 una luce rossastra in cielo fermatasi in verticale sopra Pian Dell’Elmo. Altro avvistamento simile era stato segnalato nel 2011. Da Matelica, allo stesso sito, era giunta la segnalazione che il 13 novembre del 2014 alle 16.40, sopra il San Vicino era comparsa una luce bianca, a forma di sfera. Un altro avvistamento è stato segnalato da Elcito di San Severino, un cingolano aveva immortalato con il cellulare un oggetto che ad occhio potrebbe sembrare un disco volante. A Porto Recanati, due trentenni civitanovesi, avevano avvistato lo scorso settembre un meteorite molto luminoso, verde azzurro intenso, sparita in pochi attimi. Numerosi sono gli avvistamenti in provincia, il mistero continua.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit