Text Size
Mercoledì, Agosto 16, 2017
Le Prove Boyd Bushman, lo scienziato che lavorò nell'Area 51 su tecnologia aliena

Il segreto di Machu Picchu

Machu Picchu  fa parte dei Patrimoni dell'umanità stilati dall'UNESCO ed è un sito archeologico incaPerù, nella valle dell'Urubamba, a circa 2.430 m.s.l.m.. Il nome, deriva dai termini quechua, machu...

Il misterioso incidente di Kecksburg

L'incidente di Kecksburg ebbe luogo il 9 dicembre 1965 a Kecksburg, in Pennsylvania. Un'intensa palla di fuoco è stata vista da migliaia di persone in almeno sei stati americani e dall'Ontario, in Can...

L'incredibile foto scattata su Marte dal Mars Opportunity di un Ufo

In una delle foto di Mars Opportunity su Marte è stato ripreso qualcosa di insolito. L'ingegnere della Nasa Mark Lemmon, un membro del team rover da Texas A & M University, Texas, che ha fatto l...

La mappa più antica ritrovata dall'uomo? Ha 120 milioni di anni

La mappa del creatore (detta anche pietra di Daška) è una lastra di pietra su cui sarebbe incisa, secondo il ricercatore russo Aleksandr Čuvyrov, una mappa della regione degli Urali come appariva 120 ...

Ark,la futuristica struttura che ci potrà salvare dalle catastrofi naturali

E se davvero i deserti diventassero padroni del pianeta? E se lo scioglimento dei ghiacci polari ci sommergesse con metri e metri di acqua? Dove potremmo trasferirci per sopravv...

La coscienza collettiva e l'esperimento Global Consciousness Project

Nei sotterranei d'una polverosa libreria di Edinburgo, giace una scatoletta nera non più grande did ue pacchetti di sigarette affiancati, che sforna continuamente numeri a caso. A prima vistasembra u...

  • Il segreto di Machu Picchu


    Publish In: Civiltà Misteriose
  • Il misterioso incidente di Kecksburg


    Publish In: Le Prove
  • L'incredibile foto scattata su Marte dal Mars Opportunity di un Ufo


    Publish In: Le Prove
  • La mappa più antica ritrovata dall'uomo? Ha 120 milioni di anni


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Ark,la futuristica struttura che ci potrà salvare dalle catastrofi naturali


    Publish In: Scienza e Futuro
  • La coscienza collettiva e l'esperimento Global Consciousness Project


    Publish In: Uomini e Misteri

Boyd Bushman, lo scienziato che lavorò nell'Area 51 su tecnologia aliena

Stanno circolando in questi giorni le rivelazioni su UFO e Area 51 fatte “in punto di morte” da Boyd Bushman, un rinomato scienziato che per conto di Lockheed Martin avrebbe eseguito dei test su oggetti di provenienza aliena. Bushman è morto il 7 agosto scorso ma prima di morire ha trovato il tempo per registrare un video nel quale racconta cosa veramente succede all’interno della famosa base militare super-segreta Area 51. Sicuramente questo video diventerà la prova regina per tutti coloro che credono all’esistenza degli UFO anche se sembra che non tutte le foto mostrate da Bushman siano originali.

Nel video Bushman mostra anche parecchie foto di UFO in fase di decollo e atterraggio dalla base aerea situata nel deserto del Nevada.

Boyd Bushman mostra la foto di UFO al decollo dall'Area 51 (via YouTube.com)

Sempre secondo Bushman esisterebbe una rotta spaziale aliena per UFO provenienti da un pianeta distante 68 anni luce dalla Terra. L’avanzata tecnologia aliena consentirebbe loro di viaggiare a velocità superiori a quella della luce, quindi sarebbe vera l’ipotesi che nello spazio il sabato sera non ci sia molta vita e che gli alieni sarebbero costretti a venire a divertirsi sulla Terra. Alcuni di loro lavorerebbero da anni all’interno dell’Area 51 e ci sono anche quelli che con caratteristiche umanoidi, sarebbero alti circa un metro e mezzo, con mani simili alle nostre ma con le dita unite tra loro, avrebbero inoltre solo tre costole e ben tre spine dorsali.

La loro età si aggirerebbe intorno ai 230 anni e comunicherebbero tra loro tramite la telepatia. Naturalmente gli americani non sono da soli con gli omini verdi, ci sono anche russi e cinesi all’interno dell’Area 51.

Altro ufo con Bushman sullo sfondo

Altro ufo con Bushman sullo sfondo

Video


CHI È BOYD BUSHMAN

Bushman viene presentato come un grande scienziato, secondo gli appassionati di ufo avrebbe lavorato per alcuni tra i più importanti appaltatori del Governo USA, in special modo si sarebbe occupato di “tradurre” la tecnologia aliena in modo da renderla sfruttabile dalle aziende di armamenti. Wikipedia riporta come Bushman sarebbe tra coloro che hanno inventato il missile Stinger. Tra le molte cose affermate da Bushman c’è anche la previsione di una collisione con un asteriode nel 2036 che cancellerà la vita sulla Terra. Naturalmente nemmeno questo lo sapremo mai perché ci tengono nascosto tutto.

Generalmente si dà credito a quanto Bushman ha detto per il solo fatto che ha lavorato per un’importante azienda come la Lockheed-Martin, ma bisogna sottolineare che il fatto che abbia lavorato per la Lockheed non significa che automaticamente abbia partecipato a tutti i progetti che sono stati realizzati nel corso degli anni. Un’altra delle fonti dell’autorevolezza di Bushman deriva dall’aver brevettato numerose scoperte, ma anche questo non significa nulla di per sé, perché il brevetto non dice nulla riguardo al reale funzionamento o veridicità della scoperta. Anche nel video-rivelazione sugli UFO all’interno di Area 51 Boyd non porta alcuna prova concreta. Le uniche prove sono alcune fotografie sfocate in cui lui spiega che quella cosa lì è un astronave, oppure un alieno oppure una macchia sul soffitto. Oppure le foto di un pupazzo a forma di alieno già usato in passato per far credere dell’esistenza degli UFO.


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit