Text Size
Venerdì, Dicembre 15, 2017
Le Prove L'ufo inquadrato dalla Nasa durante la missione STS-48

L'azzardata manovra di un pilota di linea per evitare la collisione con un Ufo

Immaginate di essere su un aereo di linea e finire all’improvviso catapultati in un film di fantascienza. E’ successo a un pilota inglese che, secondo il suo rapporto rilasciato il giorno stesso ...

Le misteriose sorgenti energetiche rilevate dal telescopio spaziale Fermi della Nasa

L’occhio umano è lo strumento per eccellenza dell’astronomia. Senza la sua capacità di percepire la luce, non potremmo ammirare stelle, pianeti e galassie. Tuttavia, gli astronomi non possono ...

Machu Picchu e i suoi 10 segreti

Dopo aver letto le cronache del 16° e del 17° secolo che parlavano di città inca mai scoperte dai conquistadores spagnoli, dopo aver studiato le leggende locali, le vicende storiche e le caratteri...

Usare il suono per far lievitare gli oggetti. La nuova frontiera degli ologrammi acustici

UN GRUPPO di ricercatori del Max Planck Institute è riuscito a muovere oggetti a distanza con particolari onde sonore. Spostare oggetti senza toccarli è un traguardo per il quale da tempo lavorano...

Dalle analisi scientifiche preliminari i frammenti di Roswell non sono di origine terrestre

Un insegnante presso il New Mexico Institute a Roswell potrebbe aver scoperto la prima prova scientifica di detriti fabbricati e provenienti da un altro pianeta. Inoltre, questi detriti sono sta...

Ecco arrivato lo smartwatch di Samsung

BERLINO - Come un agente segreto in una strada trafficata. Avvicinare l'orologio da polso alla bocca e parlare. Magari guardandosi attorno. Ecco, questa potrebbe presto diventare una scena abbast...

  • L'azzardata manovra di un pilota di linea per evitare la collisione con un Ufo


    Publish In: Le Prove
  • Le misteriose sorgenti energetiche rilevate dal telescopio spaziale Fermi della Nasa


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Machu Picchu e i suoi 10 segreti


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Usare il suono per far lievitare gli oggetti. La nuova frontiera degli ologrammi acustici


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Dalle analisi scientifiche preliminari i frammenti di Roswell non sono di origine terrestre


    Publish In: Le Prove
  • Ecco arrivato lo smartwatch di Samsung


    Publish In: Scienza e Futuro

L'ufo inquadrato dalla Nasa durante la missione STS-48

In questo breve filmato girato nel 1991 durante la missione shuttle STS-48 dalla Nasa c'è celata sullo sfondo una strana sequenza di immagini. In questo caso, il filmato mostra un oggetto non identificato che entra al'inizio nel campo di vista in basso al centro dell'inquadratura. L'oggetto in questione può essere visto mentre sta eseguendo deviazioni istantanee, per cui al fine di delineare meglio che non possono essere movimenti balistici, vengono mostrati diversi tipi di traccia e miglioramenti che permettono uno sguardo accurato al cambiamento nel vettore di velocità.
Purtroppo, sulla base delle prove limitate a nostra disposizione, semplicemente non c'è modo possibile di fare qualsiasi tipo di formato o stime credibili per gli oggetti non identificati visti in questa sequenza.



Le deviazioni degli oggetti non identificati che vediamo in questo filmato della NASA devono essere dovuti a qualche forza esterna che agisce su l'oggetto (push / pull), o, in alternativa, dobbiamo anche considerare che ci potrebbe essere una forza interna o spinta essere emessa da
l'oggetto stesso che rappresenta le variazioni di traiettoria / velocità osservata.



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit