Text Size
Giovedì, Maggio 25, 2017
Le Prove L'ufo inquadrato dalla Nasa durante la missione STS-48

La prima protesi metallica'? E' dell'antico Egitto

Il museo Rosacruciano di San Josè in California conserva una delle collezioni di mummie piu' straordinarie del mondo. Le sue sei mummie, nell'Agosto 1995, hanno richiamato un team di scienziati dal...

L'antica profezia sull'Arcangelo Gabriele

I rotoli del Mar Morto sono stati scoperti tra il 1947 e il 1956. Alcune di queste pergamene, databili al primo secolo aC, hanno confermato l'autenticità del libro di Isaia. Questo brano descr...

I strani volti di Bélmez

Volti di Bélmez (Caras de Bélmez in spagnolo) è il nome dato ad alcuni fenomeni paranormali, presentatisi per la prima volta in una casa di Bélmez de la Moraleda, paesino spagnolo di 3695 anime nella ...

La scienza cerca di spiegare le sfere di luce

Già dalla seconda guerra mondiale, la razza umana è venuta a conoscenza diretta del fenomeno misterioso delle sfere di luce (clicca qui per capire cosa sono), tramite le testimonianze video e fotogr...

Vision for Space Exploration: la strategia di esplorazione spaziale avanzata

La Vision for Space Exploration è una strategia di esplorazione spaziale degli Stati Uniti d'America, annunciata il 14 gennaio 2004 dal Presidente degli Stati Uniti George W. Bush. Essa è stata interp...

Il mistero di Waffle Rock, la pietra di 250 milioni di anni fa

È uno dei più grandi enigmi e ancora conosciuti dell’America, e sono molti i motivi per cui la Waffle Rock è considerata un mistero. L’intricata rete di motivi geometrici è talmente regolare ch...

L'ufo inquadrato dalla Nasa durante la missione STS-48

In questo breve filmato girato nel 1991 durante la missione shuttle STS-48 dalla Nasa c'è celata sullo sfondo una strana sequenza di immagini. In questo caso, il filmato mostra un oggetto non identificato che entra al'inizio nel campo di vista in basso al centro dell'inquadratura. L'oggetto in questione può essere visto mentre sta eseguendo deviazioni istantanee, per cui al fine di delineare meglio che non possono essere movimenti balistici, vengono mostrati diversi tipi di traccia e miglioramenti che permettono uno sguardo accurato al cambiamento nel vettore di velocità.
Purtroppo, sulla base delle prove limitate a nostra disposizione, semplicemente non c'è modo possibile di fare qualsiasi tipo di formato o stime credibili per gli oggetti non identificati visti in questa sequenza.



Le deviazioni degli oggetti non identificati che vediamo in questo filmato della NASA devono essere dovuti a qualche forza esterna che agisce su l'oggetto (push / pull), o, in alternativa, dobbiamo anche considerare che ci potrebbe essere una forza interna o spinta essere emessa da
l'oggetto stesso che rappresenta le variazioni di traiettoria / velocità osservata.



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit