Text Size
Martedì, Luglio 25, 2017
Le Prove Secondo Richard Dolan gli americani sono in contatto con gli alieni dal 1947

Il mistero del pianeta Gliese 581q,il passato e futuro di un pianeta e la tecnologia spaziale per i dentisti

E’ giallo attorno a Gliese 581g, il pianeta che orbita attorno alla propria stella alla giusta distanza perché l’acqua, ammesso che ci sia, rimanga allo stato liquido, senza ghiacciare né evaporare...

Kepler e la scoperta del pianeta di lava, l'antimateria scoperta nei fulmini ed i monitoraggi spaziali su Nespoli

A quando l'annuncio dell'esistenza di un pianeta simile al nostro? Forse già nei prossimi mesi, se Kepler continua di questo passo. Il telescopio spaziale americano sta infatti ottenendo risultati ...

La scoperta di una nuova Galassia, la nascita delle stelle nella nebulosa NGC 6559 e l'ultimo saluto del satellite Herschel

Mentre alcuni astronomi si danno da fare per scrutare sempre più in profondità l’Universo, altri continuano a scoprire cose nuove nel nostro vicinato cosmico. E’ il caso degli scopritori di Leo P,...

Chip del futuro,il ritorno di Hayabusa e il satellite con la vela

Microchip ancora più piccoli, veloci ed economici. Saranno prodotti entro il prossimo anno, aumentando le prestazioni di computer, automobili e telefonini senza incidere sul prezzo. Tutto questo ...

L'Ufo gigante (quasi invisibile) immortalato in Texas

Il 7 Marzo 2013 un pilota della città di Sant Antonio in Texas è rimasto sbalordito della foto mostratagli da uno dei suoi passeggeri che aveva scattato proprio durante l'atterraggio. La foto mostra...

David Wilcock: scienza e profezie nel 2012

L’interesse di David Wilcock sugli argomenti metafisici, risale quasi al momento della sua nascita. Wilcock, sin dall’età di 2 anni, ricorda di aver sognato imponenti cilindri metallici che galleggiav...

  • Il mistero del pianeta Gliese 581q,il passato e futuro di un pianeta e la tecnologia spaziale per i dentisti


    Publish In: News Astronomia
  • Kepler e la scoperta del pianeta di lava, l'antimateria scoperta nei fulmini ed i monitoraggi spaziali su Nespoli


    Publish In: News Astronomia
  • La scoperta di una nuova Galassia, la nascita delle stelle nella nebulosa NGC 6559 e l'ultimo saluto del satellite Herschel


    Publish In: News Astronomia
  • Chip del futuro,il ritorno di Hayabusa e il satellite con la vela


    Publish In: News Astronomia
  • L'Ufo gigante (quasi invisibile) immortalato in Texas


    Publish In: Le Prove
  • David Wilcock: scienza e profezie nel 2012


    Publish In: Profezie passate e future

Secondo Richard Dolan gli americani sono in contatto con gli alieni dal 1947

Lancio di agenzia nel cuore di una domenica critica per l’Italia, visto l’ennesimo ultimatum della Comunità europea, e tragica per gli sportivi, a causa l’incidente mortale di Marco Simoncelli a Sepang: si parla di Ufo e Alieni. A New York ha parlato Richard Dolan, noto studioso della materia, e ha detto, in buona sostanza, che i contatti con altre civiltà ci sono e da parecchio tempo. Coperti e sabotati da chi governa (in questo caso si riferisce agli Usa). Due tesi tutt’altro che inedite, ma fa effetto che ci sia una così decisa e pubblica dichiarazione. D’altra parte, i credenti non possono dire altro che questo: dove sta la novità? Ecco comunque il testo dell’agenzia LaPresse, redatto da Valeria Rubino, corrispondente da New York.

«Ci sono stati incontri continui con gli Alieni a partire dal 1947. Sono probabilmente civiltà molto diverse dalla nostra. Hanno l’abilità di entrare ed uscire da questa realtà in qualche modo, di cambiare dimensione. La Nasa, la Cia e le forze governative tentano di insabbiare la verità e controllano non solo i media, ma anche la comunità scientifica ed accademica». È l’allarme lanciato da Richard Dolan, uno dei più noti ricercatori sul fenomeno Ufo, autore anche di una storia in due volumi sui contatti che sarebbero già avvenuti tra l’umanità e gli extraterrestri. Dolan è intervenuto alla conferenza «Ufos and the evolution of consciousness», ieri  a New York alla Community Church di  Manhattan. Il ricercatore ha studiato per oltre 20 anni l’argomento della possibile vita extraterrestre e ha pubblicato diversi libri, basati anche su documenti governativi blindati, in cui spiega come il governo americano e i servizi segreti nascondono la verità sul fenomeno. «Non so chi  siano, ma credo di aver comunicato con alcuni di questi esseri. Ho l’obbligo morale di essere cauto, quindi non do nulla per certo o per scontato. Ma la nostra società cambierà completamente appena sarà rivelata la verità. È solo questione di tempo, ma  ormai le testimonianze venute fuori sono troppe. È sicuro che il governo continuerà a fare di tutto per impedirci di sapere; sarà una dura lotta, forse ci vorranno molti anni».

Fonte:ilCorriere.it


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit