Text Size
Giovedì, Ottobre 19, 2017
Le Prove L'agenzia NSA americana declassifica importanti documenti ammettendo il contatto alieno

Tutti insieme a guardare Giove, altre prove di vita su Marte

Domenica scorsa Padova ha vissuto un pomeriggio all’insegna delle stelle. Mentre nell’aula Magna dell’Università 200 astronomi provenienti da 45 Paesi diversi dichiaravano chiuso l’ Anno Internazion...

La raccolta dei video UFO filmati dalla Nasa

Durante l'esperienza spaziale americana e russa non sono stati rari gli incontri con oggetti non identificati, non solo i classici Ufo ma anche navicelle di forma assolutamente diverse. In questa ra...

Edgar Mitchell, l'astronauta che confermò la visita degli alieni

Una delle testimonianze più autorevoli suglu Ufo proviene proprio da chi nello spazio c'è andato davvero in missione. Il suo nome è Edgar "Ed" Dean Mitchell (Hereford, 17 settembre 1930) è un astrona...

Le venti nuove professioni che ci saranno nel futuro

Quali saranno i lavori del futuro? Quali nuove professioni vedranno la luce grazie al continuo progresso della scienza e della tecnologia? Quali occupazioni emergenti si affermeranno? Tentare di ris...

L'ipotesi dell'energia oscura supera il primo test

Grazie allo strumento SHOES, l'incertezza sulla costante di Hubble è stata ridotta al 3,3 per cento, escludendo l'ipotesi alternativa a quella di una forza repulsiva tra le masse Grazie...

Il mistero ancora irrisolto della sparizione di 9000 anni fa degli Harappa

Quasi cinquemila anni fa, la Civiltà della Valle dell’Indo viveva il suo massimo splendore. Estesa su una superficie di oltre un milione di chilometri quadrati nei territori che oggi appartengono a...

  • Tutti insieme a guardare Giove, altre prove di vita su Marte


    Publish In: News Astronomia
  • La raccolta dei video UFO filmati dalla Nasa


    Publish In: Le Prove
  • Edgar Mitchell, l'astronauta che confermò la visita degli alieni


    Publish In: Le Prove
  • Le venti nuove professioni che ci saranno nel futuro


    Publish In: Scienza e Futuro
  • L'ipotesi dell'energia oscura supera il primo test


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Il mistero ancora irrisolto della sparizione di 9000 anni fa degli Harappa


    Publish In: Civiltà Misteriose

L'agenzia NSA americana declassifica importanti documenti ammettendo il contatto alieno

Un importante   documento è stato rilasciato su Internet dall'agenzia NSA del governo americano. Il documento dichiara che il governo americano ha ammesso che gli alieni sono in comunicazione attraverso i segnali con l'umanità e che gli scienziati del governo stanno lavorando a decifrare il significato di questi messaggi con scarso successo.


Il documento può essere visto qui: http://www.nsa.gov/public_info/_files/ufo/key_to_et_messages.pdf


(cliccare per vederla ingrandita)


Sembra che il rilascio di questi documenti è un preludio alla vera e propria rivelazione della realtà UFO.


Nel 2009 ho scritto: "'Tina' ha affermato di aver trascorso un periodo di lavoro all'interno dell'agenzia DARPA del Pentagono riscrittura e di stabulazione i messaggi concernenti il ​​possibile primo contatto con una razza aliena per l'anno 2013. Questa razza aliena si crede di essere un
a pianificazione di un atterraggio a luce aperta di un UFO sul pianeta Terra ".

"Come informazione è stata molto censurata all'interno nell'ambiente cdove  'Tina' ha lavorato.
La mia ricerca mi ha portato a credere che, al contrario alcune delle informazioni contenute nelle e-mail di Tina, il contatto con gli alieni non è un affare a due vie, e non comporta Messaggio inequivocabile e senza ambiguità. Piuttosto, DARPA ha interpretato un po 'criptici segnali ricevuti dalle sonde UFO come indica l'intenzione di avviare un contatto aperto per l'anno 2013 "

Ho anche scritto "I messaggi sono una complessa serie di impulsi che sembrano essere un tentativo di utilizzare i principi fondamentali numerico e linguistiche che possono essere decifrati da una civiltà intelligente tecnologica".

"Uno sforzo enorme è stato fatto per decifrare questi messaggi UFO con qualche apparente successo. Negli Stati Uniti gran parte di questo centri sono in giro per la divisione della NASA Ames Research. Tutti i concetti e le idee decifrate sono in qualche misura speculazione dei
ricercatori , ma molti sono in accordo delle nozioni di base. "

Di notevole interesse è il tono disinvolto del documento che implica che i  governi hanno la consapevolezza assoluta della visita aliena di UFO.
Sembra che stiamo per incontrare fratelli  galattici: Siete pronti?



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit