Text Size
Venerdì, Dicembre 06, 2019
Le Prove Nel 1983 incontro ravvicitato Ufo in Turchia: lo rivela ex generale in tv

Il nuovo nanocomposto per catturare l'energia solare

Il nuovo composto è più economico di quello contenente rutenio, ma consente una densità di energia stoccata 10.000 volte più alta Un'innovativa applicazione dei nanotubi di carbonio sv...

Le stupefacenti registrazioni video su delle sirene riprese da due diverse equipe scientifiche

Nella trasmissione americana "Undead Melody" vengono mostrati 2 filmati su delle creature marine (sirene?) davvero stupefacenti. Il primo è stato realizzato da un sottomarino durante una ricognizion...

Il centro della nostra galassia, novità dalla Luna e il test della MARS500

Il centro della nostra galassia non ha ancora svelato tutti i suoi segreti. Sappiamo che quasi certamente c’è un gigantesco buco nero, con una massa 4 milioni di volte quella del Sole. Ma solo con ...

L'identificazione di 48 nuovi oggetti oscurati dalla polvere cosmica, il futuro degli acceleratori di particelle e le collisioni cosmiche a raggi x

Grazie ai dati forniti dalla Hyper Suprime-Camera (HSC), un gruppo di ricercatori della Ehime University, Princeton University e del National Astronomical Observatory of Japan (NAOJ) ha realizzato una...

Ufo seguiva dall'alto l'estrazione dei 33 minatori in Cile

  Secondo alcune teorie sembra che gli Ufo seguano le varie vicende umane dall'alto come dimostra il video realizzato dai minatori stessi mentre venivano salvati dalla miniera. Il video che vedia...

Le dieci domande senza risposta al mistero delle Grotte artificiali di Longyou in Cina

Situate nei pressi del villaggio di Shiyan Beicun nella provincia di Zhejiang, le Grotte di Longyou sono un magnifico e raro mondo sotterraneo, considerate in Cina come la ‘nona meraviglia del mon...

  • Il nuovo nanocomposto per catturare l'energia solare


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Le stupefacenti registrazioni video su delle sirene riprese da due diverse equipe scientifiche


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Il centro della nostra galassia, novità dalla Luna e il test della MARS500


    Publish In: News Astronomia
  • L'identificazione di 48 nuovi oggetti oscurati dalla polvere cosmica, il futuro degli acceleratori di particelle e le collisioni cosmiche a raggi x


    Publish In: News Astronomia
  • Ufo seguiva dall'alto l'estrazione dei 33 minatori in Cile


    Publish In: Le Prove
  • Le dieci domande senza risposta al mistero delle Grotte artificiali di Longyou in Cina


    Publish In: Oopart Archeomisteri

Nel 1983 incontro ravvicitato Ufo in Turchia: lo rivela ex generale in tv

 

 

 

 

 

 

 

ANKARA (25 ottobre) - Un incontro ravvicinato tra otto caccia dell'aeronautica turca e alcuni oggetti volanti non identificati avvenuto nel maggio 1983 nei cieli della Turchia è stato rivelato da un generale in pensione che all'epoca era pilota.

A parlare dell'episodio, durante un acceso dibattito televisivo sul tema degli Ufo, è stato l'ex generale Erdogan Karakus. L'avvistamento, ha ricordato il militare, avvenne mentre insieme con altri sette compagni di squadra stava effettuando un'esercitazione sulla provincia occidentale di Balikesir ed era diretto nella località meridionale di Adana.

«Gli Ufo galleggiavano nell'aria grazie ad una tecnica a noi sconosciuta», ha detto Karakus, quando vennero visti da uno dei piloti. Gli oggetti volanti accompagnarono la squadriglia aerea per circa 15 minuti «ed io avvisai un pilota di non avvicinarsi in quanto quegli oggetti non assomigliavano ad aeroplani», ha detto l'ex generale.

«Intanto uno dei miei amici aveva spento le luci dell'aereo. A questo punto gli Ufo si sono avvicinati al terzo caccia (della fila). Poi si sono spostati in direzione del secondo quando anche il terzo spense le sue luci», ha aggiunto Karakus secondo il quale, quando egli stesso guardò in direzione di un Ufo che volava alla sua sinistra, riuscì a vedere soltanto un raggio di luce gialla. «Dopo di che scomparvero all'improvviso».

Anche le torri di controllo degli aeroporti di Istanbul, Ankara e Konya intercettarono gli Ufo sui propri radar, ha concluso l'ex generale. Sull'incidente i piloti turchi stilarono un rapporto che, secondo Karakus, «probabilmente venne inviato alla Nasa».

Fonte: IlMattino.it


blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit