Text Size
Lunedì, Luglio 06, 2020
Le Prove Il progetto ISIS: la grande piramide è una base aliena

Il mistero della bambina cinese ricoperta di peli

Non sono ancora riusciti a capire di quale malattia soffra i medici di Tian Tian, una bimba di soli 16 mesi la cui pelle è ricoperta da un folto pelo di colore nero. Non appena è nata, già av...

Quattro Ufo in formazione vengono fotografati dallo spazio dalla Nasa

Una delle ultime testimonianze sulla presenza Ufo nel nostro pianeta, viene direttamente dalla Nasa che, involontariamente, ha fotografato 4 Ufo che volavano in formazione. La foto in questione, (vi...

La misteriosa sfera metallica caduta dal cielo in Brasile

La sfera è caduta il Mercoledì in un villaggio di Riacho Poços nello stato brasiliano di Maranhão. Non ci sono vittime a parte un albero di anacardio che è stato reciso dall'oggetto in quando è croll...

Il misterioso caso di Gil Perez. Un caso di teletrasporto spontaneo

Gil Perez era un soldato vissuto nel 16° secolo. Era un membro della Guardia Civile filippina e prestava servizio a Manila, al palazzo del Governatore Generale, nelle Filippine. Conduceva la tipic...

Buddha Boy: i prodigi del Budda ragazzo digiuno da mesi nella foresta

BARA (NEPAL) - Il giovane aspirante Budda sta accoccolato da nove mesi nell'incavo di un albergo gigante, quasi fosse un ventre materno, nelle foreste di Chitwan. La sua sagoma si distingue appen...

La possibile correlazione tra materia oscura e WIMPS, l'esopianeta più piccolo finora scoperto ed il brillamento del Sole

Fra due settimane potrebbe arrivare l’annuncio che svela la vera natura della materia oscura. O almeno indicare su quale strada proseguire le ricerche. La materia oscura è materia presente nell’U...

  • Il mistero della bambina cinese ricoperta di peli


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Quattro Ufo in formazione vengono fotografati dallo spazio dalla Nasa


    Publish In: Le Prove
  • La misteriosa sfera metallica caduta dal cielo in Brasile


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Il misterioso caso di Gil Perez. Un caso di teletrasporto spontaneo


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Buddha Boy: i prodigi del Budda ragazzo digiuno da mesi nella foresta


    Publish In: Uomini e Misteri
  • La possibile correlazione tra materia oscura e WIMPS, l'esopianeta più piccolo finora scoperto ed il brillamento del Sole


    Publish In: News Astronomia

Il progetto ISIS: la grande piramide è una base aliena

Una delle ultime testimonianze della presenza aliena nel passato dell'umanità ci arriva dall Russia. La storia sembrerebbe un falso se non fosse supportato da un filmato che proverebbe la veridicità del fatto. Nel 1950, durante la guerra fredda, le superpotenze erano in piena corsa tecnologica per avere la supremazia spaziale e militare e la Russia cercava di portarsi in vantaggio rispetto ai ricchi americani  cercando di scovare il segreto tecnologico di alcune civiltà antiche che lportavano una conoscenza superiore persino a quelle di oggi; e così finanziarono un progetto segreto tramite il KGB denominato ISIS che aveva proprio lo scopo di trovare tecnologie aliene nel passato. All'inizio non fu una ricerca molto proficua ma negli anni '60 trovarono in Egitto la "Tomba del visitatore".


La mummia aliena nel sarcofago


La scoperta fu quella di una tomba in Egitto, nella piana delle piramidi di Giza che conteneva il corpo di un presunto extraterrestre (il visitatore Osiris). L’età è stata stabilita all'incirca al 10500 A.C. oltre che col C14, anche con l’allineamento delle stelle. All’epoca infatti  i russi hanno dovuto ricreare attraverso il computer l’esatta posizione delle stelle, durante la costruzione delle piramidi. Essi hanno mostrato questa animazione e hanno mostrato che l’allineamento delle stelle, con le tre piramidi di Giza risaliva proprio a quella data. Il video mostra il ritrovamento della mummia “aliena”, lunga circa due metri e la sua testa è stata ricostruita al computer. I russi hanno così scoperto che era identica a quella dei famigerati “Grigi”.



Teschio della mummia ritrovata nella "tomba del visitatore"


Il KGB aveva trovato anche un'altra camera. La camera della conoscenza.
Si narra che in questa camera ci fosse il loro sapere, e che (forse) una volta aperta, avrebbe potuto portare all'estinzione dell'umanità.
Quindi si decise di non aprirla e di abbandonare il progetto. Le camere vennero richiuse e i segni degli scavi cancellati.

Le persone che parteciparono al progetto impazzirono o morirono, sicuramente era un piano nascosto del kgb per evitare la fuga di notizie

Di seguito il servizio realizzato dal programma "Mistero"



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit