Text Size
Lunedì, Agosto 19, 2019
Le Prove Il cadavere alieno ritrovato in Perù

La prima visione diretta sulla formazione dei getti nelle sorgenti cosmiche, l'uso delle onde gravitazionali per misurare le distanze cosmologiche ed il mistero delle pulsar mancanti

E’ una vera e propria  fucina di energia il nucleo della galassia attiva IC 310, che ha prodotto un eccezionale flusso di radiazione di altissima energia (raggi gamma) . Là si annida un buco nero ...

Verso la base lunare permanente, le sonde riutilizzate e l'INAF al festival della scienza

Se mai torneremo sulla Luna, sarà per scavare. Soprattutto ora che sappiamo che a pochi centimetri di profondità ci sono ghiaccio d’acqua, idrogeno, mercurio e anche argento. Almeno è quello che si tr...

La più grande immagine in HD della Galassia Andromeda, lo studio dell'immagine covergirl 67/p di Rosetta ed i composti organici trovati nella cometa Churyumov Gerasimenkoi

La NASA ha rilasciato una straordinaria immagine in HD della galassia di Andromeda, ottenuta combinando insieme quasi 7.400 scatti ottenuti dal telescopio spaziale Hubble. Il risultato è di una ri...

Matthias Stormberger e le profezie sul futuro e la III Guerra Mondiale

Molto poco si sa sul veggente bavarese del diciannovesimo secolo che fu in grado di prevedere con grande accuratezza gli eventi che sarebbero accaduti nel ventesimo secolo.La maggior parte dei suoi ...

Altre nuove prove della vita su Marte, i primi risultati di Alma e l'onda atmosferica gigantesca di Giove

C’è mai stata vita su Marte? Non lo sappiamo ma è molto probabile. A dircelo è la NASA, dopo le analisi eseguite dal rover Curiosity in missione sul pianeta. Curiosity ha scavato un piccolo buco i...

La formazione dei pianeti, le stelle compagne e la voragine scoperta su Marte

I pianeti si formano in modo ordinato o confusionario? Sino a pochi anni fa si pensava che la  formazione avvenisse sempre in modo ordinato, all’interno di grandi nubi di gas e polveri in rotazione...

  • La prima visione diretta sulla formazione dei getti nelle sorgenti cosmiche, l'uso delle onde gravitazionali per misurare le distanze cosmologiche ed il mistero delle pulsar mancanti


    Publish In: News Astronomia
  • Verso la base lunare permanente, le sonde riutilizzate e l'INAF al festival della scienza


    Publish In: News Astronomia
  • La più grande immagine in HD della Galassia Andromeda, lo studio dell'immagine covergirl 67/p di Rosetta ed i composti organici trovati nella cometa Churyumov Gerasimenkoi


    Publish In: News Astronomia
  • Matthias Stormberger e le profezie sul futuro e la III Guerra Mondiale


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Altre nuove prove della vita su Marte, i primi risultati di Alma e l'onda atmosferica gigantesca di Giove


    Publish In: News Astronomia
  • La formazione dei pianeti, le stelle compagne e la voragine scoperta su Marte


    Publish In: News Astronomia

Il cadavere alieno ritrovato in Perù

Un altra prova che gli alieni sono qui viene questa volta dal Perù dove dei contadini hanno deciso di mettere in rete il video della creatura aliena.

Il filmato, che impazza su Dailymotion e negli altri principali portali video, italiani e non, documenta la conservazione, da parte di alcuni contadini, di un corpo dalle sembianze extraterrestri nella cantina di una fattoria situata nel grande complesso funerario di Laguna de los Còndores, nel nord del Perù.

Secondo quanto testimoniato dai contadini, nelle vicinanze della loro fattoria, nel 1974, precipitò un’astronave con a bordo tre extraterrestri. L’area venne immediatamente isolata dall'esercito peruviano, che occultò ogni traccia dell'incidente e dissimulò l’accaduto. Poco prima dell'intervento dei militari, gli agricoltori riuscirono a raggiungere l’astronave e a recuperare un corpo. Dei tre alieni presenti nell'astronave, due erano già morti, mentre un terzo, in fin di vita, fu prelevato nel tentativo di salvarlo. Il superstite, però, non ce la fece e così si decise di nascondere la salma in una cassapanca e di non farne più parola con nessuno.

Il fatto avrebbe potuto rimanere taciuto per sempre e, in effetti, così è stato per molto tempo finché una troupe televisiva indipendente è riuscita, 33 anni dopo, a venire in contatto con uno dei contadini.

Che si tratti di verità shock o di bufala internettiana è difficile a dirsi.  Non è da escludere, però, che il documento video possa essere autentico, sebbene, all’accurato resoconto dell’anziano agricoltore, faccia da contrappeso l’insolita somiglianza con “Alien Autopsy”, il noto filmato dell’autopsia aliena realizzata nella base militare americana di Roswell.

La zona in questione, alle pendici delle Ande settentrionali, è famosissima per il ritrovamento di 12 mummie dell'antica e misteriosa civiltà dei Chachapoya, anche conosciuta come il "popolo delle nuvole", vissuto tra l'800 e il 1500 d.C. Potrebbe darsi, quindi, che i contadini abbiano ritrovato una mummia antica e non un alieno, come sostengono.

Infine, tornando alle somiglianze con "Alien Autopsy", la statura minuta, l’assenza di un membro sessuale, la forma allungata degli occhi, la bocca quasi assente e gli esigui orifizi nasali denotano più di una analogia. Le differenze riguarderebbero, invece, solo le dita dei piedi e delle mani (sei nell’alieno di Roswell e quattro nella mummia peruviana) e l’apparato uditivo, inesistente nell’umanoide del Perù.

Video 2



blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit