A mia madre piacciono le donne

Stampa
 



Contenuto:
L'idea centrale del film fornisce degli strumenti per parlare di come riusciamo a sopravvivere in un mondo dove la famiglia non è più ciò che era prima. Nessuno - i tuoi genitori, il/la tuo/a compagno/a, i tuoi figli - reagisce come tu ti aspetti che faccia. I modelli tradizionali non vengono più usati, ma non abbiamo ancora nuove formule per salvarci dalla confusione. Alla fine, l'unica certezza che rimane è che, in un mondo in continuo cambiamento, siamo destinati ad interrogare continuamente noi stessi e il mondo che ci circonda. Tutto ciò forse stanca, ma è l'unico modo per raggiungere la felicità". Inés París. Film all'apparenza solo divertente ma che invece contiene anche molti spunti utili di riflessione....



La legge che prevede l'andatura dell'evoluzione tecnologica 15 Marzo 2013, 13.27 Scienza e Futuro
La legge che prevede l'andatura dell'evoluzione tecnologica
Fare previsioni è difficile soprattutto se riguardano il futuro, pare abbia detto una volta Niels Bohr. Eppure sembra che il futuro di una qualunque tecnologia segua, almeno con una certa approssimazione, leggi ben
La nuova frontiera dei biomateriali ibridi in 3D 07 Gennaio 2017, 09.54 Scienza e Futuro
La nuova frontiera dei biomateriali ibridi in 3D
ROMA - La ricetta si basa su due ingradienti, le applicazioni sono moltissime. I primi biomateriali in 3D sono stati sviluppati con acqua e proteine. Materiali al confine tra mondo vivente e inanimato, che possono essere

A mia madre piacciono le donne

La legge che prevede l'andatura dell'evoluzione tecnologica 15 Marzo 2013, 13.27 Scienza e Futuro
La legge che prevede l'andatura dell'evoluzione tecnologica
Fare previsioni è difficile soprattutto se riguardano il futuro, pare abbia detto una volta Niels Bohr. Eppure sembra che il futuro di una qualunque tecnologia segua, almeno con una certa approssimazione, leggi ben
La nuova frontiera dei biomateriali ibridi in 3D 07 Gennaio 2017, 09.54 Scienza e Futuro
La nuova frontiera dei biomateriali ibridi in 3D
ROMA - La ricetta si basa su due ingradienti, le applicazioni sono moltissime. I primi biomateriali in 3D sono stati sviluppati con acqua e proteine. Materiali al confine tra mondo vivente e inanimato, che possono essere

jeux gratuit