Text Size
Lunedì, Ottobre 14, 2019

Il mistero dei viaggi astrali

La magia astrale sfrutta i corpi sottili dell'uomo con diverse finalità, ...

Human Connectome Project e la pubblicazione online dei circuiti neuronali

Piatto ricco per i neuroscienziati: lo Human Connectome Project (HCP) ha reso accessibile online l'analisi dei circuiti cerebrali di 68 persone adulte e in salute sottoposte a neuroimaging con sistem...

Fuente Magna. Prove della presenza dei sumeri nell'America del sud

Uno dei reperti archeologici più controversi dell’intera America è la Fuente Magna, detta anche Vaso Fuente, un grande vaso di pietra, simile ad un recipiente per effettuare libagioni, battesimi ...

La stella più grande finora conosciuta, impatto di meteorite in Egitto e la nuova teoria del buco nero

E’ la stella più grande finora conosciuta. Al suo confronto il Sole appare come una biglia. La stella dista da noi 22mila anni luce e si trova all’interno di un ammasso contenente altre stelle giga...

Le sonde ARTEMIS e la mappatura della Luna in 3D, il terremoto su Giove e l'orbita completata da Nettuno attorno al Sole

Ancora tre giorni e un'altra sonda ARTEMIS raggiungerà la Luna. Andrà ad aggiungersi a una sua compagna già entrata in orbita lo scorso 27 giugno. Le due si ritroveranno a girare attorno al nostro ...

Il missile americano RBSB e l'Ufo filmati durante il lancio

Uno staro oggetto è stato filmato durante il lancio del missile americano RBSB, avvanuto a Cape Canaveral il 30 agosto 2012. usando un paio di filtri si nota che l'oggetto in questione è molto vicin...

  • Il mistero dei viaggi astrali


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Human Connectome Project e la pubblicazione online dei circuiti neuronali


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Fuente Magna. Prove della presenza dei sumeri nell'America del sud


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • La stella più grande finora conosciuta, impatto di meteorite in Egitto e la nuova teoria del buco nero


    Publish In: News Astronomia
  • Le sonde ARTEMIS e la mappatura della Luna in 3D, il terremoto su Giove e l'orbita completata da Nettuno attorno al Sole


    Publish In: News Astronomia
  • Il missile americano RBSB e l'Ufo filmati durante il lancio


    Publish In: Le Prove

Wall-E

Anno 2815. Per più di settecento anni WALL-E, ovvero l'ultimo robot "WALL-E" rimasto, ha continuato imperterrito nella sua opera di spazzino del pianeta, giorno dopo giorno, stoccando immondizia in cubetti che ha poi impilato uno sull'altro fino a formare centinaia di enormi grattacieli di rifiuti. La sera, finito il suo lavoro, torna a "casa" (il rimorchio di un autotreno), dove colleziona oggetti appartenuti agli umani e ritrovati nel corso delle sue operazioni di pulizia. WALL-E è innamorato di questo film, che gli fa sognare, un giorno, di stringere un'amata mano nella mano e non essere più solo. È così che dopo tutti questi anni WALL-E, da freddo robot operaio qual era, sviluppa una personalità umana.

VeohTv -Megavideo-Megaupload


Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit