Text Size
Martedì, Agosto 04, 2020
Film Streaming Finalmente la felicità

Verso la base lunare permanente, le sonde riutilizzate e l'INAF al festival della scienza

Se mai torneremo sulla Luna, sarà per scavare. Soprattutto ora che sappiamo che a pochi centimetri di profondità ci sono ghiaccio d’acqua, idrogeno, mercurio e anche argento. Almeno è quello che si tr...

Racetrack Playa, il posto dove le pietre si muovono da sole

Tra i tanti misteri che ci circondano quello di Racetrack Playa suscita sicuramente molta curiosità ma qual'è il mistero di questo strano posto? Racetrack Playa (parco nazionale della Death Valley, C...

I tre Ufo fotografati da Curiosity sui cieli marziani

Ancora Marte non sembra smettere di stupirci infatti l'ultima stranezza ci arriva da delle foto scattate dal Mars Curiosity. Nelle foto in questione, visibili direttamente nel sito della Nasa qui e ...

Popolo dei Sumeri

Una delle più antiche civiltà conosciute, culla di tutte le civiltà, era a conoscenza della formazione dettagliata del nostro sitema solare con in più la descrizione di un nuovo pianeta con un ellisse...

Devil's Kettle. La misteriosa fossa del diavolo

La particolarità di queste cascate è dovuta al fatto che non si sa dove l’acqua vada a finire. L’acqua dopo il salto della cascata finisce in un buco. La cascata in questione per questo motivo è sta...

Le Misteriose Pietre di Ica

Il deserto ha una grande rilevanza archeologica, in quanto, all’inizio del 1900, furono scoperte vastissime necropoli delle culture Nasca e Paracas (datate fra il 400 a.C. e il 400 d.C.), contenenti c...

  • Verso la base lunare permanente, le sonde riutilizzate e l'INAF al festival della scienza


    Publish In: News Astronomia
  • Racetrack Playa, il posto dove le pietre si muovono da sole


    Publish In: Uomini e Misteri
  • I tre Ufo fotografati da Curiosity sui cieli marziani


    Publish In: Le Prove
  • Popolo dei Sumeri


    Publish In: Civiltà Misteriose
  • Devil's Kettle. La misteriosa fossa del diavolo


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Le Misteriose Pietre di Ica


    Publish In: Oopart Archeomisteri

Finalmente la felicità

Finalmente la felicità

Finalmente la felicità streaming Megavideo è un film di Leonardo Pieraccioni. Con Leonardo Pieraccioni, Ariadna Romero, Rocco Papaleo, Andrea Buscemi, Thyago Alves, Shapiro, Michela Andreozzi, Maurizio Battista

Titolo originale: Finalmente la felicità
Commedia – durata 93 min.
Italia 2011 – Medusa
Uscita venerdì 16 dicembre 2011

Benedetto è un musicista quarantenne con un unico sogno in testa: aprire una scuola dove i ragazzi possano scoprire la musica avvicinandosi e scegliendo gli strumenti in maniera istintiva e naturale. Nel frattempo, insegna al Conservatorio di Lucca aspettando una seconda felicità, dopo che la prima gli è stata sottratta da un collega tronfio, diventato un acclamato maestro di musica classica al posto suo con una sinfonia intitolata, appunto, “Felicità”. La svolta arriva durante una confusa riunione di condominio, quando suonano alla porta i postini televisivi di Maria De Filippi con una lettera scritta da una bellissima ragazza brasiliana, che sostiene di essere la sorella adottata a distanza tanti anni prima.
Con qualche leggera variazione d’aria, da quindici anni e da dieci film, Leonardo Pieraccioni compone ogni biennio la stessa allegra partitura per la commedia italiana natalizia. Una veloce mazurca, una melodia candida e disinvolta da suonare in controtempo alla greve fanfara del cine-panettone di Christian De Sica & Co. Ingenui e romantici sognatori sostituiscono volgari imprenditori o erotomani arricchiti, e la placida autarchia dei paesaggi toscani seppellisce pacificamente l’eterno scontro fra milanesi e romani. Ma, alla fine, è sempre la stessa musica. E anche se i ritmi produttivi sono meno serrati di quelli della squadra di De Laurentiis, i formulari delle storie dell’intrattenimento natalizio appaiono ugualmente rigidi.
Ancora nell’occhio di quel ciclone sentimentale fatto di belle donne straniere e di uomini dall’animo semplice che aspettano l’arrivo dell’amore come un colpo di vento, Pieraccioni realizza l’ennesima favola eterea e sentimentale. Dall’incipit narrato con voce fuori campo all’happy ending forzato, dai comprimari traditi e depressi a quelli belli e traditori, Finalmente la felicità appare fin dal titolo come la parafrasi dei film precedenti (Il ciclone, Il paradiso all’improvviso), l’ennesima cover dei suoi stessi successi. Tanto che il rigore con cui il comico toscano ricerca l’epilogo zuccheroso ad ogni costo non si capisce se sia più l’espressione scomposta di un animo inguaribilmente buonista o lo scaltro meccanismo di una sceneggiatura negligente.
Nel mezzo, scorrono romantiche goffaggini che coinvolgono suore in preghiera e insolazioni imbarazzanti, di cui resta più una vaga idea che un vero ricordo. Oltre all’impressione sempre più certa che il vero antidoto alla volgarità non sia la leggerezza e l’inconsistenza o la battuta facile e aspirata come la “c” toscana. E che il ripetersi all’infinito di gag e romanticherie non aiuti davvero a digerire il cine-panettone.

Streaming:
VideoWeed
PutLocker
VideoBB
VideoZer

Download:
FileServe
FileSonic
FileJungle
UploadStation
Bitshare


Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit