Text Size
Giovedì, Giugno 29, 2017
Film Streaming Armi nucleari di quarta generazione - documentario

Yonaguni e la piramide sommersa

L'isola divenne famosa all'inizio del 20° secolo per una grande costruzione in pietra e roccia conosciuto come Monumento di Yonaguni che circonda l'isola. È stato detto che potrebbe essere di costruzi...

Il geode di Coso, il manufatto impossibile di 500.000 anni fa

Uno degli oggetti "impossibili", che sono stati trovati dove non avrebbero dovuto essere è il famoso  geode ritrovato nei pressi di olancha, in California, nelle montagne di Coso, il 13 febbraio 1961,...

Dopo 10 anni di successi Skype pensa alle chiamate in 3D

DIECI ANNI spaccati. Era infatti il 29 agosto del 2003 quando Niklas Zennström e Janus Friis hanno tirato fuori dal cilindro il software che è diventato un vero e proprio pezzo di vita per più di ...

Giappone si prepara per attacco UFO

    TOKIO – Il capo di Stato maggiore delle Forze di autodifesa giapponesi, il ministro Shigeru Ishiba, ha affermato che il Giappone deve prepararsi preventivamente ad un possibile atta...

I nuovi calcoli per la fascia di abitabilità dei pianeti, la strana tempesta di Saturno ed il fenomeno precusore delle supernovae IIn

La ricerca di nuovi pianeti abitabili si complica. Va infatti rivista la posizione della cosidetta fascia di abitalità, ovvero la distanza giusta che un pianeta deve avere dalla sua stella per ess...

Il mantello dell'invisibilità spaziale, quando la fantascienza diventa realtà

Uno sviluppo interessante nel campo dell'ottica è la proposta, e la successiva messa a punto, di un mantello dell'invisibilità spaziale, ossia di una struttura che può rendere invisibile qualsiasi o...

  • Yonaguni e la piramide sommersa


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Il geode di Coso, il manufatto impossibile di 500.000 anni fa


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • Dopo 10 anni di successi Skype pensa alle chiamate in 3D


    Publish In: Scienza e Futuro
  • Giappone si prepara per attacco UFO


    Publish In: Preparativi 2012
  • I nuovi calcoli per la fascia di abitabilità dei pianeti, la strana tempesta di Saturno ed il fenomeno precusore delle supernovae IIn


    Publish In: News Astronomia
  • Il mantello dell'invisibilità spaziale, quando la fantascienza diventa realtà


    Publish In: Scienza e Futuro

Armi nucleari di quarta generazione - documentario

Il 17 gennaio 2007 l'associazione degli scienziati atomici - un gruppo che vanta al prorio interno ben 18 premi nobel - ha spostato avanti di 2 minuti la lancetta dell'orologio simbolico che segnala quanti minuti mancano alla fine del mondo.

Oggi mancano solo cinque minuti alla mezzanotte del pianeta. Piu' dei due minuti che mancavano nel 1952, quando gli Stati Uniti testarono la prima bomba all'idrogeno ma molto meno dei 17 minuti che si raggiunsero alla fine della Guerra fredda, nel 1991. La nuova frontiera e' la realizzazione di testate sempre piu' piccole, dotate di sofisticati inneschi di precisione che possono ridurre la potenza a livelli accettabili in un reale campo di battaglia: al contrario della bomba atomica classica e degli ordigni di seconda e terza generazione le armi di quarta generazione non contaminano l'ambiente per centinaia di anni. La radioattivita' residua potrebbe essere molto bassa, qualcosa di simile alla radioattivita' causata dalle armi contentente uranio impoverito.
Secondo il fisico svizzero Andre' Gsponer l'uranio impoverito sarebbe stato utilizzato per la prima volta in Iraq nel 1991 proprio per rompere il tabu' che resisteva dal 1945 e "sdoganare" le "armi nucleari di quarta generazione. Sull' efficiacia delle Minukes e delle armi nucleari di 4a generazione sono stati intervistati l' ex analista del Pentagono ed ora collaboratore del Washington Post William Arkin, Robert Nelson della Federation of American Scientist Prof. alla Princeton University e l' ex ministro dell Energia Atomica Russa Vicktor Nikitovich Mikhailov. L'orologio del Bulletin of Atomic Scientists di Washington continua a ticchettare da oltre sessanta anni, ora piu' lento, ora piu' veloce. Nell'epoca inaugurata dai funghi di Hiroshima e Nagasaki molte volte la mezzanotte e' sembrata imminente. Per fortuna nessuno ha valicato quel confine. Ma quel confine esiste ancora?





Articoli correlati per categorie


Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit