Ritorno a cold mountain

Stampa


Il film inizia il 30 luglio 1864 con la carneficina che fu l'assedio di Petersburg in Virginia, con il suo giorno cruciale, la ‘battaglia del cratere’: un’esplosione e combattimento successivo che causarono oltre 6.300 morti. Qui incontriamo il soldato confederato Inman Balis (Jude Law) e, mentre la battaglia infuria, ne seguiamo i ricordi di semplice lavoratore a Cold Mountain, piccolo villaggio tra le foreste della Carolina del Nord, fino all’incontro folgorante con la ricca figlia del reverendo Monroe (Donald Sutherland), Ada (Nicole Kidman), bella, raffinata e colta ragazza di città. Molti sguardi tra i due, poche parole e un bacio: Inman è arruolato nell’esercito dei Confederati, in quella guerra fratricida tra Nord e Sud. Può un unico bacio rappresentare un’ancora a cui ci si attacca per anni, nell’orrore della guerra, della fame e dei soprusi? Per Inman e per Ada, sì: è l’unico appiglio in un mondo che ha perso tutte le coordinate di senso. Ferito e in ospedale, conscio della sconfitta ormai prossima del Sud, l’uomo decide di disertare e tornare, di percorrere le centinaia di chilometri che lo separano da Cold Mountain e dall’appello di Ada, nelle rare lettere, che ascoltiamo dalla voce fuori campo, che lo scongiurano di ritornare. Il suo sarà un viaggio di incontri di ogni tipo, di pericoli, tentazioni, tradimenti e speranze. Da parte sua, dopo la morte del padre, Ada si trova completamente abbandonata, impreparata ad affrontare una vita autonoma, con una fattoria da tirare avanti senza aiuto. “So ricamare, ma non rammendare. So sistemare i fiori recisi, ma non coltivarli”, dice a un certo punto. In suo soccorso giunge Ruby Thewes (Renée Zellweger), una ragazza abituata a fare tutto da sola, ruvida ed energica, il contrario dell’eterea Ada. Tra le due si instaurerà un rapporto di amicizia molto profondo, che le cambierà entrambe. Perché, mentre Ada prenderà coscienza delle sue possibilità, Ruby si accorgerà dell’importanza di sentimenti ed emozioni che per anni aveva represso.

Seguilo su Megavideo

jeux gratuit