Text Size
Venerdì, Settembre 20, 2019
Film Streaming La ragazza che non c’era

I misteriosi tubi di Baigong

I Tubi di Baigong sono una serie di condotti scoperti vicino al Monte Baigonga circa 40 km a sud-est della città di Deligha , nella prefettura autonoma tibetana di Haixi,, nella provincia di Qinghai...

L'avvio del Sardinia Radio Telescope, i pezzi di Curiosity fotografati su Marte ed il possibile futuro dell'esplorazione spaziale

“Un gradissimo abbraccio a quanti hanno lavorato su SRT”. Così il presidente dell’INAF, Giovanni Bignami, ha salutato la “prima luce” del Sardinia Radio Telescope (SRT). “Che grande soddisfazione e ...

L'azzardata manovra di un pilota di linea per evitare la collisione con un Ufo

Immaginate di essere su un aereo di linea e finire all’improvviso catapultati in un film di fantascienza. E’ successo a un pilota inglese che, secondo il suo rapporto rilasciato il giorno stesso ...

Il caso dell'avvistamento di Kenneth Arnold e la nascita dell'ufologia

Kenneth A. Arnold fu un pilota privato famoso in quanto è considerato come il primo uomo che ha riportato pubblicamente un avvistamento di UFO ampiamente documentato effettuato negli USA. Il 24 giugn...

La strada magica che sembra sfidare le leggi della fisica

Qualcuno lo definisce addirittura un fenomeno che ha a che fare col paranormale, i più razionali parlano di un semplice effetto ottico. Di certo come tutte le cose avvolte in un'aura di mistero st...

L'incredibile Ufo fotografato nel deserto del Nevada

Lo strano avvistamento si è verificato lo scorso 30 ottobre 2015 e ha visto coinvolto un passeggero di un aereo di linea della American Airlines in volo da San Jose CA a Houston il quale riferis...

  • I misteriosi tubi di Baigong


    Publish In: Oopart Archeomisteri
  • L'avvio del Sardinia Radio Telescope, i pezzi di Curiosity fotografati su Marte ed il possibile futuro dell'esplorazione spaziale


    Publish In: News Astronomia
  • L'azzardata manovra di un pilota di linea per evitare la collisione con un Ufo


    Publish In: Le Prove
  • Il caso dell'avvistamento di Kenneth Arnold e la nascita dell'ufologia


    Publish In: La Nostra Storia
  • La strada magica che sembra sfidare le leggi della fisica


    Publish In: Uomini e Misteri
  • L'incredibile Ufo fotografato nel deserto del Nevada


    Publish In: Le Prove

La ragazza che non c’era

Dopo aver terminato di prestare servizio come marinaio il giovane Asa torna a casa nella steppa del Kazakistan dove la sorella e il cognato, pastori, conducono una vita nomade. Prima di rientrare nella vita lavorativa e diventare a sua volta pastore Asa deve sposarsi. La sua unica speranza risiede in Tulpan, figlia anche lei di un pastore. La fanciulla è determinata nel rifiutare la proposta: Asa ha le orecchie troppo grandi e poi lei vuole andare a vivere in città, ad Alma Ata. Il ragazzo, parzialmente consolato dal fatto che anche il principe Carlo d’Inghilterra è ben fornito di padiglioni auricolari, non si arrende. Il cinema kazako offre spesso delle interessanti e poetiche sorprese quando fa la sua comparsa sugli schermi dei festival internazionali. È quanto accade anche con il film di Sergei Dvortsevoy, che riesce a trasmetterci l’innocenza di un mondo in cui il nomadismo legato alla pastorizia permea di valori e tradizioni antiche la vita di tutti i giorni. Il regista però non cerca il comodo rifugio della descrizione di un mondo incantato e immobile nel tempo. Ci descrive anche, attraverso i desideri di Tulpan, le sirene della modernità che invitano a un’urbanizzazione che può rappresentare una meta non sempre corrispondente all’immagine che se ne forma chi ne vive lontano. Ne consegue un film in bilico tra due mondo su cui si posa uno sguardo desideroso di fissare sullo schermo la memoria di una civiltà progressivamente destinata a scomparire.

Streaming:
Megavideo
Megaupload
YouLoad(video)
YouLoad(file)
MovShare
NovaMov
DepositFiles
ZShare(video)
ZShare(file)


Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit