Text Size
Martedì, Agosto 04, 2020
Civiltà Misteriose Akakor. Mito e leggenda di un antico popolo sotterraneo del Rio delle Amazzoni

Il video dell'ufo ripreso durante manovre impossibili

Durante una ripresa in Timelapse registrata nella valle della morte in America succede qualcosa di inaspettato. Uno strano oggetto che viaggiava a velocità incredibili è stato filmato durante manovr...

Il pianeta simile al nostro sul sistema solare di Tau Ceti, la fine dei satelliti Ebb e Flow e le nuove scoperte sugli ammassi globulari

Non abbiamo ancora scoperto un pianeta simile alla Terra ma ci stiamo avvicinando. Al momento il migliore candidato sembra essere uno dei cinque pianeti in orbita attorno a Tau Ceti, stella distan...

La Sonoluminescenza, l'energia sconociuta del futuro

a sonoluminescenza è un processo fisico in cui l'energia sonora viene trasformata in luce, generata da una bolla, posta all'interno di un fluido, colpita da un suono. Nonostante il fenomeno fosse noto...

Le misteriose strutture aliene presenti sulla Luna

Secondo il ricercatore e Skywatcher UFO “SecureTeam10”, con l’aiuto di Google Earth, è stato in grado di rintracciare un certo numero di strutture misteriose di origine aliena sulla superficie della...

L'incredibile fascio luminoso filmato dallo spazio durante un video live della NASA

Un incredibile fascio luminoso è stato filmato dalla ISS, la stazione spaziale internazionale, sulla Terra durante una diretta live della Nasa. Il fascio misterioso di luce è rimasto visibile per po...

I nuovi motori ionici, il ghiaccio marziano e l'esperimento Mars500

Se un giorno sonde e astronavi potranno viaggiare più a lungo, potrebbe essere merito di Charles Darwin. Ispirandosi al suo modello di selezione naturale, è infatti stato creato un software che sta...

  • Il video dell'ufo ripreso durante manovre impossibili


    Publish In: Le Prove
  • Il pianeta simile al nostro sul sistema solare di Tau Ceti, la fine dei satelliti Ebb e Flow e le nuove scoperte sugli ammassi globulari


    Publish In: News Astronomia
  • La Sonoluminescenza, l'energia sconociuta del futuro


    Publish In: Uomini e Misteri
  • Le misteriose strutture aliene presenti sulla Luna


    Publish In: Le Prove
  • L'incredibile fascio luminoso filmato dallo spazio durante un video live della NASA


    Publish In: Le Prove
  • I nuovi motori ionici, il ghiaccio marziano e l'esperimento Mars500


    Publish In: News Astronomia

Akakor. Mito e leggenda di un antico popolo sotterraneo del Rio delle Amazzoni

Grandi Maestri hanno portato agli uomini la luce della conoscenza fondando un nuovo popolo e costruendo tre grandi città di pietra: Akanis e Akakor Akahim.
I nomi indicano l'ordine della loro costruzione ", aka" significa "fortezza" e "kor", "due". I Akanis prima città, è stata costruita "su una stretta striscia di terra, vicino al paese del Messico, un luogo dove si scontrarono due oceani."
Forse sull''Istmo di Panama? Akahim, la terza città, non è menzionata dalla cronaca prima dell'anno 7315 aC. ma la sua storia è stranamente simile a quella di Akakor. "Queste città sono state tutte distrutte durante la prima Grande Catastrofe, avvenuta tredici anni dopo la partenza degli dèi."
Ma altre città costruite dagli antichi maestri,sopravvissero alla conflagrazione: Salazare, sulle sorgenti del Rio delle Amazzoni, Tiahuanaco, nei pressi del lago Titicaca, e Manoa, nelle alte pianure del sud. Erano per lo più case degli dèi, costituite da templi eretti al loro splendore intorno ad una piramide.
"In queste città sacre", ha detto Tatunca Nara, "ho visto Salazare.Per raggiungerla occorrono otto giorni di viaggio dalla città che i barbari bianchi chiamano Manaus, su un affluente del fiume Grande. I suoi palazzi e i suoi Templi sono sepolti dalla giungla. Solo la cima della Grande Piramide emerge ancora sopra la foresta. "
Città sotterranee nelle Ande?
Non lontano dalla città antica si nascondono ancora una serie di dimore sotterranee. "Ci sono tredici città profonde nelle Ande", dice in sostanza Tatunca Nara.Attraverso gli accessi del Grande Tempio solare di Akakor, ci si affaccia in gallerie profonde che portato a una città sotterranea e in altre città.
Questi tunnel grandi grandi abbastanza per permettere a cinque uomini di camminare affiancati, e così vasti che occorrevano diversi giorni di cammino per collegarsi tra una città all'altra.
Le tredici città sotterranee, quelle di Akakor di Budu, di Kisch, Boda, di Gudi, Tanum, Sanga, di Riono, Kos, Aman, Tat e Sikon, venivano illuminateda una luce artificiale. Solo la città di Mu,la più piccola di tutti, con alte colonne verticali e specchi d'argento di grandi dimensioni, utilizzava la luce naturale del sole. Una complessa rete di tubi portavano l'acqua dalle montagne al centro delle città sepolte.Le gallerie e città sotterranee sono opera di maestri del passato.

blog comments powered by Disqus

Secondo te prima della nostra c'è stata un altra civiltà?

Wikipedia Affiliate Button
jeux gratuit